Identificato attentatore della strage in Turchia

Oltre a una giovane donna, all'attentato avrebbe participato anche uno studente universitario di 20 anni

Le autorità turche hanno identificato uno degli attentatori che due giorni fa hanno ucciso 32 persone e ne hanno ferite un centinaio a Suruc, sul confine con la Siria. Lo riporta il sito del quotidiano Haberturk, secondo il quale i test del Dna su uno dei cadaveri hanno rivelato che il terrorista è Seyh Abdurrahman Alagoz, studente universitario di 20 anni della provincia meridionale di Adiyaman.

Sono tuttora in corso gli esami sui resti di un altro presunto attentatore, che sarebbe una giovane donna. Parlando con il quotidiano Radikal, la madre del giovane attentatore ha spiegato che era andato "all’estero" sei mesi prima e che era rientrato 10 giorni fa, prima di sparire di nuovo. "Non so se si era unito allo Stato islamico, era un bravo ragazzo", ha aggiunto la donna, spiegando che il figlio minore, Yunus, è sparito insieme al fratello.