"Lo curavamo con i metodi naturali". A processo per la morte del figlio

Due coniugi canadesi accusati per avere cercato di guarire il bimbo dalla meningite senza medicinali

Agli inquirenti hanno spiegato che quando il figlio si era ammalato di meningite avevano deciso di fare a meno dei medicinali canonici, curandolo invece con quelli che hanno definito "rimedi naturali".

Una scelta, quella di una coppia canadese, che al figlio Ezekiel, di 19 mesi, è costata la vita. E della quale ora sono chiamati a rispondere in tribunale, con l'accusa di gravi negligenze nei confronti del neonato.

"Quando nostro figlio si ammalò di meningite, decidemmo di curarlo come sempre, con metodi naturali e fatti in casa. Gli davamo olio d'oliva, acqua e sciroppo d'acero e un composto fatto di radici, sidro di mele, peperoncino, aglio e cipolla", hanno dichiarato David e Collet Stephan.

Era il marzo 2012 quando la coppia decise di tentare di curare così il figlio, a cui non avevano neppure somministrato i vaccini prescritti per i bambini della sua età, per convinzione e fede personale, perché mormoni. La vita di Ezekiel si spezzò così a meno di due anni, finendo con una disperata corsa in ospedale, che non servì a salvarlo.

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 10/03/2016 - 10:52

Quella virale e la più diffusa ma la meno pericolosa,al contrario di quella batterica che risulta la meno diffusa con i suoi 100 casi italiani ma sicuramente la più pericolosa. Vacanze esotiche o cittadini stranieri (clandestini?) possono la causa,oltre i soliti luoghi,,possono essere la causa di un picco. Una diagnosi tempestiva é l'arma di contrasto preventiva, nopecoroni.it

blackbird

Gio, 10/03/2016 - 10:55

Scelta per fede personale. Quindi? Non so in Canada, ma in Italia insindacabile.

tormalinaner

Gio, 10/03/2016 - 11:06

Ottima ricetta per eliminare quegli invasati esaltati di vegani, naturisti e vegetariani.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 10/03/2016 - 11:29

"olio d'oliva, acqua e sciroppo d'acero e un composto fatto di radici, sidro di mele, peperoncino, aglio e cipolla". Ora è tutto chiaro: cura troppo aggressiva. L'impiego di una tale "bomba farmacologica" ha sicuramente provocato una lisi massiva delle Neisseriae meningitidis con liberazione, in circolo,di relative tossine...Spero solo che in Canada non abbiano ancora abolito, per legge, i manicomi criminali...o, se preferite, gli OPG.

paolonardi

Gio, 10/03/2016 - 11:33

Sono gli eccessi di ecologisti idioti.

SAMING

Gio, 10/03/2016 - 11:50

Cogxxxxni o mormoni ?

frabelli1

Gio, 10/03/2016 - 12:27

I metodi naturali vanno benissimo quando uno è sano. Se si ammala seriamente, è solo da stolti non usare i medicinali. Queste persone sono rimaste nel medioevo.

fisis

Gio, 10/03/2016 - 12:30

Questo concetto della Natura "buona", propagata da una certa cultura ecologista, porta alla rovina un sacco di gente. Eppure dovrebbe essere chiaro che la Natura è tutt'altro che buona nei confronti dell'essere umano. Vi sono virus e batteri letali perl'uomo, la cui vita media, senza la medicina, sarebbe molto più bassa rispetto a quella attuale.

fisis

Gio, 10/03/2016 - 12:40

"O natura, o natura, Perchè non rendi poi Quel che prometti allor? perchè di tanto Inganni i figli tuoi?" Questi versi e il pensiero di Leopardi andrebbero studiati bene nelle scuole (anche in Canada), per smontare la falsa retorica ecologista antiscientifica.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 10/03/2016 - 12:59

L'olio tunisino colpisce ancora! Maledetta EU!!!

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 10/03/2016 - 13:27

I SOLITI CxxxxxxI RADACL CHIC STRANIERI, MA SEMPRE CxxxxxxI. LA MALEDIZIONE DELLA MEDICINA NATURALE, SI MATURALE CHE TI PORTA A MORTE CERTA

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 10/03/2016 - 15:00

Genitori indegni di essere tali, tragicamente imbecilli.

roseg

Gio, 10/03/2016 - 15:35

La stupidità umana è immensa. Di tutti i miracoli di Gesù menzionati nei Vangeli, nemmeno uno si riferisce alla guarigione di un stupido. Tanto è incurabile la stupidità.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 10/03/2016 - 15:47

Gente come questa, in Canada, in Italia, in America, in Asia, in cxxxo al mondo, vanno messi in galera! @BLACKBIRD@, non so dove l'abbia letto o chi lo abbia convinto, dice che tale comportamento in Italia sarebbe insindacabile perché trattasi di fede personale! Meriterebbe la galera anche lui o, come probabilmente succederà ai genitori canadesi, la dichiarazione di incapacità di intendere e di volere e l'immediato ricovero in casa di cura!!!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 10/03/2016 - 16:17

Talebani del "naturale", al tutto ci deve essere un limite, anche alle vaccinazioni per ogni malattia spesso inutili se non dannose, per alcuni, prima della loro somministrazione bisognerebbe indagare bene, cosa che non viene fatta mai

Vigar

Gio, 10/03/2016 - 17:09

Gli imbecilli non hanno nazionalità. Negare il progresso scientifico, specie in campo medico, non merita commenti. Così si nutrono i vari ambientalisti, vegani,verdi, ecc., con le erbe dell'orto e con qualche danza propiziatoria... Spero che li mettano in galera e buttino la chiave!

fabioerre64

Gio, 10/03/2016 - 17:24

Due idioti, lo si capisce anche dalle facce della foto...

Paul Bearer

Gio, 10/03/2016 - 18:18

Sono sicuro che fossero anche dei fans della raccolta differenziata.

claudioarmc

Gio, 10/03/2016 - 18:45

Bella mossa

Ritratto di ioetu

ioetu

Gio, 10/03/2016 - 19:22

La mamma dei cxxxxxi è sempre incinta, mandiamola in un'isola deserta ................

Linucs

Gio, 10/03/2016 - 20:05

Selezione naturale, a modo suo.

sparviero51

Gio, 10/03/2016 - 20:34

Bisognerebbe "STERILIZZARLI" da piccoli!!!