"L'Isis sta inviando in Europa donne tra i turisti per colpire i cristiani"

Il centro studi militari in Siria: "L'obiettivo è colpire luoghi santi e spargere la guerra religiosa contro i cristiani"

L'obiettivo è sempre quello: portare il terrore in Europa. E l'Isis intende farlo facendo arrivare nel Vecchio Continente le agenti della polizia femminile "Al-Khansaa" travestite da turiste. A lanciare l'allarme è stato Fahad Al-Masri, il presidente del Centro studi per la strategia militare e la sicurezza in Siria al MailOnline.

Citando fonti interne allo Stato Islamico, Al-Masri si è detto certo che l'Isis stia organizzando l'invio in terra europea delle sue miliaziane, cui verrebbe permesso di togliere il lungo abito nero che le copre e vestire gli abiti occidentali delle turiste di tutti i giorni. In questo modo sarebbero in grado di nascondersi e di attaccare indisturbate i luoghi santi della cristianità. "Questa è la prima volta le donne vengono utilizzate in queste operazioni - ha detto Al-Masri - Sarà una sorpresa per le autorità europee che cercano gli uomini".

"Le donne non hanno le difficoltà che hanno gli uomini per nascondersi in Paesi europei - ha aggiunto - e ci sono molte donne europee nella brigata Al-Khansaa, cosa che rende più facile per loro passare inosservate".

Anche i motivi di una tale invasione femminile in Europa sono chiari: "Le prossime operazioni dell'ISIS in Europa - ha aggiunto l'esperto militare - saranno contro i cristiani. L'Isis vuole creare un conflitto fra cristiani e musulmani. Questo significa che ISIS cercherà di attaccare simboli cristiani in Europa. Come il Vaticano, per esempio".

Commenti

Tuthankamon

Mar, 14/07/2015 - 14:01

In un mondo con tante mancanze, ve n'e' una che non sembra andare in crisi: gli/le imbecilli!

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Mar, 14/07/2015 - 14:01

potete dire addio alle vostre vergini!!! quando vedranno la differenza sarete fritti!!! (e cornuti!!)

Raoul Pontalti

Mar, 14/07/2015 - 14:18

L'autore della bufala è un giornalista anti Assad lecchino degli USA che da anni va propalando ogni genere di bufala contro Assad, Hezbollah e l'Iran e oggi ci prova a modo suo contro ISIS, apparentemente!, in realtà per spaventare l'opinione pubblica europea affinché essa prema sui governi al fine di un intervento in Siria che spazzerebbe via Assad prima di tutto o in subordine che dia soldi alla sua organizzazione (deve pur vivere nel lusso anche lui tra Londra e Parigi o no?). PS Del suo entro studi strategico-militari lui è presidente, segretario, tesoriere e unico dipendente.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 14/07/2015 - 14:23

Già sono qui e non è un mistero dove.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 14/07/2015 - 14:48

i cristiani se lo meritano visto la loro bontà senza capire che forse è meglio non accettare nessuno.

elalca

Mar, 14/07/2015 - 14:55

#bingobongo: ha perfettamente ragione però quelle che sono qui sono tutt'altro che vergini

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 14/07/2015 - 16:08

Mi sono sempre piaciute le precisazioni del 1° della classe.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mar, 14/07/2015 - 16:09

Da notare che non hanno bisogno di alcun sistema d'arma... SONO GIÀ NATURALMENTE DOTATE DI UNA EFFICACISSIMA ARMA IMPROPRIA CHE AGISCE IN DUE FASI: NELLA PRIMA VIENE LANCIATA UN'ESCA FEROMONICA OLFATTIVA O VISIVA, NELLA SECONDA SI SVILUPPA PROGRESSIVAMENTE E PRENDE CORPO CIÒ CHE PRODURRÀ NEL TEMPO EFFETTI MOLTIPLICATORI DEVASTANTI E DESTABILIZZATORI. Una specie di BOMBA A GRAPPOLO o di MISSILE A TESTATA MULTIPLA...