Impiccata in Iran Reyhaneh Jabbari

Uccise un uomo che tentava di stuprarla. Inutile la mobilitazione internazionale

Una moblitazione a livello internazionale non è stata sufficiente per salvare Reyhaneh Jabbari. La donna iraniana, condannata a morte per avere ucciso un uomo che tentava di stuprarla, è stata uccisa a mezzanotte in un carcere di Teheran. 

La 26enne è stata giustiziata per impiccagione. A confermare la notizia i suoi famigliari. "L'uccisione di Reyhaneh è un dolore profondissimo", ha detto il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, che ha parlato di una donna "vittima due volte", prima del suo stupratore e poi del sistema, "che non ha ascoltato i tanti appelli".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 25/10/2014 - 09:41

OMAR EL MUKTHAR cosa mi dice? il suo caro islam ha ucciso una donna che si era solamente difesa! vuole farci credere che l'islam è totalmente democratico e civile? :-) non scriva cazzate, grazie PSICOSINISTRONZO ISLAMICO!

marina.panetta

Sab, 25/10/2014 - 09:55

Tutto ciò non farà notizia per le opinioniste che si sono specializzate nel femminicidio, eppure è un chiaro avvertimento di ciò che ci aspetta se lasciamo vincere l'islam. L'ingiusta condanna subita da questa donna grida vendetta nel silenzio generale dell'Occidente rinunciatario.

Lele53

Sab, 25/10/2014 - 10:03

Al di là del rifiuto a prescindere della pena di morte, queste condanne indicano che livello di regressione e bestialità esista in molti paesi islamici.

piero1939

Sab, 25/10/2014 - 10:11

peccato che le donne non trovano il coraggio per difendersi da tali soprusi. loro che sono le portatrici e le fattrici della vita non trovano la forza di ribellarsi in massa a questa tragica vergogna. non è l'islam che è fuori luogo sono gli uomini che credono di essere depositari della verità. con le loro distorte interpretazioni.previlegiati da chi. vorrei una risposta seria e umana non idealizzata e fasulla.please.

Patricia Montgomery

Sab, 25/10/2014 - 10:17

Ma dai, non vi sembra di esagerare? Persino la nostra Presidente Boldrini ha appena visitato una moschea e ha dichiarato di sentirsi tranquilla…? Chissa' cosa ne pensa di crimini di questo tipo..?

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 25/10/2014 - 10:20

Ora aspettiamo pazienti e fiduciosi che qualcuno (io so chi, ma non lo svelo), confortato dal suo segretario particolare specializzato in fratellanza islamica, ci spieghi come il tribunale civile, anzi civilissimo, e affatto religioso abbia riscontrato delle bugie nella deposizione della donna.

scarface

Sab, 25/10/2014 - 10:29

Dedicato a tutti gli idioti che ritengono possibile una integrazione con gli islamici.

Pietro43

Sab, 25/10/2014 - 10:37

Chissà se la Boldrini si sente sicura come giorni fa in moschea? Ma è con questa gente che dobbiamo integrarci? Possiamo farne a meno!

ortensia

Sab, 25/10/2014 - 10:40

Il mio quartiere qui alla periferia di Bologna ormai e'quasi interamente musulmano. Le donne ricoperte dalla testa ai piedi, solo gli occhi si intravvedono. Mi chiedo come facciano le maestre a riconoscerle quando riconsegnano loro i figli all'uscita dalla scuola. Un azzardo secondo me. Quando sono in compagnia del marito le infagottate sono sempre sempre due passi dietro di lui a dimostrazione del valore della moglie rispetto al maschio di casa.

mar75

Sab, 25/10/2014 - 10:47

@mortimermouse: ti faccio notare che la pena di morte per alcuni tipi di omicidio esiste anche in alcuni Stati degli USA, cosa c'entra l'islam? Ti faccio notare che quando succedono delitti brutti in Italia, su questo giornale ci sono tanti che invocano la pena di morte, sono islamici anche loro?

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 25/10/2014 - 10:53

Il massimo della civiltà umana, condannare la vittima e non l'assassino!

mar75

Sab, 25/10/2014 - 10:54

Vi siete accorti che la pena di morte per reati di omicidio esiste anche in paesi occidentali, tipo gli USA? Cosa c'entra l'islam?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 25/10/2014 - 10:59

Di imminente immissione sul mercato, i nuovi modelli di scarponi PONTALTI. Con suole a ventosa per arrampicarsi sulle Dolomiti...e sugli specchi.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 25/10/2014 - 11:15

É; QUESTO IL SANTO ISLAM CHE OMAR EL MUKKAIOLO VUOLE IN EUROPA? ALLORA SE QUESTA GENTE CI COSTRINGERÁ A SCEGLIERE FRA IL CRISTIANESIMO É L;ISLAM; IO PREVEDO UN GRANDE BAGNO DI SANGUE IN TUTTO IL MONDO; PERCHE IO NON CREDO CHE PAESI COME LA CINA; GLI USA; LA RUSSIA; IL CANADA; L;AUSTRALIA; IL GIAPPONE É IL SUDAMERICA VOGLIONO AVERE I VENDITORI DI DONNE COME DOMINATORI DEL MONDO!!!!.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 25/10/2014 - 11:18

Povera donna!Povera complice dei suoi carnefici,che ha creduto nel CORANO...!!

GB01

Sab, 25/10/2014 - 11:18

E' andata contro il volere di allah...ecco che ci aspetta!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 25/10/2014 - 11:23

@mar75:come fa a sostenere OMICIDIO,quando questa pove donna si è difesa da uno stupro?Come fa a ragionare?Dove ha messo il cervello?....Fanatico gay dei miei stivali!!Vada in IRAN,a mostrare il suo "orgoglio",che la sistemano subito,con un bel processo...!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 25/10/2014 - 11:25

OMAR????:Batti un colpo!!

scarface

Sab, 25/10/2014 - 11:39

@mar75: infatti si legge spesso che negli USA condannino a morte le vittime di violenza sessuale oppure fedifraghe !!! Prova a pensare, forse la questione non e' relativa alla opzione 'pena di morte', in merito alla quale potremmo stare a discutere per mesi, ma alla tutela della vittima di una violenza sessuale. Nei paesi 'civili' si potrebbe invocare la legittima difesa o quantomeno l'omicidio colposo, per gli psico-islamici l'uccisione, in quanto donna, è atto dovuto secondo la 'legge coranica'... che per caso condividi ?

roberto.morici

Sab, 25/10/2014 - 11:40

@mar75. Pienamente d'accordo sulla condanna della pena di morte, da chiunque sia applicata. Nel caso della Signora Jabbari si è solo tentato di far notare che è stata giustiziata (assassinata) una donna che ha cercato di difendersi da una bestiale aggressione.

Mobius

Sab, 25/10/2014 - 11:40

@mar75, come mai tanti bestiali giustizialisti sono di religione islamica? In USA non si impicca chi uccide per legittima difesa.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 25/10/2014 - 11:46

@Memphis35:sarà un modello,che andrà a ruba,perchè è uno sport praticato da oltre il 90% degli italiani,e dai loro partiti.Unitamente allo "stivale" suddetto,verrà dato in omaggio,un modello di "faccia di tolla".

ilpaladino

Sab, 25/10/2014 - 11:50

Ma "mar 75" c'è o ci fa? Che ha a che fare l'omicidio con la legittima difesa? Gli vorrei far notare che nei paesi dove esiste una legislazione civile, incluso il nostro, il valore della difesa della propria integrità sessuale è paragonato a quello della vita. Per capirci meglio. Se una donna è oggetto di un tentativo di violenza sessuale se, per difendersi, uccide l'aggressore non commette reato in quanto lo fa per LEGITTIMA DIFESA. Poi ancora. Negli USA non ti danno la pena di morte se rubi le caramelle. Non so se mar 75 è sposato ha figlie, sorelle o altro o è addirittura islamico ma vorrei vedere cosa ne penserebbe se succedesse a qualcuna di loro.

clz200

Sab, 25/10/2014 - 12:05

mar75!!! siccome sono successe in altre epoche e in altre parti del mondo potremmo giustificare queste è quello che stà cercando di far passare? FACCIO PRESENTE che un morto di una fazione e un morto della fazione avversaria non è che si annullano, si sommano

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/10/2014 - 12:25

sono contrario alla pena di morte... comunque questa ha ucciso pure lei.

ctnonno

Sab, 25/10/2014 - 12:32

Non andiamo troppo lontano...... qui da noi i crimini contro le donne, grazie ai nostri giudici incapaci e non degni di essere chiamati tali, vengono depenalizzati sempre di piu.... Presto anche noi avremo il nostro corano versione 2.0!!! ITALIA SVEGLIATI E VERGOGNATI .

Ramese

Sab, 25/10/2014 - 12:51

La sera precedente (ossia ben prima del tentato sturpo) aveva mandato un sms dicendo: "domani vado e lo uccido" ..

jeanlage

Sab, 25/10/2014 - 13:05

L'Islam è una religione di pace che rispetta la donne. Se lo dice la Presidente Boldrini, deve essere proprio vero!

plaunad

Sab, 25/10/2014 - 13:22

@ mar75 Complimenti, non hai capito una mazza.

bezzecca

Sab, 25/10/2014 - 13:29

l' uomo che tentava di stuprarla è stato pugnalato alla schiena . Curioso che uno cerchi di stuprare una donna volgendole le spalle

killkoms

Sab, 25/10/2014 - 13:43

civiltà islamica!

gamma

Sab, 25/10/2014 - 13:55

Il mondo deve reagire a tanta barbarie.

midimettodaitaliano

Sab, 25/10/2014 - 14:02

Trogloditi!Cosa possiamo avere in comune con questa gente....

Antonio43

Sab, 25/10/2014 - 14:09

Mar75 ma tu ci sei o ci fai ? L'altra sera a Matrix, verso la fine della trasmissione hanno fatto vedere come è stata giustiziata una povera donna accusata di adulterio: legata, infilata per metà corpo in una buca e poi presa a sassate, con sassi più grossi di un pugno, a distanza ravvicinata, per essere certi di colpirla sulla testa, con un schifoso farabutto con la barba che aveva fatto da giudice, con un padre infame che non solo ha negato il perdono alla figlia ma ha assistito e adesso questa povera donna iraniana giustiziata per essersi difesa, ma cosa ci vuole ancora per vedere chi sono questi islamici, senza contare quello che sta accadendo in Siria ed Iraq. Che razza di paragoni fai?

luigi.muzzi

Sab, 25/10/2014 - 14:10

Vigliacchi ed assassini.

amledi

Sab, 25/10/2014 - 14:17

In questo mondo da qualche tempo va tutto alla rovescia, per cui anche le vittime diventano colpevoli. E noi dovremmo includere 'ste belve?

claudio63

Sab, 25/10/2014 - 14:19

OMAR, PALERMITANO DOVE SIETE??? questa donna non solo e' stata impiccata in barba alle piu' elementari norme di diritto , ma non si e' nenahce potuta difendere perche lo stupratore era uno che contava nell'apparato del governo. cosi non solo gli uomini contano comunque di piu', ma tra gli stessi uomini c'e' chi conta di piu' anche da morto. E voi? zitti. siete troppo impegnati in una preghiera che chiarifichi al resto del mondo di quale pasta e bonta' sia fatto il sistema che si regge su un governo teocratico, come quello iraniano. che ipocriti!!

claudio faleri

Sab, 25/10/2014 - 14:54

oggi el mukthar( mucca pascolante) non appare, sarà in preghiera

Ritratto di Tristano

Tristano

Sab, 25/10/2014 - 14:59

IRANIANI SIETE PEGGIO DELLE BESTIE ! Almeno le bestie uccidono per fame o per istinto selvatico. Il peggio è che uccidete le donne in nome della vostra religione. ASSASSINI

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 25/10/2014 - 15:08

Femministe e coloro che credono in un "Islam moderato" DOVE SIETE????????? MOSTRUOSO SILENZIO.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 25/10/2014 - 15:43

Impiccata per il collo a mezzanote fino a che la morte non è sopraggiunta. Ho letto qualcosa sull'argomento e devo dire che la storia di questa ragazza mi ha commosso. Aspetto il commento del buon parroco di campagna.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 25/10/2014 - 16:02

@illuso:il papa della santa chiesa cattolica romana,pregherà per lei...

Nadia Vouch

Sab, 25/10/2014 - 16:08

L'unica cosa che non potrò, nè mai vorrò dimenticare, è il grido della madre di questa creatura. Un grido di dolore immenso, che dovrebbe turbare qualunque donna di Questo Pianeta. Non dimentichiamo quel grido. Grazie.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 25/10/2014 - 16:28

Per Zagovian ore 16,02: Egregio, pure io che non ambisco alla santità ho rivolto un pensiero al Buondio...Non è sufficiente perchè la condanna a morte a Reyhaneh è stata decisa diverso tempo fa. Credo che il buon Francesco che esprime la sua opinione 4 volte al giorno un pensierino al riguardo avrebbe potuto esprimerlo, chiedo troppo? Buona giornata a lei. p/s: leggo sempre con interesse i suoi commenti.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 25/10/2014 - 16:42

IO; NON VOGLIO ESSERE NÉ NEI PANNI DI CHI L;HA GIUDICATA! É NEPPURE IN QUELLI DI CHI L;HA IMPICCATA;PER NON PARLARE DI CHI LA VOLEVA VIOLENTARE!É QUESTE BESTIE SONO QUELLE CHE PARLANO IN NOME DI DIO?!; ALLORA LORO DOVRANNO TREMARE QUANDO SI PRESENTERANNO DAVANTI A LUI; PER SCONTARE IL MARTIRIO DI QUESTA POVERA DONNA!, CHE IDDIO ABBIA PIETA DI LEI É DELLA SUA ANIMA, É FACCIA SCONTARE LA MASSIMA PENA A CHI L;HA AMMAZZATA!!!.

buri

Sab, 25/10/2014 - 16:57

ecco! questo è l'islam, non importa se sunnito o shiitto, ja radice è la stessa, se quella poveretta non si difendeva, sarebbe stata stuprata e condannata per adulterio, lapidata anziché impiccata, ma comunque assassinata, in ossequio ad una credenza religiosa che considera la donna un essere inferiore, creato per il piacere del maschio, in tutti sensi, a niente è valsa la sua difesa, la testimonianza di una donna non vale contro un uomo, ricordatevi questo è l'islam, meglio stare lomtano

giovanni PERINCIOLO

Sab, 25/10/2014 - 17:24

Bella religione di pace, vero signora boldrina??? Per l'islam le donne hanno due alternative o si lasciano violentare e vengono poi ..... lapidate oppure difendono il loro onore uccidendo l'aggressore e vengono cosi impiccate! E qui parliamo di uno stato a pieno titolo, non di "fanatici". Della decisione di un tribunale di stato non di un iman fuori di testa. L'islam buono non esiste. Dove sono minoranza fanno finta di essere buoni ma non appena sono al potere viene a galla il vero islam, quello del corano e delle sue "sure". Se lo legga signora boldrina la prossima volta prima di andare ad omaggiare i musulmani "buoni"!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 25/10/2014 - 17:24

Amen.Con buona pace di chi vuole che noi consideriamo fratelli questi sciacalli a due zampe.

giuliana

Sab, 25/10/2014 - 17:52

islam è adorazione e sottomissione al caxxo, al quale il profeta maometto ha dato il nome di allah. Se capite questo, capite la pena capitale per chi si oppone al volere di allah, cioè al caxxo dell'homo islamicus. Questi esseri perversi e pervertiti sono la feccia e la vergogna dell'umanità.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Sab, 25/10/2014 - 18:03

pasquale.esposito qual e' , per lei, la maqssima pena ? Grazie .

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 25/10/2014 - 18:30

Comme si bella impiccata a sto cortile. Allah! Allah! Allah! Te possino ammazzà!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 25/10/2014 - 18:33

E' la "civiltà" islamica...e la Sboldrini vuole che ce li teniamo in casa! Ma vada a quel paese!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 25/10/2014 - 18:36

Ma che bella la diversità ! cosa dobbiamo condividere con l'Islam. Donne incapucciate , discrimite,lapidate,impiccate ? Ma vogliamo avere il coraggio di dire che siamo 300 anni avanti e che I Musulmani che vengano a vivere in Europa devono adeguarsi a noi e non il contrario (vedi crocifisso rimosso dale scuole) Almeno per le loro donne sarebbe un grande passo avanti.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 25/10/2014 - 18:51

...L'indignazione non scaturisce dall'esistenza della legislazione che prevede la pena di morte per chi si rende responsabile di omicidio, bensì nel fatto che la donna, "legittimamente", si è difesa da una aggressione ingiusta in atto, uccidendo. Andando avanti di questo passo, tra alcuni decenni, in un Occidente ormai islamizzato, questa potrebbe diventare la regola. Si potrebbe obbiettare che ciò è frutto di fantasia, d'accordo, ma questo solo in questo momento storico. Proviamo ad immaginare una maggioranza mussulmana in Europa e, di questo passo non ci vorrà poi molto... ed il resto viene da se.

claudio63

Sab, 25/10/2014 - 19:00

bezzecca, lei e' un poveretto ignorante: a militare mi ha nno proprio insegnato a pugnalare alla schiena , tra le scapole se possibile, chi mi stava sopra e pronto a finirmi. Ora, immagina la posizione del missionario,con la poveretta costretta a subire le grazie di questo galantuomo, nel mentre trova una lama , la prende e glie la infila tra le scapole... trovi ancora curiosa la ferita alla schiena?

claudio63

Sab, 25/10/2014 - 19:05

e in tutto questo, la campionessa del femminismo ( da salotto) la promotrice del femminicidio ( quando conviene) la fustigatrice della grammatica italiana nel nome della parita' dei sessi dove sta? ah, gia' rilasciando dichiarazioni che la sua diletta persona si sente tranquilla in una Moschea!!

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 25/10/2014 - 19:12

Questi sono i nostri fratelli?

paperB

Sab, 25/10/2014 - 20:27

quello che fa la differenza tra un paese occidentale e uno laico sulla pena di morte, è che questa donna, forse, sarebbe stata giustiziata lo stesso, in un nostro paese,ma da un boia... non dal figlio della donna resa vedova dall'assassina..è stato un bambino di circa 8 anni a togliere lo sgabello da sotto i piedi di questa donna.. meditate..

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 25/10/2014 - 20:54

Perche' quel buffone vestito di bianco non dice che queste sono le bestie mussulmane?

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 25/10/2014 - 21:07

rompere le relazioni diplomatiche con queste merde no vero?

Ritratto di dellelmodiscipio

dellelmodiscipio

Sab, 25/10/2014 - 21:47

Ebbene no, non posso sopportare questa falsità di notizie sparsa dal Giornale. Non è come dice Micalessin. La donna si sposò sedicenne ed ebbe una figlia col marito. Ha conosciuto in seguito un altro uomo ed hanno complottato di uccidere il marito (che senza dubbio lei non amava più, ammesso che l'avesse mai). Il secondo uomo la assicurò che, se a uccidere il primo fosse stata lei, l'avrebbero assolta per averlo fatto per difendersi dalla violenza del un marito. Non è stato così, in quanto in Iran come in tutti i paesi islamici il divorzio su richiesta di lui o di lei sarebbe avvenuto in un giorno, quindi lei poteva liberarsi di quel maschio violento quando avesse voluto. Dopo l'omicidio, nei lunghi 5 anni in cui è rimasta in carcere, lei accusò il complice di aver fatto lui l'opera, ma non fu creduta. Il motivo per cui i "giuristi" made in USA fanno obiezione a questo omicidio premeditato è che se i parenti della vittima avessero perdonato l'assassina l'esecuzione non sarebbe avvenuta, secondo la legge islamica. Chiaro?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 26/10/2014 - 02:50

L'ennesima conferma che per gran parte del mondo islamico la donna non è una persona umana ma solo un animale inferiore usato per la riproduzione. REYHANEH HA DIMOSTRATO DI ESSERE UNA VERA PERSONA IN MEZZO A UN BRANCO DI BESTIE IMMONDE CHE VIVONO DI IPOCRISIA. Questi trogloditi vorrebbero insegnare la civiltà a noi.

roberto.morici

Dom, 26/10/2014 - 07:16

E' ancora valida in Iran la norma che consdera alla pari, contro quella di un uomo, la testimonianza di quattro donne?

vince50_19

Dom, 26/10/2014 - 07:21

Quest'anno in Iran ci sono state 564 di cui 202 ufficiali - http://www.nessunotocchicaino.it/bancadati/schedastato.php?idcontinente=8&nome=iran - (giusto perché qualche intelligentone son certo tirerà fuori gli Usa per sviare l'argomento, forse.. Sa quest'ultime parti le esecuzioni sono state 71 nel 2014 preceduti da Cina, Iraq, Arabia oltre che Iran). Cosa ancor più spregevole ed ignominiosa è che lo sgabello da sotto i piedi della donna lo ha tirato via il figlio dello stupratore ucciso. Shari'a defunta? Sti cazzi..

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 26/10/2014 - 07:23

Caro Pasquale Esposito, mi sei molto simpatico, ammiro la tua passione e soprattutto, da quanto capisco, apprezzo il tuo impegno professionale di italiano (vero) all'estero. Ti chiedo però gentilmente quanto già altri ebbero a suggerirti : Di scrivere in minuscolo perché in tal modo la lettura risulta più scorrevole e quindi più interessante. Saluti africani.

vince50_19

Dom, 26/10/2014 - 07:30

Mar 75 - La pena di morte ancora esiste in questi 58 paesi: Afghanistan, Antigua e Barbuda, Arabia Saudita, Autorità Palestinese, Bahamas, Bahrain, Bangladesh, Barbados, Belize, Bielorussia, Botswana, Ciad, Cina, Comore, Corea del Nord, Cuba, Dominica, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Etiopia, Gambia, Giamaica, Giappone, Giordania, Guatemala, Guinea, Guinea Equatoriale, Guyana, India, Indonesia, Iran, Iraq, Kuwait, Lesotho, Libano, Libia, Malesia, Nigeria, Oman, Pakistan, Qatar, Repubblica Democratica del Congo, Singapore, Siria, Somalia, St. Kitts e Nevis, St. Lucia, St. Vincent e Grenadines, Stati Uniti d'America*, Sudan, Sudan del Sud*, Thailandia, Taiwan, Trinidad e Tobago, Uganda, Vietnam, Yemen, Zimbabwe (dati di Amnesty International). La Cina detiene il "record di esecuzioni" quest'anno (circa 3mila, lo scorso anno oltre 4mila). Adesso si diverta a fare le suddivisioni e vedrà in quale mondo (primo, secondo terzo etc.) prevalgono, ma il tema è chiaro e non è quello che lei pone all'attenzione, mi pare..

Sonia51

Dom, 26/10/2014 - 08:31

Tranquilli, ha detto il sig. Beppe Grillo, l' Iran è un paese civile e moderno, lo conferma il suocero (la moglie di Grillo è iraniana). Però, come sta bene la signora qui in Occidente, scoperta, in bikini e dimore a destra e a manca...

Raoul Pontalti

Dom, 26/10/2014 - 09:28

Non è stata umile, non ha chiesto perdono, non ha spiegato cosa ci facesse esattamente in quell'appartamento e con un'altra persona oltre all'ucciso il quale ultimo è stato pugnalato alle spalle. Il figlio della vittima aveva offerto il perdono purché la ragazza dicesse la verità e invece ha dovuto toglierle la sedia da sotto i piedi lasciandola penzolare. Dicono quelli di Amnesty International sia stato irregolare il processo, ma pare regolarissima l'esecuzione. Sull'innocenza: come il muratore di Mappello...(ma per taluno in Iran la legittima difesa si attua pugnalando alle spalle...nel resto del mondo si chiama vendetta o aggressione pura e semplice che poi una donna maschera con la reazione alla violenza carnale).

killkoms

Dom, 26/10/2014 - 09:29

@sonia51,e in iran non ci va nemmeno in vacanza!

giseppe48

Dom, 26/10/2014 - 09:33

un stato di ignoranti fanatici

Ritratto di gianni2

gianni2

Dom, 26/10/2014 - 10:04

QUESTO è il vero volto dell'islam. Una setta sanguinaria e prepotente, per la quale la vita umana non ha nessun valore. Il fatto che abbia fatto proseliti nel mondo arabo e africano, la dice lunga. L'islam è una pestilenza, un cancro un'ameba che infetta tutto il mondo. Tutto il mondo dovrebbe reagire e con violenza, se necessario, per estirpare questa infezione magari eliminando i suoi adepti. Non esistono i musulmani "buoni" ma solo "i musulmani".

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 26/10/2014 - 10:08

Dal momento che non ho intenzione di delinquere, a me fa piacere che in Cina vi sia la pena di morte. Questo mi permette di lasciare casa aperta ed essere sicuro che nessuno entri. Essere sicuro che nessuno molesti la mia donna. E tanto per essere chiari in Cina mussulmani, africani e rom non li fanno entrare. Una nazione civile

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 26/10/2014 - 10:48

#Raoul Pontalti. Eh, eh...come anticipato (Sab, 25/10/2014 - 10:59) il modello di scarponi con suola a ventosa comincia ad essere proficuamente impiegato. Ora scopriamo che la zoccola ha preferito essere impiccata piuttosto che riconoscere la falsità delle proprie accuse. Divertente, non trovi?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 26/10/2014 - 11:18

@Rpaoul Pontalti:Gli "scarponi" a VENTOSA,vedo che le funzionano bene!...Ed anche l'omaggio della "faccia di tolla"!!

Mobius

Dom, 26/10/2014 - 11:45

Comunque, è tecnicamente possibile pugnalare alla schiena chi sta di fronte, se l'aggressore tiene la donna stretta a sè ma lasciandole una mano libera.

maricap

Dom, 26/10/2014 - 14:11

Senti Ponti Alti fa una cosa, aggiungi il mio vaffanculo a tutti quelli che hai già ricevuti... e così sia.

maricap

Dom, 26/10/2014 - 14:13

ausoniuccio dice:"Senti Ponti Alti fa una cosa, aggiungi il mio vaffanculo a tutti quelli che hai già ricevuti... e così sia.