L'attacco di Attali: "L'unica soluzione è un nuovo governo in Italia"

L'economista francese, uomo ombra dietro la vittoria di Macron alle presidenziali, dice la sua sulla crisi fra Parigi e Roma. E auspica un cambio di governo in Italia

Jacques Attali assieme a Macron

Nello scontro fra Italia e Francia, entra in campo Jacques Attali, il "padrino" di Emmanuel Macron, considerato il vero uomo ombra della vittoria dell'attuale capo dell'Eliseo.

Intervistato da La Stampa, Attali parla della crisi diplomatica fra Roma e Parigi. E contro il governo giallo.verde, va giù pesante: "Non sta succedendo nulla fra l’Italia e la Francia. Succede solo qualcosa con il vostro governo, rivelatore di quella che è la dimensione nefasta del populismo in Europa". L'economia francese, uno dei più potenti consiglieri dei leader di Parigi dai tempi di François Miterrand, non ha dubbi: "Gli insulti che questi signori lanciano contro la Francia sono eccellenti notizie pedagogiche. Mostrano a chi non l’avesse ancora capito la natura di questi movimenti, che ci riportano agli anni più neri dell’Italia e della Francia. Se continua così, tutto questo produrrà le stesse conseguenze".

Ed ecco che l'economista porta di nuovo alla ribalta lo spauracchio del fascismo: "Bisogna ricordare cosa è successo in Italia tra gli Anni Venti e il 1945. E in Francia tra il 1940 e il '44. E non bisogna sottovalutare quello che avviene oggi: è una lezione per chi fa fatica a capire la natura reale dei movimenti populisti".

E proprio per questo motivo, Attali non ha dubbi. Alla domanda su come si possa risolvere la querelle italo-francese, l'economista lancia il suo monito: "Un cambiamento di governo in Italia sarebbe la soluzione definitiva. Oppure quello attuale deve diventare responsabile. Sono molto rispettoso della democrazia e in particolare di quella italiana. E non voglio immischiarmi nelle vostre scelte politiche. Ma da un punto di vista francese, europeo e anche di tanti miei amici italiani, visto che il vostro governo dopo mesi e mesi non cambia atteggiamento, dovrebbe cambiare. Risolverebbe tutti i problemi". Insomma, Macron non ha alcuna colpa E del resto, il suo maestro non poteva certo rinnegare l'allievo migliore.

Commenti

agosvac

Lun, 11/02/2019 - 17:16

Povero attali, è molto più facile un cambio alla Presidenza della Francia che un cambio di Governo in Italia. Se ne faccia una ragione: il suo pupillo ha sbagliato tutto, la prossima volta ne scelga uno migliore. C'è da dire che i simili stanno sempre insieme , quindi anche lei non brilla come intelligenza. Piuttosto cerchi il modo di giustificare il suo fallimento con chi le ha dato i soldi per fare la scemenza che ha fatto.

Gianni11

Lun, 11/02/2019 - 17:29

Viva la Francia LIBERA DA TRADITORI, INVASIONISTI E SERVI DEGLI USURAI INTERNAZIONALI! VIVA i gilet jaune! LIBERTE'.

Sessantottino

Lun, 11/02/2019 - 17:36

Concordo! Si cambi il Presidente francese e i suoi giannizzeri, fino a prova contraria hanno iniziato loro con le offese e con i comportamenti anti-europeisti, sebbene predichino il contrario.

Libertà75

Lun, 11/02/2019 - 17:43

il fascismo nacque come smarcamento alla sudditanza verso la finanza straniera... forse sarebbe il caso di capire che non bisogna schiavizzare i popoli, ma farli crescere... l'unica soluzione è nuove elezioni in Francia da svolgere con rito democratico

ginobernard

Lun, 11/02/2019 - 17:53

"Un cambiamento di governo in Italia sarebbe la soluzione definitiva" l'occasione c'è e potrebbe concretizzarsi a breve ... basta che i 5 stelle votino a favore del processo a Salvini ed il governo collassa di colpo. Poi gli scenari che si aprono sono incerti ... ma di sicuro sarebbe la fine del governo.

ginobernard

Lun, 11/02/2019 - 18:09

anche in Italia abbiamo gente di valore come sono piuttosto certo sia Attali ... una mente fine. Peccato che questa gente di valore se ne fotta del popolo. E quindi a portare avanti le istanze della popolazione siano politici diciamo improvvisati ? se uno guarda al CV dei politici diciamo del primo dopoguerra ci vede persone di elevata competenza e cultura. Sembra che i poveri non freghino più a nessuno. Anche il PD un tempo il partito dei lavoratori è diventato un partito reazionario di fatto ... radical chic ... a cui i poveracci sono certo fanno schifo. Poi c'è un altro problema ... i ministri che non sono in quota nè alla Lega nè al M5S ... una anomalia che stride. Come a dire che questi due partiti non sono in grado di proporre personalità adeguate per quelle posizioni. Una situazione non bella davvero.

dalla spagna

Lun, 11/02/2019 - 18:12

Conta con Palazzo Giustinani, se ci è rimasto qualche massone e non è stato benedetto lo stabile. Con quelli non hanno rotto, mica come con l´Italia. GOF e GOI hanno sempre tramato insieme un voto di qualità, come a San Remo. Come quando c'era Re Giorgio il fellone. Ma va là. Al tuo presidente non dovevano farlo neanche presidente del Rotary Club del villaggio di Asterix

VittorioMar

Lun, 11/02/2019 - 18:19

..anche l'ITALIA E' CERTA DEL CAMBIAMENTO DEL GOVERNO FRANCESE .e non è un AUSPICIO ma un AUGURIO al POPOLO FRANCESE...!!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Lun, 11/02/2019 - 18:25

Quanta arroganza, una soluzione alternativa c'è: cambiare il governo in Francia. 1 a 1 e palla al centro.

maurizio50

Lun, 11/02/2019 - 18:26

Certo. Ai galletti francesi piaceva un mondo il governo dei Compagni Letta, Renzi e soci, piegati a 45 gradi ai desideri di francesi e tedeschi. A gente così va risposto con la celebre parola di Cambronne: M..........!!!!

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Lun, 11/02/2019 - 18:31

be se Lui la pensa cosi'penso ad un cambiamento anche in Francia la Waffen-Grenadier-Division der SS Charlemagne al posto di Macron e di Attali origini itaggliane/Khazare

jaguar

Lun, 11/02/2019 - 18:38

Potremmo dire la stessa cosa della Francia, anzi lo dicono anche i gilet gialli.

Una-mattina-mi-...

Lun, 11/02/2019 - 18:47

E' PROPRIO PERCHE' GLI ITALIANI HANNO LA MEMORIA LUNGA, CHE SALVINI PRENDERA' ANCORA PIU' VOTI, E PROPRIO GRAZIE ANCHE AGLI UOMINI OMBRA (DI VINO?)

Luigi Farinelli

Lun, 11/02/2019 - 18:49

In quanto a spregevole ipocrisia e condensato di ideologia, il mondialista e laicista Jacques Attali sia pari a George Soros. Stessa genesi luciferina. Fra i primi personaggi da smontare se si vuole ricostruire una vera Europa dei popoli dopo aver demolito dalle fondamenta questa immonda Torre di Babele, con tanto di sale sparso sulle sue rovine (con buona pace di Tajani).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/02/2019 - 18:51

Questo becero sinistro parla di insulti? Ci avete risoperti da un anno intero, falsi. Foerse non ricorda il "vomitevole" e tutto il seguito detto dal suo kapò invasato. Ma da dove arriva questo?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/02/2019 - 18:54

Te pareva che non interveniva il padrino di Micron, il potente massone J. Attali (affiliato alla ur lodge Three Eyes) a non farsi i gingilli suoi! Con questi di ora non ha scheletri da riesumare il vecchio trombone massone.

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Lun, 11/02/2019 - 18:57

"Dove passa Attali non cresce più l'erba". Lo ricordo questo fin dai tempi della scuola e già ce lo dicevano alle elementari. Non lo abbiamo dimenticato.

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Lun, 11/02/2019 - 19:06

"Dove passa Attali non cresce più l'erba". Io che sono stato un alunno modello fin dalla nascita, questa frase che ci insegnavano a scuola alle elementari, non l'ho dimenticata e non è stato un caso che dovessimo impararla.

killkoms

Lun, 11/02/2019 - 19:29

siete voi che avete bisogno di uno con la zucca a posto!

bruco52

Lun, 11/02/2019 - 19:50

farsi in fatti suoi sarebbe auspicabile, ma è molto probabile che trovi una sponda in Italia, da parte delle zecche rosse, che a tradire il loro Paese non ci pensano un attimo....individuo vomitevole....

carlottacharlie

Lun, 11/02/2019 - 19:51

Beh, a questo tizio piacerebbe tornare ai passati comunisti che s'inchinavano leccando i piedi franco-europei. Stia tranquillo che cambieremo prestissimo, non si faccia illusioni di servilismo da parte nostra.

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 11/02/2019 - 19:51

Gentile Sigl Attali (si fa per dire, ovviamente), mi sembra che solo gli italiani abbiano il diritto di sceglersi un eventuale altro governo, non lei nè tantomeno i grigi burocrati di Bruxelles, molti dei quali non sono in grado di spiaccicare nemmeno una singola parola di italiano. Si chiama DEMOCRAZIA, gent. Sig. Attali (vedi sopra); quella magica parola della quale siete sempre stati bravissimi a riempirvi le bocche, ma che probabilmente non siete minimamente in grado di comprenderne il suo significato.

Divoll

Lun, 11/02/2019 - 19:52

Visto? Solo pochi giorni fa dicevo: attenzione a sostenere il golpista in Venezuela, si crea un precedente di illegalita' col beneplacito della UE che potrebbe essere usayo contro il nostro governo (inviso a certi poteri). Ed eccoci qui.

Divoll

Lun, 11/02/2019 - 19:53

Attali, l'uomo dei Rothschild, la vera mente dietro Micron.

Mauritzss

Lun, 11/02/2019 - 20:40

Resti nell'ombra . . . .

Klotz1960

Lun, 11/02/2019 - 22:11

Non e' trincerandosi dietro rischi inesistenti di fascismo e nazismo che si risolvono i problemi di oggi. Il perfido e falso giochetto non funziona piu', Attali.

oracolodidelfo

Lun, 11/02/2019 - 23:07

Attalì........Attentolì ed Attentoquà......