L'Isis dichiara guerra a Twitter: "A morte il fondatore"

Il Califfo minaccia Dorsey: "La vostra guerra virtuale contro di noi provocherà una guerra reale contro di voi". Sostieni il reportage

Ora l'Isis minaccia pure Twitter: il Califfo Abu Bakr al Baghdadi ha infatti lanciato un appello ai jihadisti di tutto il mondo perché uccidano il fondatore e i dipendenti del social network.

"La vostra guerra virtuale contro di noi ora provocherà una guerra reale contro di voi", si legge in un post in arabo diretto al fondatore di Twitter Jack Dorsey in cui appare la sua foto in un mirino, "Avete iniziato una guerra destinata a fallire. Vi avevamo detto dall’inizio che questa non era la vostra guerra ma non ci avete ascoltato e avete continuato a chiudere i nostri account su Twitter, ma come vedete noi riusciamo sempre a tornare. Ma quando i nostri leoni verranno a togliervi il fiato, allora voi non resusciterete. A tutti i jihadisti individuali nel mondo: colpite Twitter e i suoi interessi in ogni luogo, persona ed edificio, e non lasciate sopravvivere nessun ateo".

Ieri sera Twitter ha dichiarato che sta collaborando con le forze dell’ordine per verificare l’attendibilità delle minacce: "Il nostro team di sicurezza sta indagando la veridicità di queste minacce con le pertinenti forze di polizia". La presunta minaccia è apparsa su un sito web di pastebin (solitamente usato dai programmatori per archiviare e condividere frammenti ed esempi di codice sorgente) con sede in Polonia.

Commenti

schiacciarayban

Lun, 02/03/2015 - 09:21

Dovete smetterla di parlare di questi delinquenti dell'Isis, questa gentaglia vive di propaganda, dandogli spazio fate solo il loro gioco.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/03/2015 - 09:25

bèh se la fonte è vera non ci rimane che fare solo una cosa, rendere pan per focaccia. Altro che espulsioni, una volta individuati, rimettere la corte marziale. L'avete capito che ci hanno dichiarato guerra?

Mapagolio

Lun, 02/03/2015 - 09:27

Molto semplice stesso metodo i forti sospettati di eventuali attentati vanno eliminati.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 02/03/2015 - 09:28

Questi fanatici bisogna eliminarli al più presto altrimenti con le loro farneticazioni continuano nell'intento di islamizzazione a forza di stragi.

corto lirazza

Lun, 02/03/2015 - 10:18

se riescono a chiudere twitter o simili, allora è davvero la fine per renzi

angelovf

Lun, 02/03/2015 - 10:39

Ma questo califfo avrà una casa? Riempitelo di bombe, tolto lui si calmeranno tutti.

plaunad

Lun, 02/03/2015 - 10:39

Vi assicuro che detesto a morte l'ISIS, se peró vuole eliminare quella gran porcata di Twitter (e magari l'altra porcata ancora piú grande di Facebook) in questo caso e solo in questo caso li approvo.

Maura S.

Lun, 02/03/2015 - 10:47

rendiamo a questi fanatici pan per focaccia, sicuramente neppure loro riusciranno a resuscitare

agosvac

Lun, 02/03/2015 - 12:52

Certo che questo califfo non brilla per soverchia intelligenza! Di ferocia ne ha più che a sufficienza, ma non si rende conto che sta dichiarando guerra a tutto il mondo??? Già è riuscito con la strage al giornalaccio francese a riportarlo in forte attivo da che era sull'orlo del fallimento perché non lo comprava più nessuno!!! Ora minaccia twitter e sicuramente contribuirà ad aumentarne extra misura i contatti. A mio parere è più cxxxxxo di Hitler che volva combattere con mezzo mondo senza pensare che sarebbe stato oltremodo difficile vincere la guerra: qualche battaglia, sì di certo, ma non una guerra. Ma, quantomeno, Hitler aveva dietro tutta la sua cruccolandia, con enormi capacità belliche, cosa che il califfo manco si sogna di avere!!!!!!

agosvac

Lun, 02/03/2015 - 13:02

Egregio plaunad, per quanto riguarda l'inutilità, anzi la dannosità dei social network, sono pienamente d'accordo con lei! Però esistono e sono utilizzati da una parte enorme di persone che in loro trova conforto per la propria insufficienza mentale o per la loro solitudine. Pertanto, in fondo, svolgono una funzione , quantomeno, consolatrice. Il califfo è così stupido da non rendersene conto: toccate tutto, uccidete tutti, ma lasciate alla gente i social network!!!