Isis, un bimbo boia in video fa esplodere i prigionieri

Nell'ultimo video dell'orrore tre prigionieri vengono fatti esplodere all'interno di un'auto. A premere il detonatore è un bimbo di soli quattro anni

Isis ha pubblicato un nuovo video di esecuzioni, l'ennesimo.

Ancora una volta, purtroppo, con un bimbo protagonista nelle vesti del boia. Nell'ultimo filmato di decapitazioni si vedono tre prigionieri con indosso le ormai tristemente famose tute arancioni rinchiusi in un'auto abbandonata nel deserto che viene poi fatta esplodere.

A premere il pulsante del detonatore è Isa Dare, un bimbo di quattro anni che sarebbe figlio dell'estremista musulmana Grazia 'Khadijà Dare proveniente da Lewisham, a sud-est di Londra. Mentre indossa una tuta militare e una fascia nera con il simbolo dell'Isis sulla fronte il piccolo urla inni ad Allah e minacce per i "miscredenti".

Nel video compare anche un adulto mascherato che proferisce minacce contro il premier inglese David Cameron: "Non potrà combatterci, tranne dietro rocche fortificate o dietro le mura", dice il jihadista. "In primo luogo, quando hai inviato le tue spie in Siria e quando hai autorizzato i tuoi uomini, a migliaia di miglia di distanza, hai premuto il pulsante per uccidere i nostri fratelli che vivono in Occidente. Così oggi, stiamo uccidendo le vostre spie nello stesso modo."

Entrambi sembrerebbero parlare con un forte accento britannico: un dettaglio che ripropone con urgenza il problema dei foreign fighters.

Annunci

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 11/02/2016 - 11:38

E qualcuno chiama quest'immondizia risorse!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 11/02/2016 - 12:08

Serve molto welfare come quello che i britannici hanno concesso a queste risorse, che parlano con ottimi accenti del Regno Unito. Bisogna intensificare accoglienza, sussidi e assegni, le risorse saranno molto riconoscenti.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 11/02/2016 - 12:24

Poveri bambini, allevati nell'odio, senza tenerezza, privati della loro innocenza. Lo dico da nonno, che vede quanta sensibilità c'è nelle sue nipotine, quanto innato senso di giustizia, quanta gioia di vivere una vita spensierata e quanto inconsapevole orgoglio nell'accumulare esperienze positive. Provo veramente pena per quei bambini forzati ad un ruolo non previsto da Madre Natura. Sekhmet.

Fjr

Gio, 11/02/2016 - 12:27

Piccoli taglia teste crescono,

franco-a-trier-D

Gio, 11/02/2016 - 13:11

potreste ospitare in Italia alcune migliaia di questi bravi bimbi..

roberto.morici

Gio, 11/02/2016 - 13:32

Tutto in nome del Grande, Misericordioso (ed instancabile) Allah?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 11/02/2016 - 14:45

Pajasu75 - Raperonzolo Giallo...Forse avete qualche difficolta` di comprendonio. Qui si parla di britannici che sono andati in Siria, non di Siriani che sono venuti in Europa. Evidentemente non avete ben presente l'argomento di cui si parla. Ripetete solo a pappagallo cio` che leggete un po' disordinatamente. In ogni caso le tre "spie" non erano in macchina quando e` esplosa, e credo che sekhmet sia l'unico a cogliere il vero, triste problema qui.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 11/02/2016 - 15:12

@pravda - Si tratta ovviamente di "britannici" di seconda o terza generazione, che si chiamano Mohammad, Abdelaziz o simili. Mi sa che la difficoltà di comprendonio sia tutta sua.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 11/02/2016 - 15:23

Terrifficante!!!! Islam religione di odio e violenza inumana. Dicano quel che dicano!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 11/02/2016 - 15:36

Quel bambino è vittima alla pari di chi perde la vita. E' solo un bambino manovrato e condannato ad essere un assassino, perché mai gli sarà permesso di sviluppare una propria coscienza

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 11/02/2016 - 17:20

Si faccia vedere in faccia quello schifo che parlava al bambino se ha il coraggio.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 11/02/2016 - 18:21

Pravda. Il prodotto non cambia. Che siano cittadini britannici DOC o britannici di origine mediorientale, o pakistana, di terza quarta quinta generazione o che il diavolo se li porti, sempre mussulmani sono. Crescono in questo terribile ambiente e sono pronti ad immolarsi per allah facendosi esplodere in un supermercato pieno di innocenti. Ti pare giustificabile questo? A mio modesto avviso, no! Assolutamente no. Ma sulla riva sinistra si tende sempre a mettere i puntini sulle ''i'', ai distinguo, a volere minimizzare, o fare inutili paragoni con questo o quello. Ditelo chiaro, senza arzigogoli: sono dei miserabili disgraziati, assassini, che seguono una religione terribilmente truce. Cosí potrete acquistare credibilitá. La vostra é a zero. Miserabilmente a zero dalla caduta del muro.

ziobeppe1951

Gio, 11/02/2016 - 19:03

Pravda99....qui non si tratta di cittadini, bensì di una "religione "stupida"razzista e violenta, aggiungi pure tu altri termini

tzilighelta

Gio, 11/02/2016 - 19:21

e che palle con ste risorse, ma non sapete dire altro, quel coglionazzo di pajasu75 non conosce altri vocaboli, ma poi a chi si sta riferendo al bambino?

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 12/02/2016 - 00:26

ottmoabbondante, ziobeppe1951, io non ho un'opinione diversa sapete, e vi cito: "Sono dei miserabili disgraziati, assassini, che seguono una religione terribilmente truce. E' "una religione stupida razzista e violenta" (come anche le altre due religioni abramitiche peraltro. Vogliamo parlare di ebrei e cristiani e dei pateracchi che hanno fatto nei secoli?) Quello che trovo insopportabile, che fa perdere di credibilita` a tutto cio` che si puo` dire contro queste bestie, e` l'approccio superficiale e scontato di troppi qui. Non difendo la Boldrini, ma quei due che citano "le risorse" stanno dicendo che "quella macchina fatta saltare in aria e` colpa della Boldrini". Penso che il concetto di idiozia si apra su scenari inesplorati, non trovate anche voi? Grazie.

nunavut

Ven, 12/02/2016 - 01:52

@ pravda99 smettiamo di autoflagellarsi per quello che hanno fatto i nostri antenati,ora stiamo parlando di quello che succede ora non dei secoli passati,non trova che almeno la maggioranza della gente cattolica o illuminata come lei é evoluta?Certamente trovo che lei ha ragione sull'argomento della Boldrini ma deve pur ammettere che la detta signora si preoccupa solo degli islamici mai dei cristiani dell'Iraq o della Siria.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 12/02/2016 - 02:13

Pravda, noi cristiani mille anni fa eravamo piú o meno come loro sono addesso. Il fatto é che noi siamo migliorati. Loro sono rimasti tali e quali. Non sono cambiati una virgola. Poi ti ho detto: non fare paragoni tra questi o quelli. I paragoni non servono un ciufolo. Servono solo a giustificare......''se lo hanno fatto i cristiani (mille anni fa) perché non possono farlo ora gli islamici??? Siamo seri. Dai....!!!! Dillo chiaro: sono dei farabutti, fanatici, carichi di odio, truci, violenti e quant'altro. Ancora non te l'ho sentito dire. Suvvia fai uno sforzo. Non esiste solo il nero o bianco, ma anche il colore grigio. Quanto al fatto di donna laura, é vero lei non centra nulla. Centra, donna laura, invece con il fanatismo buonista che accoglie tutti: buoni e cattivi, senza discernere. Poi soccedono i guai.

cabass

Ven, 12/02/2016 - 08:19

"I loro usi e costumi, un giorno saranno i nostri" (L. Boldrini)

roberto.morici

Ven, 12/02/2016 - 11:12

"I loro usi e costumi, un giorno saranno i nostri" Così' parlò la Presidenta che però non mi sembra abbia figlioli così piccoli. Si tratta solo di una innocente sbruffonata della Signora. Credo.

roberto.morici

Ven, 12/02/2016 - 11:38

@ottimoabbondante. Non si agiti inutilmente. Ricorda: "l'Unità (e la Pravda, in questo caso) non lo dicono e quindi non è vero"?