Siria, gli Usa temono i missili russi. "Non puntateli sui nostri aerei"

Sulla costa le batterie di S-400 di Mosca. L'ambasciata in Russia: "Non siano puntati sugli aerei della coalizione"

Un Sukhoi Su-24 russo alla base aerea di Hemeymim, in Siria

È un segnale chiaro di una tensione quantomai palpabile la decisione della Russia di spostare sulla costa siriana i sistemi anti missile S-400. Una mossa che ha messo in allarme gli Stati Uniti, con l'ambasciatore a Mosca che alla Interfax ha detto di temere che la decisione "complichi la situazione", auspicando poi che le batterie non siano puntate sui caccia della coalizione internazionale.

Ieri il ministero della Difesa russo ha annunciato lo spostamento nella base aerea di Hmeymim, dove è di stanza l'aviazione russa impegnata nei cieli siriani. Una scelta arrivata a poche ore dall'abbattimento di un Sukhoi Su-24, colpito sul confine dalla Turchia, che sostiene si fosse reso responsabile di uno sconfinamento.

Lo spostamento delle batterie anti-missilistiche non è l'unica misura presa a Mosca, che ha deciso di mostrare i muscoli e affiancherà aerei da combattimento ai bombardieri impegnati in missione in Siria e ha rafforzato anche la difesa dal mare, con l'incrociatore Moskva che vigila sull'area costiera di Latakia, bastione governativo. Il Cremlino è stato chiaro ieri: tutti i mezzi disponibili per mettere in sicurezza l'aviazione saranno messi in campo. E intanto accusa Ankara di non avere chiesto scusa, né proposto un risarcimento.

Il portavoce dell'ambasciata americana a Mosca, William Stevens, ha comunque ribadito il punto di vista di Washington, ossia che in nessun modo l'incidente avvenuto al confine turco-siriano viola il memorandum di intesa siglato per governare le operazioni delle due coalizioni, quella russa e quella a guida americana, impegnati negli affollati cieli siriani. Questo perché gli F-16 volavano nei propri cieli e gli Stati Uniti sostengono "il diritto della Turchia a difendere il proprio territorio e spazio aereo".

Commenti

Marzio00

Gio, 26/11/2015 - 11:20

Beh ma se fate abbattere dagli alleati Turchi un jet Russo su territorio Siriano che cosa vi aspettate? La politica estera USA è un completo fallimento, sono riusciti a creare tutte le basi per una guerra globale.

Ilgenerale

Gio, 26/11/2015 - 11:23

Gli Stati Uniti si sono trasformati in una malattia .

Beraldo

Gio, 26/11/2015 - 11:41

x Marzio00. Il fatto che siano riusciti a creare tutte le basi per una guerra totale non va considerato un fallimento perché da parte loro è quello che volevano. Un tragico successo anche basato sulla disinformazione, al quale hanno contribuito attivamente i mass media.

cecco61

Gio, 26/11/2015 - 11:42

Auguro ai turchi di non entrare nello spazio aereo siriano neppure per un secondo: è quasi certo che quell'aereo verrà abbattuto. Chi la fa, l'aspetti.

Kosimo

Gio, 26/11/2015 - 11:52

la Nato non ha più ragione di esistere, non è igienico per l'Europa un sistema militare con una testa e 28 capacchioni, meglio l'esercito europeo

giorgiandr

Gio, 26/11/2015 - 11:53

L'abbronzato si sta mostrando uno dei presidenti peggiori in politica estera degli stati uniti.

alfiuccio78

Gio, 26/11/2015 - 11:58

Gli Usa sono preoccupati? dovevano pensarci prima...speravano di provocare dai russi una chissà quale reazione impulsiva o altro? Hanno fatto male i conti, anzi hanno fatto accrescere il consenso di Putin in patria e in ambito internazionale. Un ulteriore conferma che la politica Usa è allo sbaraglio..

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 26/11/2015 - 12:04

Semplice...Basta che gli yankees non sorvolino zone di uno STATO SOVRANO che non li ha invitati.Altrimenti...Inshallah

scarface

Gio, 26/11/2015 - 12:05

Avreste mai immaginato che il presidente della prima potenza militare arrivasse al punto di chiedere a Putin: "...per cortesia state attenti a non colpire aerei della coalizione"... ?

VESPA50

Gio, 26/11/2015 - 12:06

L afroamericano adesso teme le ritorsioni? dopo essersi venduto all uomo più ambiguo del medioriente e dopo aver fatto finta di combattere l'Isis per foraggiarlo poi con armi ultrasofisticate e dopo la politica fallimentare adottata in tutto il continente ora teme il consenso che Putin si sta ritagliando? Infatti solo Putin si è rivelato un vero statista in grado di combattere per davvero i tagliagole senza aspettarsi aiuti dai tremebondi governanti dell'Europa

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Gio, 26/11/2015 - 12:14

Non so perchè gli americani protestano. Volevano una zona d'interdizione al volo in Siria. Gli S-400 la installano non solo in Siria, ma anche in Turchia orientale e Libano. Nessun volo inautorizzato. È una cosa buona, no?

agosvac

Gio, 26/11/2015 - 12:15

Obama può stare tranquillo: finché i suoi aerei non tentano di abbattere gli aerei russi in missione di guerra contro il califfo dell'isis, i missili russi staranno ben fermi. Ma qualora si verificasse un altro "incidente" come quello della Turchia, agiranno!!! Certe volte mi domando: ma chi sono i buontemponi che consigliano Obama??? Oppure decide da solo le minchiate da fare?????

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 26/11/2015 - 13:04

Gli USA Stessero zitti, forse è l'ultima occasione per farlo! Deficienti! La Turchia ha cannato di brutto e sta creando tutti i presupposti per far scatenare una guerra. È ormai ovvio a tutto coloro che hanno un cervello pensante che queste 'manovrine' non sono casuali, ma studiate a tavolino per innescare la miccia.

semprecontrario

Gio, 26/11/2015 - 13:14

il peggior presidente che gli USA hanno avuto

fisis

Gio, 26/11/2015 - 13:21

Ha senso che uno stato guidato da un irresponabile islamista come Erdogan, la Turchia, stia nella Nato, quando rischia, con le sue azioni quantomento avventate, l'abbattimento di in jet russo, di provocare lo scoppio della III guerra mondiale?. Se sì, ha senso allora che l'Italia resti in un'alleanza di cui fa parte uno stato come la Turchia, che si sta avviando sempre più verso un futuro islamico-radicale?

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Gio, 26/11/2015 - 13:31

tutta la stampa nazionale (escluso Liberiìo e questo Giornale) fa disinformazione. Nei talk poi si parla solo di Isis e non di questo "incidente " causato dai turchi di Erdogan su istruzioni americane. Vorrei conoscere i dati di un sondaggio su cosa pensino gli italiani dell' abbattimento e quale sia il quoziente di fiducia nella NATO e negli USA. Sono certo- ammesso che non si manipolino i dati-, che USA e UE ne uscirebbero assai ridimensionate nel gradimento e nelle aspettative di appoggio a questi sventurati guerrafondai che siedono a Bruxelles e Washington.

Un idealista

Gio, 26/11/2015 - 13:36

Bravo Putin! È da vedere se adesso Erdogan farà ancora il gradasso colpendo gli aerei russi che in territorio siriano combattono l'Isis, confidando che Obama lo sostenga. Le prove in favore della Russia hanno mostrato che Erdogan è un irresponsabile privo di scrupoli che sostiene il terrorismo islamico.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 26/11/2015 - 13:37

@Marzio00 - Sono completamente d'accordo, considerato che i nostri "budini politici" sono prostrati all'abbonzato americano.

Libertà75

Gio, 26/11/2015 - 13:58

Applichiamo la logica e l'onestà intellettuale. Obama ha detto che la Turchia ha fatto bene a difendere il proprio spazio aereo. La Russia è l'unica che ha ricevuto invito ufficiale dalla Siria per sorvolare i propri territori. In conclusione se la Russia abbattesse caccia statunitensi in sorvolo sulla Siria si può sostenere che fanno bene a difendere lo spazio territoriale siriano (esattamente come ha detto Obama).

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 26/11/2015 - 13:58

Ma certo! Mosca non deve puntare gli S-400 su aerei della coalizione, ossia nemmeno sugli aerei turchi che ne fanno parte. O ci fanno o lo sono veramente. Invito a guardare il video che gira sul web(sotto il link), che dimostra come gli USA siano determinati a combattere l'Isis. https://www.youtube.com/watch?v=CZ8P0A_qObw&feature=youtu.be

alox

Gio, 26/11/2015 - 13:59

Ma non se ne accorgono alla Duma in che mani sono finite?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 26/11/2015 - 14:02

@Un idealista Mi spieghi come mai l'aere russo è stato abbattuto in una zona di operazioni in cui l'Isis non c'è?

Marcolux

Gio, 26/11/2015 - 14:26

Il missile più intelligente sarebbe quello che abbattesse l'Air Force One!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 26/11/2015 - 14:27

semprecontrario - ma Lei è veramente convito che il presidente USA comandi e conti qualcosa? Chi ha 4 anni di mandato (8 quando gli va bene) e poi sparisce, non conta come chi ha una carriera trentennale al Pentagono o alla CIA. Ci rifletta sopra...

Un idealista

Gio, 26/11/2015 - 14:36

@El Presidente. Non stava tornando l'aereo russo da una missione di guerra? Sono convinto che chiunque stesse combattendo, Isis, Al Qaeda, Al Nusra, fossero terroristi, perché sono anche convinto che Putin non stia impegnando i propri bombardieri se non per combattere il terrorismo islamico, che attualmente costituisce un grave pericolo della pace e della libertà del mondo intero.

Apophis

Gio, 26/11/2015 - 14:52

Un territorio pieno di gentiluomini, che strillando non hanno esitato ad abbattere un elicottero di soccorso e ancor più grave a sparare di contraerea sui piloti in paracadute. Cosa che viola un bel po di convenzioni. Sparare sui piloti mentre scendono non si può. Erdogan è un pazzo. Si è chiuso in un circolo vizioso. Putin si sta rivelando un grande capo e obama un bambino.

rgb

Gio, 26/11/2015 - 14:52

@Libertà75 la Russia ha ricevuto invito di Assad. Sia ribelli sia ISIS controllano territori della (fu?) Siria. La Russia bombarda i ribelli. La Russia non bombarda ISIS. Tutto logico?!

Apophis

Gio, 26/11/2015 - 14:54

Gli stati uniti negli ultimi cinquantanni sono stati la rovina del mondo.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 26/11/2015 - 15:14

@VESPA50 - Verissimo, lo cioccolatino ha capito che è fuorigioco allora si sta agitando.saluti

ernestorebolledo

Gio, 26/11/2015 - 15:21

ora non possono volare più sulla Siria ja ja ja e se lo fanno sarà morto di paura

Libertà75

Gio, 26/11/2015 - 15:28

@el presidente, mi spieghi come mai considera i ribelli turcomanni legittimati a guerreggiare in Siria

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 26/11/2015 - 15:29

@Ulrico - Ho visto il filmato, lo consiglio ai perbenisti - Tante cose non vere sono dette dagli USA (vds la guerra all'Iraq e alla Libia etc..).saluti

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 26/11/2015 - 15:31

CHI; CREDE CHE GLI USA VOGLIONO SCONFIGGERE L;ISIS SI FÁ SOLO DELLE ILLUSIONI; PERCHE UN PAESE COME GLI USA CAPACI DI PORTARE IN 6 MESI 500,000 SOLDATI IN IRAQ; É CHE ADESSO NON SONO CAPACI DI VINCERE LA GUERRA CONTRO 30,000 TERRORISTI DEL;ISIS HA PERSO OGNI CREDIBILITÁ;PER ME GLI USA FANNO LA POLITICA DEL CAOS É L;ISIS FÁ PROPRIO QUELLO CHE GLI USA VOGLIONO; CREARE UN CLIMA DI CAOS PER TERRORIZARE IL MONDO; MA PUTIN É LA CINA NON STANNO A QUESTO GIOCO; ED É PER QUESTO CHE L;AEREO RUSSO É STATO ABBATTUTO DA ERDOGAN; É IL PROSSIMO AEREO CHE SARÁ ABBATTUTO DA ERDOGAN SARÁ UN AEREO CINESE!.

antipifferaio

Gio, 26/11/2015 - 15:59

E' la certificazione che il governo americano è andato nel pallone e la politica estera è lasciata a dilettanti allo sbaraglio....esattamente come l'europa. Cercare di mettere i russi con le spalle al muro con l'abbattimento di un caccia è come voler far capire al piffero solitario che con lui l'Italia sta cadendo a pezzi. Una fatica inutile....

demin

Gio, 26/11/2015 - 16:04

@rgb @el presidente che il vostro opinione se Russia comincia aiutare in lo stessa maneira a curdi in Turchia. Mica voi prendete parte di Russia come adesso? se uficiale USA confermano che anhce per loro dificile capire dove moderati a e dove terroristi in questa caso che volete da Russia? Quelli "ribelli " hanno sparato paracadutista(mica bisogno spiegare che cosi non si fa), hanno manginato il cuore di suo nemico - Percio prima di chiamargli "ribelli" pensate bene

Gaeta Agostino

Gio, 26/11/2015 - 16:12

Certo è che siamo facilmente manipolabili. Tutti si schierano pro o contro gli USA o ai russi. Non abbiamo capito che il negro americano ha raggiunto il proprio bieco scopo di spostare l'attenzione dei terroristi, che loro stessi hanno creato, dagli stati uniti all'europa. Questo noi non l'abbiamo capito ma Holland si. Avete notato la faccia truce di Holland all'incontro col negro? mica perché pensava ai suoi morti, no, gli ha sputato in faccia che i francesi non sono più disposti a fare il giochetto degli americani a scapito dei francesi

nordest

Gio, 26/11/2015 - 16:21

L'America si meriterebbe qualche missile russo, dopo tutti i danni fatti in Europa

morello

Gio, 26/11/2015 - 16:22

Gli USA sanno benissimo che le normali regole di ingaggio avrebbero richiesto l'affiancamento degli aerei turchi a quello russo e la trasmissione di avvertimento direttamente dagli stessi aerei e non da terra prima dell'abbattimento?.L'aereo russo non poteva essere considerato una minaccia diretta . E poi " la difesa "di quali spazi aerei ? con quale diritto la Turchia puo' ritenere gli spazi aerei siriani in prossimita' del confine suoi? Non pensano gli USA che per conservare l'alleanza degli europei devono cominciare a raccontare prima di tutto la verita' . Possibile che divulghino con maggior correttezza le notizie i media americani ( N.Y.Times , W. post etc) che i governanti?

tRHC

Gio, 26/11/2015 - 16:26

El Presidente:sei convinto che Putin non combatta l'isis ma combatta i terroristi"moderati? Smettila di bere!!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 26/11/2015 - 17:17

Invece puntateli bene sugli aerei della coalizione sionista, vedremo con gioia l'abbattimento di qualche F-16 amerikano o anche israeliano. Basta attentati contro civili in occidente!

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 26/11/2015 - 17:17

La Turchia fa parte della NATO, colpendo l'aereo russo è la stessa cosa che sia stata la NATO o come la si voglia chiamare "coalizione". E' già un miracolo che la Russia non abbia intrapreso azioni contro la Turchia ma adesso nemmeno i velivoli USA possono chiamarsi fuori. Se sei coalizione e NATO sei responsabile al pari della Turchia, che tra l'altro Obama ha difeso per l'abbattimento dell'aereo russo, invece di dissociarsene. Un "incidente" potrebbe capitare facilmente anche agli aerei USA.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 26/11/2015 - 17:18

ma sono i vostri padroni i bravi che vi hanno liberato dai cattivi, quei cattivi che se fossero al governo non ci sarebbe nessun clandestino musulmano in Italia ma erano cattivi godetevi questi buoni..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 26/11/2015 - 17:18

ma sono i vostri padroni i bravi che vi hanno liberato dai cattivi, quei cattivi che se fossero al governo non ci sarebbe nessun clandestino musulmano in Italia ma erano cattivi godetevi questi buoni...

Libero1

Gio, 26/11/2015 - 17:42

Il corvo americano e gli amichetti leccapiatti europei credevano di spaventare l'orso russo Putin che gli mostrato i denti(missili) al punto di fargli riempire le mutande di m....dalla paura.

ego

Gio, 26/11/2015 - 18:14

La pirlaggine di Obama ha ormai raggiunto livelli preoccupanti.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 26/11/2015 - 18:17

Mai avrei creduto che un giorno sarei stato a favore della russia ed in dissenso col l'america. Ma si sa, solo i compagnucci (e gli imbecilli) non cambiano mai idea!

Pinozzo

Gio, 26/11/2015 - 18:32

Grandi bananiotes, credeteci un po' di piu' che putin con il suo esercito sgangherato faccia paura agli usa, e che putin stia bombardando l'is e non i ribelli di assad. Credeteci un po' di piu', voi che credete a qualunque str***ata vi propinino.

ego

Gio, 26/11/2015 - 18:36

per franco-a-trier_DE Se lei si riferisce alla liberazione dal nazifascismo allora devo dire che la sua ironia è davvero fuori tempo. Quella era un'altra America, quella attuale è invece una nazione guidata (si fa per dire) da un ....premio nobel di sinistra

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 26/11/2015 - 19:14

too late! osama you're a such stupid man!!

Cirilla

Gio, 26/11/2015 - 20:09

...MA QUANDO SE NE VA QUESTO GUERRAFONDAIO?

nunavut

Gio, 26/11/2015 - 21:55

Molti criticano Putin perché i suoi aerei bombardano indistintamente Daech e gli altri combattenti anti-Assad,ora vorrei che adottassero lo stesso ragionamento con Erdogan il quale sgancia 2 bombe su Daech e 50 sui Kurdi i quali combattono e anche vittoriosamente Daech.

nunavut

Gio, 26/11/2015 - 22:00

Erdogan dovrà fare attenzione che nessun aereo turco che bombarda i Kurdi entri in territorio Siriano che vadano in Iraq ma si tengano lontani dalla Siria anche se fanno parte della coalizione anti Daech(Daech:anacronismo arabo di Stato islamico d'Iraq e del Levante).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 26/11/2015 - 23:47

Gli USA di Obama anziché prendersela con i turchi che hanno abbattuto un aereo russo impegnato contro l'ISIS si preoccupano dei missili russi contro di loro. E FANNO BENE A PREOCCUPARSI PERCHÉ È LA DIMOSTRAZIONE CHE PUTIN NON TOLLERA ALTRE PUGNALATE NELLA SCHIENA.

01Claude45

Ven, 27/11/2015 - 07:49

Dopo il casino PROVOCATO E PROVOCANTE (ma pagato da altri, leggi UE ed ITALIA in particolare) degli USA il suo CIOCCOLATINO ha ancora il coraggio di farsi sentire. La RUSSIA È EUROPA, GLI USA SONO IN AMERICA. Chiudere la NATO e costituire un sistema di difesa EUROPEO CON RUSSIA COMPRESA. Gli USA stiano a casa loro che di DISASTRI nel mondo ne hanno combinato ABBASTANZA. Ricordo sempre che 250 anni di storia USA non possono competere con minimo 2500 anni di storia europea.

swiller

Ven, 27/11/2015 - 08:22

Tenete gli aerei a casa vostra USA = GUERRAFONDAI CRIMINALI.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 27/11/2015 - 11:03

rob - Corretto quelle che dice sull'invito di Assad a Putin. La cosa è ufficiale tra l'altro. Quanto ai ribelli non ci dimentichiamo che erano foraggiati da quelli dell'ISIS i quali, a loro volta, ricevevano armamenti dai C130 della CIA e Israele per mano dei Sauditi e del Qatar. L'ISIS (acronimo pure di Israeli Secret Intelligence Service) sebbene non sia tutt'uno con i ribelli siriani, c'entra molto. Putin sta facendo piazza pulita di entrambi al momento. Poi c'è la vera questione della disputa che è il corridoio SUD del gas all'Europa.

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Ven, 27/11/2015 - 12:10

A tutti i fautori della potenza Usa, ricordo che un paio di anni fa, eminenti studiosi, scrittori e persone bene informate statunitensi, asserirono che Fort Knox non conteneva più neppure un'oncia di oro. Notizia che se confermata avrebbe portato al fallimento gli Stati Uniti. Furono tacciati di disfattismo ed il governo asserì che era tutto falso ed avrebbe provveduto a informare con un film e con testimonianze credibili l'opinione pubblica americana. Ma a tutt'oggi non ha fatto ancora nulla. Come mai????

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 28/11/2015 - 10:23

Antipupazzo - Discorso oro è un discorso complesso - incluso quello rubato durante gli attentati alle Torri Gemelle nel 2001 (cosa che quasi nessuno sa). Anche la Germania e l'Italia hanno dell'oro tenuto 'in custodia' (whatever that means) negli USA. Recentemente su richiesta della Germania di restituzione di quest'oro, gli USA hanno risposto picche... Un medesimo problema ce l'ha pure la Russia nei confronti di Israele, cosa sulla quale la Russia non fa troppo chiasso altrimenti le si abbasserebbe il rating delle agenzie di credito mondiali. Gli unici che comprano sono i Cinesi ora.