Iraq, Obama prepara i raid aerei a tutto campo

Alla vigilia dell'anniversario degli attacchi dell’11 settembre, Obama pronto a intensificare la strategia per "distruggere il Califfato". Kerry a sorpresa in Iraq: "Elimineremo la minaccia dell'Isis dal mondo". SOSTIENI IL REPORTAGE

Raid aerei a tutto campo lungo la frontiera tra la Siria e l'Iraq e offensiva diplomatica per costruire un'estesa coalizione che sia in grado di "eliminare l'Isis". Dopo una politica estera troppo esitante, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha deciso di accelerare la strategia per "neutralizzare e distruggere" il Califfato. Il segretario di Stato John Kerry è andato personalmente a illustrare il piano a Baghdad e in altre capitali della regione, mentre Obama lo presenterà nella notte agli americani, forse non a caso alla vigilia del tredicesimo anniversario degli attacchi dell’11 settembre.

Dpo aver ricevuto i leader del Congresso nell’Ufficio Ovale, il commander in chief ha convocato nella situation room della Casa Bianca una riunione con il National Security Council. Una sorta di "vertice di guerra" con tutti i massimi responsabili della sicurezza nazionale, dal Pentagono alla Cia all’antiterrorismo. "La coalizione internazionale sconfiggerà l’Isis, eliminerà la minaccia dall’Iraq, dalla regione e dal mondo", ha assicurato Kerry incontrando il nuovo premier iracheno Haider al Abadi nel palazzo sul Tigri che fu di Saddam Hussein. "L’Isis è l’anti-Islam e nel mondo moderno non c’è spazio per la loro barbarie e la loro brutalità", ha ammonito il capo della diplomazia americana che ora ha in agenda incontri coi colleghi di Egitto, Giordania, Turchia, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Qatar, Kuwait, Barhein e Oman. Al Abadi ha appena formato il governo delle larghe intese e ha di fatto avviato quella condivisione del potere tra sciiti, sunniti e curdi che Washington considera necessaria per potersi impegnare in maniera attiva contro l’Isis. "In Iraq si sta facendo un duro lavoro", gli ha dato atto Kerry aggiungendo che il Paese è "soltanto all’inizio". Un riferimento al fatto che in realtà i fondamentali ministeri della Difesa e degli Interni rimangono ancora da assegnare, e non sarà facile. Come non sarà facile convincere alcuni degli alleati chiave ma recalcitranti a collaborare attivamente alla coalizione contro i miliziani islamici. A cominciare da Riad, che non sembra disposta a sbilanciarsi troppo in una guerra contro lo Stato islamico che potrebbe provocargli contraccolpi con gli integralisti sunniti all’interno del regno. Non a caso, Kerry andrà a parlare con la leadership saudita direttamente da Baghdad, mentre Obama oggi ha personalmente telefonato a re Abdallah bin Abdul Aziz.

Non sembra semplice neanche la partita con la Turchia, che non vede certo di buon occhio la fornitura di armi ai curdi, e che teme rappresaglie da parte dei miliziani dell’Isis sui 49 turchi che ha catturato quando lo scorso giugno si è impadronito della città irachena di Mosul. Nei giorni scorsi, il capo del Pentagono Chuck Hagel è stato ad Ankara per chiedere alla Turchia di bloccare le "autostrade della jihad" che attraverso il suo territorio hanno consentito l’arrivo in Siria e Iraq di migliaia di jihadsiti. Non è chiaro cosa abbia ottenuto, ma non ci sono stati impegni ufficiali. Chi è disposto a partecipare anche ai raid aerei è invece la Francia. "Parigi prenderà parte se necessario a un’azione militare aerea» sull’Iraq contro lo Stato islamico", ha detto infatti il ministro degli Esteri Laurent Fabius. L'Italia si è, invece opposta. "Gli Stati Uniti hanno deciso di fare raid aerei, noi abbiamo scelto un’altra strada", ha spiegato il ministro della Difesa Roberta Pinotti sottolineando che "l’idea di oggi è che dobbiamo sostenere e rafforzare gli attori locali che possono fermare l’Isis all’interno dei loro territori". E a questo proposito la Pinotti ha citato l’invio di armi ai curdi "in accordo con le autorità irachene", aerei da rifornimento e capacità addestrative. Oltre questo Roma non andrà.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 10/09/2014 - 21:03

Meno male! L'Italia ha scelto di attaccare la Russia!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/09/2014 - 21:15

chissà se obama avesse deciso di bombardare la sede del PD.... magari facesse un favore all'umanità!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 10/09/2014 - 21:24

Quando deve agire L'italia balbetta......quando deve ritirarsi è la prima a seguire anche contro i propri interessi..abbiamo dei governanti con gli attributi!!!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 10/09/2014 - 21:28

Cosa si aspettano dall`Italia ??? Tra qualche mese, GLI EMIGRATI AVRANNO LA MAGGIORANZA NUNERICA, POI OBAMA COMINCERÀ A BOMBARDARE ANCHE L`ITALIA. quello che devono fare , È DI FERMARE QUESTA INVASIONE. L`ITALIA, È DIVENTATO IL PAESE DI SMISTAMENTO DEI TERRORISTI ISLAMICI .

vince50

Mer, 10/09/2014 - 21:34

"Abbiamo scelto un'altra strada",lo si era capito da alcuni decenni che per la strada sbagliata ci azzecchiamo sempre.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 10/09/2014 - 21:44

La Pinoti vuole mandare sul posto tutte le navi disponibili della Marina Militare per traghettare tutto l'ISIS in Italia....

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 21:53

Questi italiani cialtroni e vigliacchi sono il cancro che ha saputo esportare nel mondo la prepotenza mafiosa e la becera ottusita fascista ... Oggi esportano il marciume comunista ... Cacciate questo paese di mentecatti dall´euro e chiudetegli le frontiere ... É il cancro per un occidente che vuole essere civile.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 22:03

Che cosa potete volere da un paese di vigliacchi governato dai vigliacchi tra i vigliacchi? ... Che esporti all´estero il suo sudiciume mafioso, la sua prepotenza fascista e la sua ottusitá comunista ... Caro Occidente, cacciate questo tugurio dai Paesi civili, cacciatelo dall´euro perché lí sta solo per raziare i vostri Lavoratori, chiudetegli le frontiere ... Che affondi nel suo sudiciume e non contagi con la sua peste come sempre ha fatto la civiltá del mondo.

Dordolio

Mer, 10/09/2014 - 22:13

Miii... l'Italia ha altre priorità: schiererà la propria flotta di fronte all'India per ottenere la liberazione dei marò. Oppure ho capito male?

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 10/09/2014 - 22:15

entile ministro Roberta Pinotti, bugia, l'italietta non ha preso un'altra strada, ha l'esclusiva per le proprie navi di crociera della rotta A/R sul "mare nostrum" tra la Libia e le nostre coste e sicuramente tra i passeggeri ci sarà una grossa percemtuale di tagliagole.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 10/09/2014 - 22:29

QUE IDIOTAS ESTOS GRINGOS!!! Scapà el purcel fan su el stabiel IL POLIGLOTTA OMAR S'INCARICA DELLE TRADUZIONI!!! HAHAHA saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 10/09/2014 - 22:31

Ben scritto Umberto Ciotti. Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 10/09/2014 - 22:41

raid aerei a tutto campo!! ... speriamo che NON sbagli ... campo

patrenius

Mer, 10/09/2014 - 22:53

Una soluzione ci sarebbe:in Italia ci sono tanti pacifisti convinti, mandateci loro. Sicuramente convinceranno l'ISIS che così diventerà un gregge di agnellini. E se i pacifisti falliscono? Se riecono a salvare la testa avranno perlomeno cambiato idea sul pacifismo.

generalipietro

Mer, 10/09/2014 - 23:03

Obama, prima li create e poi li bombardate. Ma andate a cagare, guerrafondai di merda !

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 10/09/2014 - 23:16

@CADAQUES: pesantuccio ma.............reale!! Oramai è assodato che i Nostri Governanti pensano solo a tasse tasse tasse tasse e ancora tasse. Poi, se perdiamo la DIGNITA' o L'IDENTITA' poco importa tanto c'è Obama!!!

Ritratto di giuliocapilli

giuliocapilli

Mer, 10/09/2014 - 23:19

e della serie....armiamoci e partite!!!

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 10/09/2014 - 23:23

@cadaques,da bravo democratico dovessi sapere che il Fascismo oltre ad aver annientato la mafia, fece dell'Italia una nazione rispettata nel mondo. Studiati un tantino la storia, prima di dire stronzate.

Giustiziapertutti

Mer, 10/09/2014 - 23:25

bravo cadaques italia il paese della criminalitá organizzata , la mafia , il razzismo , via dalla CE ... vedrete che poi nel vostro paese non sbarcano piu neanche i cinesi

Castor3

Mer, 10/09/2014 - 23:27

OK! Va bene! Ma lo facciamo questa volta per bene, col ampio uso di napalm, cloro e difosgene? E senza distinguere tra gli barbuti, donne, o bambini islamici... Insomma, farlo bene...

Castor3

Mer, 10/09/2014 - 23:30

KURA'AN HARAM!!!

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 23:43

bravo Omar! questo significa che in cambio ci saranno meno attentati in Italia a titolo di ringraziamento per la bella mossa del nostro ministero? dimenticavo La " Non belligeranza" e' una invenzione tutta italiana dopotutto. adesso tutto l'universo radical-chic dei rivoluzionari da salotto potra dissertare sull'imperialismo amerikano e sugli orrori della guerra fatta con i droni. Io comunque sono un inguaribile ottimista e voglio pensare che i nostri alla farnesina svilupperanno trame diplomatiche per ottenere la pacificazione della regione, peccato che abbia sempre in mente la grottesca vicenda dei maro in india....

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 23:43

bravo Omar! questo significa che in cambio ci saranno meno attentati in Italia a titolo di ringraziamento per la bella mossa del nostro ministero? dimenticavo La " Non belligeranza" e' una invenzione tutta italiana dopotutto. adesso tutto l'universo radical-chic dei rivoluzionari da salotto potra dissertare sull'imperialismo amerikano e sugli orrori della guerra fatta con i droni. Io comunque sono un inguaribile ottimista e voglio pensare che i nostri alla farnesina svilupperanno trame diplomatiche per ottenere la pacificazione della regione, peccato che abbia sempre in mente la grottesca vicenda dei maro in india....

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 10/09/2014 - 23:57

Guardi sciùra pinotti che non è che i curdi e gli altri "attori locali" siano proprio dei santerellini! Sono musulmani anche loro e armarli senza condizioni non mi sembra una grossa furbata, dopo la bella esperienza delle "primavere arabe". Certo che anche i bombardamenti a tappeto non credo che possano ottenere grandi risultati, se non quello, certo, di far imbufalire contro l'Occidente altre fasce di popolazioni di quelle parti che finora, se non amiche degli americani, erano se non altro rimaste neutrali.

domenicoc

Gio, 11/09/2014 - 00:31

Brava Pinotti, sei un genio.......meglio bombardare la Russia!

GimmeSong

Gio, 11/09/2014 - 00:36

Obama, vieni a prenderli anche in Italia, te li regaliamo!

GimmeSong

Gio, 11/09/2014 - 00:40

come farebbe l'Italia a partecipare ai raid aerei se non ne abbiamo, non si comprano e quelli vecchi si abbattono da soli.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/09/2014 - 00:42

La dimostrazione di debolezza con la chiusura della prigione di Guantanamo ha dato i suoi frutti. Gli assassini islamici mettono la tuta arancione alle loro vittime per celebrare ancora una volta la vittoria della loro ipocrita propaganda sul rispetto della dignità umana. ECCO COSA NE FANNO DELLA DIGNITÀ UMANA. GLI TAGLIANO LA TESTA GRAZIE SOPRATTUTTO AI TRINARICIUTI CHE BERCIAVANO CONTRO GUANTANAMO. Ora è troppo tardi per bombardarli. OCCORREVA SFODERARE LE PALLE A SUO TEMPO.

Marcolux

Gio, 11/09/2014 - 02:02

Certo, come al solito l'italietta comunista sceglie un'altra strada, quale? Quella di far venire i terroristi in Italia, anzi, di andarli a prendere direttamente con le nostre navi!

Marcolux

Gio, 11/09/2014 - 02:04

Fra poco attaccheranno il Vaticano e i nostri monumenti. Vogliono distruggere 2000 anni di civiltà. E noi li andiamo a prendere e li manteniamo in attesa che ci ammazzino.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 11/09/2014 - 02:06

Quale mistero. quest'Italia. Il mistero della vigliaccheria. E della miseria, perche bombardare costa.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 11/09/2014 - 02:07

Solo putin, come ha fatto in cecenia, puo riuscire a "eliminare" il nemico. Gli americani pare che riescano al 75%.

Marcolux

Gio, 11/09/2014 - 02:33

Con i raids aerei non risolverà niente. Potrà sparare solo nelle strade aperte, sulle colonne militari, ma nelle città, dove si esercita il vero potere non faranno un baffo. S'incazzeranno e faranno attentati in Europa e in particolare in Italia, Paese colabrodo e senza difese, culla della cristianità. Gli aerei non basteranno, ci vorranno truppe di terra e bombardamento dei pozzi petroliferi.

Marcolux

Gio, 11/09/2014 - 02:36

Renzie e faccia di rospo Alfano, andranno a prendere i terroristi con le navi della Marina italiana. Ce li portano tutti qua, così finalmente diventiamo tutti musulmani.

Duka

Gio, 11/09/2014 - 07:28

PER UN NOBEL DELLA PACE GIA' NON è MALE.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 11/09/2014 - 08:03

Ho appena sentito il notizziario, le parole di Obama, sono dure ma giuste, però si è dimenticato, che questi terroristi sono come cimici e che si nascondono tra gente innocente. Perciò, dovrebbe chiarire qualche punto, prima che il mondo si rivolti su di lui. Atro punto, NON PORTARTI IN CASA IL NEMICO, MENTRE LO STAI COMBATTENDO.

beowulfagate

Gio, 11/09/2014 - 08:03

Il premio Nobel per la pace,da fenomeno qual'è,riesce financo a bombardare col silenziatore,al punto che non se ne accorge nessuno.Non mi è inoltre ben chiaro se l'attivismo della Francia va inquadrato in ottica UE o se trattasi di iniziative nazionali.La seconda opzione è spiacevole,poichè la Francia fa parte dell'Europa unita e le sue mosse dovrebbero derivare da decisioni comuni e non da colpi di testa di qualcuno a Parigi,come già successo per gli interventi in Libia e Mali.Altrimenti ha ragione Putin quando dice che l'UE fa ridere e-aggiungo io-esiste soltanto in quei patetici spot RAI.Saluti.

Dadina

Gio, 11/09/2014 - 08:12

Attendo, a breve, la solita condanna di Francesco contro i raid.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 11/09/2014 - 08:17

L'italietta dei kompagni riesce sempre a dimostrare la sua inettitudine ed il becero buonismo,portandosi le serpi in seno ed andando contro la legalità ed i propri interessi.Francesco cosa ne dice?? Il vaticano è pieno di immigrati???OK OK.................