Bruxelles, le macerie dell'aeroporto: ecco le foto dal terminal di Zaventem

Nelle foto pubblicate dalla stampa belga le condizioni dello scalo dopo l'azione dei terroristi dell'Isis

È passata ormai una settimana dal terribile attacco allo scalo belga di Zaventem e ancora l'aeroporto è chiuso, in attesa che i test che già hanno dato il via libera alla riapertura parziale della metropolitana possano attestare che sussistono le condizioni necessarie perché le operazioni possano riprendere normalmente.

Lo scalo è per ora ancora sigillato: nessun volo arriva o riparte da Zaventem. E nel frattempo 800 dipendenti si sono prestati a un test per la simulazione delle capacità operative dello scalo. Solo una piccola frazione dei cinquemila che normalmente passano ogni ora dall'aeroporto.

Una serie di foto non datate sono state pubblicate nel frattempo dal quotidiano Het Nieuwsblad, distribuite dalla Reuters. Mostrano con chiarezza le condizioni dell'aeroporto dopo l'azione dei kamikaze legati al sedicente Stato islamico.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 30/03/2016 - 15:23

ben vi sta! così imparate a importare e accogliere in continuazione senza sosta clandestini musulmani