I repubblicani accusano Trump: "liste nere" contro di noi

Chi diceva "mai Trump" ora è escluso dalla corsa per posti nell'amministrazione

La prima lettera era comparsa su War on the rocks, un sito specializzato in sicurezza nazionale, la seconda sul New York Times. In entrambi una folta schiera di nomi legati al partito repubblicano statunitense, che dicevano il loro "no" a un mandato da presidente per Donald Trump.

Ora quegli stessi nomi (erano 122 i firmatari del primo documento, 50 quelli sul quotidiano newyorchese. Pure se alcuni si ripetevano nelle due lettere) sospettano di essere finiti in una sorta di "lista nera" non ufficiale, nonostante molti in passato abbiano ricoperto incarichi di prestigio in amministrazioni del Grand Old Party.

È il Washington Post a scrivere di queste ipotizzate liste di proscrizione, spiegando che molti di quelli che avevano detto "mai Trump" sarebbero comunque disposti a servire di nuovo gli Stati Uniti. ma "i loro telefoni non suonano e le loro suppliche alla Trump Tower a New York sono finite per la maggior parte inascoltate".

Accuse a cui chi si sta occupando della transizione presidenziale non ha voluto rispondere e che rimangono quindi ipotetiche, ma il quotidiano di Washington sottolinea come le competenze di molti di loro potrebbero essere utili a Trump, spiegando che tra i nomi dei firmatari ci sono un generale dell'aviazione in pensione, molti numeri 2 di agenzie governative e un ex ambasciatore alla Nato, alleanza su cui il presidente eletto si è dimostrato estremamente critico.

Commenti

cgf

Mar, 17/01/2017 - 17:54

il partito dei repubblicani è quello dell'elefante, noto per la sua memoria, non quello dell'asinello dove a giusta ragione dovrebbero fare parte questi che hanno remato contro dall'interno del proprio partito. È finita [SPERIAMO!!] l'era del politically correct, ma poi si vede come si comportano i politicamente corretti, nonché 'democratici', cosa speravano? hanno gettato peste e corna, soprattutto le seconde, adesso...

MOSTARDELLIS

Mar, 17/01/2017 - 17:57

E' sufficiente vedere che queste notizie sono del Washington Post per capire che sono false notizie. Ad ogni buon conto, anche se fosse vero, dove è il problema se Trump non vuol sentir parlare di quelli che lo hanno osteggiato fino a ieri? Mi pare tutto cosi normale. Perché dovrebbe mettersi delle serpi in seno? Trump tutto è meno che scemo...

Ritratto di armandoesse

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Trinky

Mar, 17/01/2017 - 18:27

Trump dovrebbe mandare dove meritano tutti i repubblicani, soprattutto i cosiddetti big che non accettano il risultato di libere elezioni: il cesso e le fogne sarebbero i posti adatti per loro! Vai Obama e Clinton, i posti per voi sono riservati........

steacanessa

Mar, 17/01/2017 - 18:31

Sempre più ammirevole il comportamento del Presidente! Alla faccia dei belinoni destri e sinistri.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 17/01/2017 - 18:36

Hanno sputato nel piatto dove mangiavano e adesso? pecunia non olet; sono disposti ad utilizzare lo stesso piatto. Che miseri uomini!

beale

Mar, 17/01/2017 - 18:39

militari in pensione, ex ambasciatori, scarti di agenzie governative: si rassegnino a portare il cane ai giardinetti.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 17/01/2017 - 19:13

Chi diceva "mai Trump" ora è escluso dalla corsa per posti nell'amministrazione...Perché credevano di fare i furbetti come gli italici pdioti?? Muti e rassegnati per almeno quattro anni e vi va ancora bene se non vi..."brutalizza"!!!

DuralexItalia

Mar, 17/01/2017 - 19:17

Che ipocrisia... succede nelle comunali per le elezioni di un qualsiasi sindaco anonimo e non dovrebbe succedere ai massimi livelli? Che pianto coccodrillesco...

swiller

Mar, 17/01/2017 - 19:18

Vai Trump massacra obama il criminale guerrafondaio filo mussulmano assassino seriale.

Cinele

Mar, 17/01/2017 - 19:28

Trinky, scusi se mi permetto di correggerla (vedo che i suoi soci non lo fanno) ma Obama e Clinton sono democratici, non repubblicani

glasnost

Mar, 17/01/2017 - 19:30

Quest'uomo, che pur all'inizio mi lasciava qualche dubbio, mi piace sempre di più. Perché non è in Italia?

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 17/01/2017 - 19:38

Certo che verrano lasciati in disparte, cosa si aspettavano ? Devpon0o anche ringraziare il cielo che non capiti loro qualche cosa di peggio. Penso che fra due anni non verranno presentati per la rielezione.

ectario

Mar, 17/01/2017 - 19:58

Questa è una ulteriore dimostrazione di come una parte politica dell'America, DEM ed anche molti GOP, si stava mangiando ed arricchendo, e continua ancora a farlo, alla faccia di questo pianeta. A molti la terra trema sotto i piedi; il potere si sta spostando da un'altra parte e... nun c'è più trippa pe gatti!!!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 17/01/2017 - 19:59

E BEN VISTA' TRADITORI VOLTAGABBANA !! DONALD SPAZZALI VIA !!!

lupo1963

Mar, 17/01/2017 - 20:17

Il fogliaccio continua imperterrito a pubblicare articoli deliranti. Cosa dovrebbe fare Trump ai traditori che gli remavano contro o che tramavano nell'ombra.Insiglirli con una medaglia,regalargli un abbonamento al fogliaccio oppure alla sorellastra americana di rai tre ,la cnn. O magari donare loro la chiave della camera da letto di Melania. Ma mi faccia il piacere,diceva toto' ...

Una-mattina-mi-...

Mar, 17/01/2017 - 20:38

UN GRANDE PRESIDENTE, SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO E' GIA' PRIMAVERA

ILpiciul

Mar, 17/01/2017 - 21:08

Strisciate ancora un bel po' e poi, se il boss vorrà, si degnerà di pulirsi le scarpe sopra le vostre schiene. Potevate pensarci prima.

paolonardi

Mar, 17/01/2017 - 21:17

I tentativi dti dem per disarcionate il mitico Donald sono la dimostrazione lampante dell'ottima scelta del popolo dell'elefantino. Si prospetta un periodo splendido per gli USA e per il modo occidentale liberato dai cog....oni dem.

ESILIATO

Mar, 17/01/2017 - 21:38

Mi ricordano i democristiani e i compagni......

GiovannixGiornale

Mar, 17/01/2017 - 22:55

In Italia queste mummie, per evitare grane, verrebbero tutte imbarcate, come fece Berlusconi, ma Trump non è scemo ne pavido come il cavaliere, che l'ha pagata cara la sua debolezza.

GiovannixGiornale

Mar, 17/01/2017 - 22:56

E fa benissimo.

herman48

Mer, 18/01/2017 - 00:19

Bravo, Trump! Perche' mai dovrebbe riscaldare in seno quelle serpi? Non solo niente posti per questi "RINO's" (Republicans In Name Only, Repubblicani soltanto di nome), ma sarebbe bello se potessero essere cacciati fuori dal partito. Erano ben consapevoli che col loro atteggiamento avrebbero potuto far vincere la Strega. Hanno fatto la scelta sbagliata? Che ora paghino!

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Mer, 18/01/2017 - 03:24

Scusate ma "mai trump", e ora vogliono lavorare per trump? Bho

Popi46

Mer, 18/01/2017 - 07:19

I repubblicani USA non sono più quelli di una volta. Forse il letale virus del politicamente corretto ha infettato anche una parte dei loro...E quanto ai democratici, loro sono malati da parecchio tempo; forse mi sbaglio, ma ho tanto l'idea che tra Kennedy ed Obama il fossato sia profondo assai.