Iraq, rapiti tre cittadini statunitensi

Irreperibili da due giorni tre contractor americani. Il ministro degli Esteri Usa conferma

Tre cittadini statunitensi sono irreperibili in Iraq. Si tratta di tre contractor Usa che, secondo l'emittente panaraba al Arabiya, sarebbero stati rapiti a Baghdad.

Il Dipartimento di Stato Usa è già all'opera per individuarli. "Siamo al corrente del fatto che tre cittadini americani sono scomparsi in Iraq. Stiamo lavorando con la piena collaborazione delle autorità irachene per localizzare e soccorrere queste persone", afferma il ministero degli esteri Usa. "Una società ha denunciato oggi che tre persone del suo staff sono disperse da due giorni", ha riferito poi una fonte alla Cnn, "Sono contractor americani. Stiamo verificando questa denuncia".