Iraq, ucciso alto esponente dello Stato islamico

Nelle prime ore della giornata è stato ucciso un alto esponente dell’Isis: Sami Jassim Mohammed Al-Jabouri

Nelle prime ore della giornata è stato ucciso in un’operazione congiunta condotta dalle forze curde della Divisione Generale Anti Terrorismo (CTD) e Forze Speciali USA un alto esponente dell’ISIS, Sami Jassim Mohammed Al-Jabouri, conosciuto con il nome di Haji Hamad. Hamad era il responsabile dell’ISIS per le risorse naturali in Iraq e Siria e insieme al suo aiutante è stato ucciso nei pressi di Qaim, una località presso il confine tra Iraq e Siria. Il Consiglio di Sicurezza Regionale del Kurdistan (KRSC), struttura preposta all’intelligence e alla sicurezza della regione autonoma del Kurdistan iracheno, ha confermato la notizia sia con una nota stampa che con alcuni tweet. Il KRSC in questi mesi sta fornendo preziose indicazioni di coordinamento per indirizzare i raid della coalizione contro l’ISIS.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 11/08/2016 - 18:29

CIAONE....come si sta ora con le 72 verginelle?

nunavut

Gio, 11/08/2016 - 19:06

Guarda caso Erdogan bombarda i Curdi.Amico dell'ISIS o furbacchione che gioca su vari scenari di conquista del potere in Medio Oriente? quand tu coures deux lièvres à la fois normalement tu n'attrape rien du tout.

Angiolo5924

Gio, 11/08/2016 - 19:09

Non bene. Credo che abbia scoperto che erano muscolosi e con dei grandi baffi neri, tutti e 72.

Ritratto di acroby

acroby

Gio, 11/08/2016 - 19:46

Bella notizia. Solo che di questi ciabattari ce n'è un'infinità.

Anonimo (non verificato)

Malacappa

Ven, 12/08/2016 - 02:16

Che bravi ragazzi ci sono,la spazzatura al suo posto