L'appello di Orban all'"Europa dei Popoli"

In un discorso pubblico il premier magiaro si è rivolto a tutti i popoli europei. Invitandoli ad essere uniti per fare fronte all'odierna Unione Europea

Viktor Orban chiama "tutti i popoli europei" a raccolta per creare un'alternativa all'odierna Ue. Dal centro di Budapest e di fronte a migliaia di ungehresi giunti ad ascoltarlo il Primo Ministro Ungherese si rivolge alle istituzioni comunitarie, alle altre nazioni ma soprattutto a tutti i popoli europei. Invitandoli a fare fronte all'"Europa liberale" che la Ue sta tentando di realizzare.

"Invitiamo ogni cittadinio ungherese e ogni nazione europea all'unità, a prescndere da proprio orientamento politico", ha urlato ricolto alla folla. Lanciando poid ei messaggi alle istituzioni comunitarie: "I leader europei non possono più vivere in mondi separati rispetto ai cittadini.

Uno degli obiettivi dichiarati dal premier magiaro è la salvaguardia dell'unità europea. "Dobbiamo ripristinare l'unità politica dell'Europa. Noi popoli europei non possiamo essere liberi da soli, possiamo inceve esserlo se siamo uniti, se ci sosterremo a vicenda saremo vittoriosi. Uniti siamo forti, divisi siamo deboli".

"Il futuro dell'Europa è a un bivio: voglaimo essere schiavi o uomini liberi? È una domanda, rispondetemi!" ha detto rivolto al pubblico. Che ha risposto con un'ovazione e un intenso sventolio di bandiere.

Commenti

roberto zanella

Lun, 21/03/2016 - 14:19

...è il Boris Johnson dell'Est ..e va bene che arrivi proprio dall'Est..ci ritroviamo quindi che il peggio è rappresentato dai fondatori della UE fermi ancora alla Comunità economica del ferro e dell'acciaio mentre il vero potere è in mano ai burocrati europei pilotati dalla Germania ...a un'Europa tedesca ...si risponde come Orban e come Johnson e Salvini e Le Pen . Berlusconi ? Fermo al tango .

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 21/03/2016 - 14:22

parole che danno fastidio ai vecchi satrapi di bruxelles. Viktor Urban ha ragione, ma oggi sono ben pochi coloro che gli danno ascolto. Purtroppo.

Vera_Destra

Lun, 21/03/2016 - 14:58

Le Pen + Salvini + Orban + Putin...questi i nuovi guru della destra per il Giornale: va tutto benissimo, peccato che continuando così si spiana la strada a Renzi e si creano le basi per una sicurissima bastonata alle prossime elezioni politiche. Berlusconi sveglia!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 21/03/2016 - 15:16

Già!...A quando un referendum popolare,su sui meccanismi di funzionamento di questa "nuova unione",o "divorzio"?.....A quando l'introduzione,in Europa dei "principi della "Democrazia delle Affinità",per limitare lo stapotere delle lobbies,della "partitocrazia" delle ammucchiate,a prescindere dalla "VOLONTA'" su specifici temi,dei popoli europei(sino ad ora mai interpellati,in ordine a tanti,troppi temi,tante scelte politiche,tante scelte economiche,"carrozzoni" vari da mantenere,stipendi,bonus faraonici,dei vari membri,costi faraonici,burocratici,etc.etc.....Questa sarebbe la vera "democrazia",non la buffonata attuale!!!!!

Luigi Farinelli

Lun, 21/03/2016 - 15:22

Il tenore dell'articolo è fuorviante, mentre è più chiaro il titolo. Orban ha sempre difeso il suo Paese contro gli attacchi di questa Europa illiberare, in mano a massonerie, lobby finanziarie e laiciste che stanno facendo di tutto per distruggere tradizioni, costumi, principi morali e religiosi in nome di un relativismo nichilista che ha l'unico scopo di creare schiavi da produzione e consumo, facendo anche crollare il costo dei salari con l'immigrazione forzata. Non per nulla è attaccato continuamente dai media di regime, da farabutti alla George Soros o da altri galoppini (burocrati e tecnocrati) al soldo del potere delle banche e della finanza, per aver promosso una nuova Costituzione ungherese difendente principi e tradizioni cristiane, la famiglia naturale, la sovranità nazionale avversando l'aborto e le ideologie da Pensiero Unico. Spero che di Orban ne crescano parecchi altri: è in gioco la sopravvivenza dei Popoli europei.

potaffo

Lun, 21/03/2016 - 15:29

Noi dovremmo raccogliere l'appello, e non le briciole che ci lasciano Germania e Francia. Tra parentesi "liberal" in inglese non corrisponde al liberale in italiano. Liberal é la sinistra liberalista obamiana e via dicendo, la quale Renzi vuole scimmiottare (e fortunatamente non gli riesce bene).

venco

Lun, 21/03/2016 - 15:58

Bene Orban, come tutti gli stati devono essere comunità con valori comuni, anche l'Europa deve essere comunità degli stati.

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 21/03/2016 - 16:47

PURTROPPO SAREMO SCHIAVI DEGLI ISLAMICI SE ANDIAMO AVANTI CON QUESTA INVASIONE.

ccappai

Lun, 21/03/2016 - 17:08

Ma che c..... di discorso ha fatto? E' come se andassi in giro a chiedere vogliamo essere tutti felici? Vogliamo stare uniti? non capisco neanche lo spreco di farne una notizia

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Lun, 21/03/2016 - 20:12

Condivido ccappai .