I Simpson contro Trump filo russo

La satira del noto cartone animato continua a occuparsi delle elezioni americane. In un promo, pubblicato sul web, immaginano niente meno che Vladimir Putin intento a fare la coda per votare il candidato repubblicano

Ancora una volta la satira irriverente dei Simpson si occupa delle elezioni americane. Nell'ultima parodia dello scontro tra Hillary Clinton e Donald Trump, postato sul web, compare anche il presidente russo Vladimir Putin (guarda il video). Il leader del Cremlino fa la coda insieme ad altre persone in un seggio elettorale di Springfield. Ma ovviamente è sotto copertura: maglietta rossa dei Red Sox di Boston (una nota squadra di baseball), cappellino, barba folta e un forte accento straniero.

In attesa che arrivi il suo turno parla di politica. Homer, sostenitore di Hillary, prova un certo fastidio di fronte all'insistenza dell'uomo, che lo invita a votare per il candidato repubblicano: "A me piace quel tipo, Trump. Buon imprenditore, non dorme mai, non paga le tasse in modo legale". Homer replica che si tratta di cose gravi, impressionanti: Non si può "affidare il Paese a uno così, che è fallito sei volte". Pronta la replica del fan di Trump: "Ma l’uomo arancione (soprannome con cui viene chiamato Trump, ndr) costruirà un muro che toglierà le regine di bellezza che pesano troppo!". Poi aggiunge che Trump ha un piano per rendere la Russia di nuovo grande. A quel punto Homer si insospettisce e toglie la maschera a Vladimir Putin.

La situazione diventa ancora più surreale dal momento che al seggio dicono che è tutto regolare, il nome di Putin figura nella lista elettorale mentre non c'è quello di Homer, che si lamenta perché non può votare in uno Stato in bilico. Dopo aver votato Putin esce dalla cabina a torso nudo e in sella ad un cavallo. Ricorda a Homer che i suoi hacker lo faranno votare. Ma il risultato è scontato: Trump vincerà col 102%. "Gli affari sono affari", urla il presidente russo prima di fuggire via. La scena si sposta a Mosca: un'enorme palla di acciaio abbatte il Cremlino per fare posto ad un nuovo casinò di Trump.

Nel promo che hanno confezionato gli sceneggiatori dei Simpson cercano di smascherare l'ingerenza di Putin nella politica americana. Lo fanno con una satira pungente che va dritta al sodo. Oltre ad Homer compaiono altri due famosi personaggi della serie: Waylon Smithers, schierato con Hillary; Monty Burns, invece, sta con Trump.

Commenti
Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 18/10/2016 - 11:38

Non l'ho mai guardato perché l'ho sempre trovato un cartone animato penoso. Adesso ho una ragione in piu' per schifarlo. Invito tutti a fare altrettanto.

VittorioMar

Mar, 18/10/2016 - 11:45

...basterebbe che TRUMP mandasse in onda qualche film di registi scomodi!!..film nei quali ha partecipato anche DE NIRO e non solo...!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 18/10/2016 - 11:55

E se lo dice Omar Simpson Trump è già alla Casa bianca.

alox

Mar, 18/10/2016 - 11:55

Nessuna sorpresa Trump da sempre e' contro la NATO e ha belle parole per Putin! Ha gia' detto che riconosce la Crimea come Russia, in Siria la sua politica sarebbe opposta a quella di Democratici e Repubblicani assieme...la contraddizione con il vice Pence nell'ultimo dibattito e' scandalosa e li' da sentire e vedere! Pence, repubblicano vero, si arrampica sui vetri e le giravolte per restare attaccato a Trump sono impressionanti!

alox

Mar, 18/10/2016 - 11:57

...forse il tax return farebbe un po' di luce!

Jon

Mar, 18/10/2016 - 12:12

Se fosse vero, rispecchierebbe la correttezza del premier Russo e del suo Staff..Mai minacce, spacconate, parole fuori posto; la diplomazia viene rispettata, al contrario degli zotici sceriffi di Washington, che parlano da padrini mafiosi, diffamando e disprezzando il popolo Russo ed il suo Leader... L'ingerenza Russa nella politica Americana!..Buffoni.! dimenticano Yeltsin, da loro pagato per svendere il patrimonio russo.. Centinaia le basi vicino a i confini della Russia..Sono proprio ATTERRITI da Putin...!

fft

Mar, 18/10/2016 - 13:07

Ludovicus. Hai ragione, io lo guardo da venti anni ma da ora non lo guardero' piu' per due motivi 1) Hai invitato tu a farlo 2) Mi hanno toccato Trump, e questo e' troppo!

elgar

Mar, 18/10/2016 - 14:04

@Ludovicus. E chi l'ha mai guardato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/10/2016 - 15:59

Trump ha già una vittoria: ha mostrato in maniera chiara che gli USA sono un regime dove tutto (media, finanza, economica, "intellettuali") sono agli ordini della medesima oligarchia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 18/10/2016 - 16:08

Un nuovo nemico nella già vasta schiera di indesiderabili: Homer Simpson.

fft

Mar, 18/10/2016 - 20:03

dreamer_66 e famiglia tutta. Forse Mr Burns si salva

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 21/10/2016 - 06:09

fft probabilmente i simpsons sono stati creati per gente di livello intellettuale molto simile al tuo