Il Ku Klux Klan manifesta contro la rimozione della bandiera dei confederati

Il noto gruppo razzista manifesta di fronte alla sede del Parlamento della Carolina del Sud per protestare contro la rimozione della bandiera confederata

Il Ku Klux Klan, la famigerata associazione razzista americana, oggi manifesta di fronte alla sede del Parlamento della Carolina del Sud per protestare contro la rimozione, avvenuta la scorsa settimana, della bandiera confederata, considerata il simbolo dell’odio razzista.

La manifestazione è stata indetta dal Loyal White Knights, capitole della Carolina del Klan, ad un mese esatto dalla strage compiuta da Dylann Roof, suprematista bianco di 21 anni, che il 18 giugno scorso ha ucciso nove persone riunite in preghiera in una chiesa afroamericana di Charleston. Le autorità dello Stato, che nel rispetto del primo emendamento non hanno potuto negare l’autorizzazione alla manifestazione, hanno invitato i cittadini a rimanere lontani dal luogo dove nel pomeriggio di oggi si attendono circa 200 appartenenti all’organizzazione razzista.

"La nostra speranza è che la gente della Carolina del Sud si tenga lontano dall’esibizione d’odio e disordine che i membri del Ku Klux Klan sperano di provocare nel weekend" ha scritto si Facebook Nikki Haley, governatrice repubblicana che ha chiesto ed
ottenuto dal Parlamento la rimozione della bandiera dopo la strage di Charleston. A far temere possibili scontri è il fatto che in contemporanea con la manifestazione del Klan oggi è stata convocata, sempre di fronte al Parlamento di Columbia, una manifestazione di un gruppo afroamericano, Black Educators for Justice, guidato da James Evans Muhammad, ex direttore del New Black Panther Party.

Commenti
Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 18/07/2015 - 18:35

Ma che cavolo centra una bandiera storica!! Anche in america stanno dando di matto!!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 18/07/2015 - 21:32

E i nostri KKK all'amatriciana del forum saranno solidali immagino...

eras

Sab, 18/07/2015 - 21:58

Pure l'assassino che ha sparato in quella chiesa era matto!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 19/07/2015 - 07:37

I membri del Ku Klux Klan, dovrebbero ramificarsi anche in Europa,(troverebbero molti membri), ANCHE DA NOI, C`È PANE PER I LORO DENTI, SPECIALMENTE NELLE ALTE CARICHE DELLO STATO!!!

Aleramo

Dom, 19/07/2015 - 08:32

Il razzismo non c'entra con la bandiera confederata. Negli stati del Sud degli USA la memoria della Guerra Civile è ancora viva, e rappresenta il ricordo di molti giovani soldati della Confederazione che combatterono lealmente contro quella che venne percepita come l'invasione da parte del Nord (avete mai visto "Via col vento"?). Fra cent'anni nel Quarto Reich anche la bandiera italiana verrà rimossa e proibita...

ARiv

Dom, 19/07/2015 - 13:36

Leggo di Black Educators for Justice. Rimane però da capire che tipo di EDUCATOR sia negli USA uno che di nome si chiama Muhammad?!

franco-a-trier-D

Lun, 20/07/2015 - 13:53

Riky non capisci un caxxo, il Sud è un paese razzista io ci sono stato, è evidente il Klu è razzista e sia d accordo con i paesi del Sud,quindi desideri la bandiera del sud di un paese de Sud non del nord il quale abolì lo schavismo.Sono d'accordo con loro per eliminare il sionismo in comunismo e i loro nemici anche loro da combattere del PD questi eliminarli prima degli altri.Ci sono molte corde in Italia..