Iran recluta bambini soldato da inviare in Siria

I bambini soldato sono stati impiegati in battaglia nella guerra Iran-Iraq del 1980. Cantano i bambini: “Su ordine del mio leader, sono pronto a dare la vita"

E’ stato intitolato “ i martiri che difendono il sacro santuario” ed è un nuovo video di propaganda volto a reclutare i bambini soldato per difendere la Siria e Bashar al-Assad. E’ stato trasmesso nei giorni scorsi sui medi statali iraniani.

Il video è stato prodotto dalla Bassij Music House, braccio mediatico del corpo paramilitare Bassij creato nel 1979 poi trasformatosi in una sorta di polizia politica.

Cantano i bambini: “Su ordine del mio leader, sono pronto a dare la vita. Non mi pento di separarmi dal mio paese per intraprendere il percorso che porterà al mio martirio. Raggiungerò, se devo, a piedi Damasco. Così come un uccello che vola al sacro santuario”.

Commentando la nuova clip promozionale, Shahin Gobadi della commissione affari esteri del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (CNRI), ha affermato che “questa clip promozionale manifesta la natura anti-umana del regime che cerca di mobilitare anche i figli dei propri fedelissimi come carne da cannone”. I bambini soldato sono stati impiegati in battaglia nella guerra Iran-Iraq del 1980. L'Iran è il principale alleato regionale di Assad, garantendo a quest’ultimo sostegno economico e militare.

Commenti

alox

Sab, 30/04/2016 - 12:29

L'IRAN e' nostro alleato, con Russia, Cina e Nord Corea. L'educazione in Italia deve cambiare!

venco

Sab, 30/04/2016 - 14:13

Per combattere il califfato sunnita tutti i mezzi sono buoni.

WoodstockSon

Sab, 30/04/2016 - 17:06

Ho un'idea migliore, mandiamo al fronte tutti i vecchi, a cominciare dagli Ayatollah. Tutti schierati, e avanti in marcia contro i carri armati russi e sirioti, magari biascicando la benevolenza di quello là che sta al bar.

cgf

Sab, 30/04/2016 - 17:31

non mai sentito nessuno gridare, e nemmeno sussurrare, allo scandalo per la 'educazione' dei bambini palestinesi, soprattutto a Gaza

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Sab, 30/04/2016 - 18:27

più martiri giovani...;meno moltiplicazione di razza...dovrebbero prendere anche le femmine