L'annuncio choc di Piquè: "Pronto a lasciare la nazionale spagnola"

Gerard Piquè non è solo un giocatore. È un'icona dell'identità catalana. Bandiera inamovibile del Barcellona, ha reagito così alle violenze sul voto

Gerard Piquè non è solo un giocatore. È un'icona dell'identità catalana. Bandiera inamovibile del Barcellona , da sempre è stato per i tfosi blaugrana un punto di riferimento nel mondo dell'indipendentismo. E così anche lui oggi si è recato al seggio e ha espresso la sua preferenza per quel referendum che Madrid, Costituzione alla mano, ha definito illegale. Poi è andato a prepararsi per scendere in campo contro il Las Palmas. Partita a porte chiuse contro un avversario che ha chiesto di poter scendere in campo con la bandiera spagnola sul petto. Il Barcellona fa il suo dovere e vince 3-0. Ma a fine gara arrivano le parole di Piquè tra le lacrime: "Quando in Spagna non si votava c'era il franchismo: io sono orgoglioso di essere catalano". Poi ha aggiunto: "Mi sento catalano, oggi più di sempre. Si può votare sì o no, ma si deve votare. Non siamo riusciti a ottenere il rinvio della partita", ha detto. Infine l'annuncio: "I fatti della Guardia civil e della polizia parlano da soli, non si possono comportare così, quella di oggi - ha aggiunto - è stata la peggiore esperienza professionale di tutta la mia vita. Se la Federazione pensa che io sia un problema farò un passo indietro in vista dei Mondiali".

Commenti
Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 02/10/2017 - 10:56

Grande Piqué ... Lascia questa Spagna che fa schifo al mondo per il suo sudiciume fascista

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Lun, 02/10/2017 - 12:21

E` il minimo che Piquet possa fare. Erano decenni che non vedevo queste cose in un paese che si professa europeo e democratico. Coperto dagli altri dittatori europei, Rajoy ha sguinzagliato bestie a picchiare gente inerme intenta a espletare un cosa sacrosanta: il voto. Si sono comportati come in risposta ai Black Block ti un G7. Scene da Turchia all'interno di quest UE che fa' sempre piu' vomitare.