Jean Marie Le Pen e il sito per candidarsi alle presidenziali del 2017

Nuovo episodio della guerra in famiglia. A 86 anni, Jean-Marie Le Pen si mette in moto per ricandidarsi. La figlia lo "boccia"

Marine Le Pen ha annunciato in diretta tv di aver "avviato una procedura disciplinare nei confronti di Jean-Marie Le Pen". Parlando al tg di TF1, il presidente del Front National ha detto che il padre "sarà convocato dalle istanze competenti del partito". Nuovo episodio della guerra in famiglia. A 86 anni, Jean-Marie Le Pen, che la figlia Marine vorrebbe mettere ai margini del Front National da lui stesso fondato, si mette in moto per ricandidarsi. Non alle regionali, dove la presidente Marine Le Pen le impedisce di puntare alla poltrona di presidente della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Ma...alle presidenziali del 2017. Dopo aver lasciato nel 2012 campo libero alla figlia, Le Pen risponde contrattaccando all’offensiva di chi vorrebbe farlo fuori dal partito. E lancia in rete un nuovo sito, jeanmarielepen2017.com in cui - con foto e testi - prepara la sua ridiscesa in campo.

"Marine Le Pen si augura la mia morte, forse. È possibile, ma non conti sulla mia collaborazione: lo ha detto, ai microfoni di RTL, il padre della presidente del Front National. Sull’ipotesi che la figlia riesca ad espellerlo dal partito da lui stesso creato, l’anziano leader ha detto: "mi sembra un’idea talmente mirabolante da contenere in sè stessa il rischio diimplosione del Front. Se questa decisione venisse presa, sarebbe completamente folle, poichè il prestigio che continuo abbastanza naturalmente ad avere all’interno del Front National provocherà notevoli sommovimenti".