India, i fuochi d'artificio generano un enorme rogo. Cento le vittime

La polizia accusa: "Manifestazione non autorizzata". Una scintilla ha fatto divampare l'incendio

L'ultimo bilancio disponibile parla di 105 morti e un numero di feriti abbondantemente sopra le trecento persone. Sono tragici i numeri forniti dalle autorità indiane circa l'incendio di un tempio indù nello Stato meridionale del Kerala, dove le fiamme sono divampate durante uno spettacolo di fuochi artificiali a Puttingal.

C'erano almeno 10mila persone stanotte ad assistere all'evento. Un'iniziativa che secondo le autorità locali è stata organizzata senza che ci fossero le necessarie autorizzazioni da chi gestisce il luogo di culto. Una scintilla partita da uno dei botti ha dato fuoco a un deposito pieno di giochi di luce, accumulati per i festeggiamenti del capodanno indù.

L'edificio è crollato in fretta e numerose case nell'arco di un chilometro sono state raggiunte dall'esplosione. Il premier Narendra Modi ha subito preso un aereo per recarsi sul posto, accompagnato da una squadra di medici specializzati nel trattamento delle ustioni gravi.

"Il fuoco al tempio di Kollam è straziante e scioccante di là delle parole", ha detto in un post su Twitter. "I miei pensieri sono con le famiglie dei defunti e le mie preghiere con i feriti".

Commenti

free62

Dom, 10/04/2016 - 11:28

Meno male perché ogni tanto guardandomi intorno ho dei dubbi: DIO C'E'

Ritratto di Lupry

Lupry

Dom, 10/04/2016 - 13:09

Ottimo!

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Dom, 10/04/2016 - 13:41

ben gli stà!!!!

Renee59

Dom, 10/04/2016 - 16:52

Sono idolatri, non possono aspettarsi altro.

precisino54

Dom, 10/04/2016 - 19:40

A tutti i nostri connazionali che fossero da quelle parti un invito ad allontanarsi al più presto ignorando cinicamente ogni sorta di richiesta di aiuto. Ricordiamoci la scorrettezza con cui da quattro anni si prendono gioco di noi, magari penseranno di addossare a qualche nostro connazionale il disastro. Contestualmente un invito al documentatissimo RP, che agli inizi della vicenda ebbe a testimoniare sulla serietà di quella accozzaglia di straccioni, di scappare prontamente a prestare la sua opera, magari così finalmente ce lo leviamo di torno! Per rispetto alle famiglie Latorre Girone mi auguro che dalle nostre istituzioni non giunga colà messaggio di solidarietà.

precisino54

Dom, 10/04/2016 - 19:44

A tutti i nostri connazionali che fossero da quelle parti un invito ad allontanarsi al più presto ignorando cinicamente ogni sorta di richiesta di aiuto. Ricordiamoci la scorrettezza con cui da quattro anni si prendono gioco di noi, magari potrebbero pensare di accusare qualche nostro concittadino del disastro. Contestualmente un invito al documentatissimo RP, che agli inizi della vicenda ebbe a testimoniare sulla serietà di quella accozzaglia di straccioni, di scappare prontamente a prestare la sua opera, magari così finalmente ce lo leviamo di torno! Per rispetto alle famiglie Latorre Girone mi auguro che dalle nostre istituzioni non giunga colà messaggio di solidarietà. 2° invio