La Lega sale a 28 seggi, i Cinque Stelle giù a 21: ​come sarà l'Europarlamento

La Lega continua a salire, mentre il Movimento 5 Stelle tira il freno a mano. Ecco gli ultimi sondaggi in vista delle europee

La Lega continua a salire, mentre il Movimento 5 Stelle tira il freno a mano. Stando alla seconda proiezione del Parlamento europeo in vista delle elezioni di maggio resa nota oggi a distanza di circa due settimane dalla precedente, il partito di Matteo Salvini potrebbe incassare il 33,3% passndo così a 28 seggi dai 27 che gli attribuivano le precedenti proiezioni. Il Movimento Cinque Stelle, invece, accreditato la scorsa volta di 22 deputati, si ferma a quota 21 con nove punti percentuali in meno dell'alleato di governo (24,3%).

La nuova proiezione attribuisce un seggio in più a Forza Italia che con il 9,1% arriva a quota nove europarlamentari e uno in meno al Partito democratico che si attesta a quattordici con il 16,9% dei consensi. A Strasburgo, secondo le nuove proiezioni dell'Eurocamera, che elaborano la media dei sondaggi europei, dovrebbero arrivare anche quattro eurodeputati di Fratelli d'Italia che, dopo aver aderito al gruppo dei Conservatori e Riformisti, è data al 4,4%. Non raggiungono la soglia di sbarramento del 4% e dunque non ottengono nessun seggio invece +Europa (3,5%), Potere al popolo (2,3%) e Articolo 1-Mdp (1,8%).

Se arrivasse a ventotto eletti, la Lega, che oggi conta sei deputati a Strasburgo, si confermerebbe la seconda delegazione più numerosa dopo quella della Cdu tedesca. Tra i partiti alleati dei Cinque Stelle, i polacchi di Kukiz 15 sarebbero al 7,3% e ipotecherebbero quattro seggi dell'Europarlamento. Ai croati di Zivi Zid vengono invece attribuiti due seggi. Non vengono conteggiati i greci di Akkel e i finldandesi di Liike Nyt. Ad oggi, i pentastellati non avrebbero quindi i numeri per formare un gruppo autonomo all'Eurocamera dal momento che per formare un gruppo servono almeno venticinque deputati di sette diverse nazionalità.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 01/03/2019 - 10:26

che lega salga va bene, ma poi voglio vedere se si piegherà alle logiche del PPE , e se per puro caso Berlusconi ne diventerà il capo, saranno razzi amarissimi per salvini :-)

istituto

Ven, 01/03/2019 - 10:36

" non raggiungono la soglia di sbarramento del 4% e dunque non ottengono alcun seggio invece + Europa ( Bonino), Potere al Popolo e Art.1 Mdp......" Doppia goduria e doppia libidine.

kobler

Ven, 01/03/2019 - 11:19

Si ma le case chiuse che vogliono riaprire li porterà indietro

giancristi

Ven, 01/03/2019 - 12:11

L'importante è che il PD becchi una batosta. Rottamare gli immigrazionisti!

Trinky

Ven, 01/03/2019 - 13:18

mortimermouse.......ma li ha contati is seggi che prenderanno le copie del PD?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 01/03/2019 - 13:29

50 seggi alla Lega!!!

Libertà75

Ven, 01/03/2019 - 14:14

il PD forte del suo 41% festeggerà con qualsiasi risultato inneggiando ad una nuova rinascita, chi vuole scommettere?

Sayon

Ven, 01/03/2019 - 14:50

Ovvero dare il voto a Salvini serve solo a inimicarsi l' Europa proprio quando abbiamo bisogno del suo appoggio. E comunque la Lega e' gia' arrivata al massimo dei voti (polls). Nelle regionali e' ferma e presto (Basilicata) vedremo anche il suo declino, in parallelo ai M5S a cui finora ha rubato i voti. FI e' l'unico partito che puo' rappresentarci ed essere accolto in Europa.

baio57

Ven, 01/03/2019 - 15:21

@ Libertà75 Già domenica in vista delle primarie se la canteranno e se la suoneranno da soli ,in un crescente autoerotismo elettorale che raggiungerà l'apice quando verranno resi noti i dati sull'affluenza ( rom e cinesi sono già stati allertati) . Loro vincono anche quando perdono ,figuriamoci quando poi si votano da soli,lì è successo planetario .

cangurino

Ven, 01/03/2019 - 15:37

Caro Sayon, con Tajani, Renzi, Letta, Gentiloni, Berlusconi ecc., siamo stati molto accomodanti con i vertici UE, infatti tutti ci lodavano (bravi italiani, fessi, beccatevi 800k immigrati e 5 miliardi di relativi costi annui). Ma che benefici abbiamo tratto da questo comportamento succube? Avrà letto che in questi anni ogni italiano ha perso 73k euro, grazie alla UE, mentre ogni tedesco ha guadagnato un bel gruzzoletto. Perché mai dovrei insistere in questa subalternità psicologica, che ci ha solo danneggiato? Per sentirci dire, bravi italiani, fessi?

necken

Ven, 01/03/2019 - 15:41

lasciamo perdere i sondaggi quello che conta è cosa faranno i ns deputati per il bene dell'Italia! nei decenni precedenti i ns rapprentanti non riusciti ad apprpriarsi dei fondi che la UE metteva a disposione del Italia per carenza di progetti validi, assenza, scarsa capacita di dialogo con le istituzioni Europee Questo è ciò che conta veramente ed a cui tutti i media dovrebbero porre all'attenzione dei cittadini altro vhe sondaggi e pettegolezzi.

skywalker

Ven, 01/03/2019 - 18:46

Ma qualcuno saprebbe dirmi che cosa andra' a fare la Lega in Europa? Sono mesi che dicono tutto ed il contrario di tutto, prima bisognava uscire, poi rimanere ma tornare alla lira, poi fregarsene, poi non aumentare i debiti, litigare con tutti, ma poi fare pace e tante telefonate, prima Marie Le Pen si', ora ni'. Mi dispiace dirlo, ma secondo me Salvini e' proprio un somaro.

brunog

Sab, 02/03/2019 - 00:56

mortimermouse, Berlusconi invece di fare politica dovrebbe fare visita a Formigoni. Da come lo hanno trattato in Europa e il PD ha ancora il coraggio di baciare i loro piedi. Ammesso e non concesso che diventi capo del PPE, se fa il furbo con la Lega, firma la sua fine sia in Europa che in Italia. Dalla via del tramonto non scappa nessuno, neanche Berlusconi.