Israele, chiamati i riservisti Ci si prepara alla guerra?

Una mega-esercitazione in Israele. Richiamati moltissimi riservisti e simulati anche attacchi cibernetici

L'accordo sul nucleare iraniano ha spaventato (e non poco) Israele, tanto che in questi giorni sono state effettuate esercitazioni a sorpresa per centinaia di migliaia di riservisti che, di prima mattina, hanno ricevuto l’ordine di raggiungere le proprie basi. Per la grande maggioranza si è trattato soltanto di una simulazione telefonica; ma diverse migliaia hanno dovuto effettivamente lasciare le abitazioni ed unirsi alle proprie unità fino al termine della esercitazione, domani sera.

Secondo la stampa vengono oggi simulate situazioni di emergenza nel sud di Israele, in prossimità della striscia di Gaza, e nel nord, lungo le linee di demarcazione con Libano e Siria. L'esercitazione include inoltre attacchi cibernetici ad Israele.

Commenti

goligo

Lun, 27/07/2015 - 12:55

E ale', prepariamoci alla prossima carneficina sionista.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 27/07/2015 - 14:48

Si vis pacem, para bellum.