Libro satirico sui dem primo in classifica negli States

Il libro più venduto della settimana su Amazon è composto da 266 pagine vuote. Il titolo? "Ragioni per Votare i Democratici: Una Guida Completa"

Un libro di 266 pagine completamente bianche: questo il numero uno nella classifica delle vendite su Amazon Usa. Sembrerebbe uno scherzo, ma l'opera di Michael J. Knowles, "Reasons To Vote For Democrats", è realmente composto solo da pagine bianche. A riportare la notizia, tra gli altri, è stata la Cnn.Un libro, dice l'autore, leggibile in 10, massimo 20 secondi, ma al contempo completamente esaustivo sull'argomento.

A colpire i lettori degli Stati Uniti, evidentemente, è stato il sarcasmo di Knowles. Il libro, infatti, sostiene che non vi sia alcuna ragione specifica per votare i democratici. Anzi, questa, secondo la descrizione del libro presente su Amazon, sarebbe la ricerca più esaustiva e coerente sulle ragioni del voto ai dem. Un altro grande successo del politicamente scorretto, in fin dei conti, chiaramente legato alla crisi del partito democratico negli Stati Uniti, alla sconfitta delle recenti elezioni presidenziali e alla sempre alla dirompente satira repubblicana che in questi mesi sta spopolando negli ambienti online e non.

Knowles, del resto, laureato a Yale e corrispondente del Daily Wire, è un conclamato autore repubblicano, apertamente critico nei confronti del mondo dem. Il libro, inoltre, è stato autopubblicato da Knowles, non sarà quindi immediatamente entrato nella grande distribuzione, ma le vendite online lo hanno portato in vetta alla classifica ed al centro del dibattito politico negli Stati Uniti. Da segnalare, infatti, un'ospitata su Fox per il corrispondente che continua imperterrito a sostenere che per votare i dem non vi sia proprio alcuna ragione.

Commenti

Edmond Dantes

Ven, 10/03/2017 - 14:43

Grandissima intuizione. Sarebbe stato bello che fosse venuta a un italiano: "Ragioni per votare tutto quello che odora di sinistra", seguito magari da un "Ragioni per ascoltare papafrancesco".

Gasparesesto

Ven, 10/03/2017 - 15:51

Sarà una lettura per soli filosofi !

Cheyenne

Ven, 10/03/2017 - 16:08

MA PER GI OBAMBIANI E' TRUMP CHE HA COMPRATO TUTTE LE COPIE

il nazionalista

Ven, 10/03/2017 - 17:05

Indubbiamente!! Se non esiste ragione al mondo per votare i democratici americani, il testo che elenca i motivi per cui dovrebbero esser votati non può essere che un ' libro bianco '!! In compenso, se si volesse scriverne un altro per spiegare le ragioni - FONDATISSIME! - per cui è esiziale - Per l' ITALIA e per gli ITALIANI - votare i ' democratici(??) ' italiani, il libro relativo non potrebbe avere meno di 100.000 pagine!!!

honhil

Ven, 10/03/2017 - 17:22

Proprio. “per votare i dem non vi è alcuna ragione”. Ma ve ne sono un’infinità, per non votarli. Minniti, intanto, sui cosiddetti migranti, è un fiume di schiuma. Ma la politica non si fa con le bollicine d’aria. Come la sovranità di uno Stato non si difende con le ovvietà. Del resto, se, come conferma compiaciuto il Ministro, «La prima prerogativa della sovranità è quella del controllo dei propri confini», quest’invasione senza discontinuità è la cartina di tornasole di come questo governo, collegialmente, e il ministro dell’Interno, nello specifico, sono inadempienti. Anzi complici di questo stato di fatto. Un altro Alfano, insomma.