Londra, "gavettonata" si trasforma in mattanza: ragazzo colpito con un machete

A Londra ben 4000 ragazzi (molti di colore) si erano dati appuntamento per una battaglia con l'acqua. Poi hanno attaccato la polizia e quattro persone sono rimaste ferite, tra cui un agente

Una lotta con i gavettoni si è trasformata in una guerra urbana. Non manca nemmeno questo in una estate che ha tutte le carte in regola per aspirare a diventare una delle più caotiche degli ultimi anni. Siamo a Londra, ad Hyde Park, dove ben 4000 ragazzi si erano dati appuntamento per una battaglia con l'acqua. Ma qualcosa è andato storto: alla fine della serata ci sono stati diversi tafferugli con la polizia e quattro persone sono rimaste ferite, tra cui un agente. Al poso dei gavettoni sono comparsi coltelli e macete. Due dei ragazzi accoltellati hanno appena 16 anni.

La festa ad Hyde Park

Secondo le prime ricostruzioni, come scrive il Daily Mail, le violenze sarebbero scattate a seguito di un divieto da parte delle forze dell'ordine di piazzare alcune casse per la musica. Due agenti sono andati vicino ai ragazzi per "contrattare" lo smantellamento del sistema audio. A quel punto uno dei poliziotti è stato accoltellato facendo scattare le violenze. Intorno alle 21, dopo che migliaia di giovani si erano radunati al parco londinese, la polizia ha cercato di disperderli. Ma ormai era scattata la guerriglia. Alcuni gruppetti di ragazzi di colore hanno anche cantato l'inno dei "Black Lives Matter".

Ragazzo colpito con un machete

La polizia ora sta indagando per risalire ai responsabili della rissa. Nel frattempo sui social network è stato diffuso un video (guarda il video) che ha scosso gran parte della comunità londinese. Un ragazzo viene rincorso e massacrato da tre persone, di cui uno armato di macete. L'aggressone si è svolta in una strada trafficata vicino al parco, mentre auto e taxi sfrecciavano sull'asfalto.

Commenti

joecivitanova

Mer, 20/07/2016 - 23:33

..non c'è più limite al limite, facile gioco di parole, ma che sintetizza l'ideale di vita di come deve essere vissuta alla 'grande', la vita appunto, dai giovani di oggi, per essere ricordata e per essere una vita veramente 'degna' di essere vissuta; le famiglie, i 'professori', le droghe, il menefreghismo di certa politica, le assurdità di altra politica, certo consumismo fuori controllo massimo fanno il resto. Dove da tutto ciò sia partito, mah, chissà, forse la storia deve andare così, è nella natura e nella evoluzione della specie, forse nel corso dei secoli tutto cambierà in meglio o forse in peggio; o forse siamo troppi..!? Be', allora le cose non potranno che..peggiorare..!! g.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 21/07/2016 - 09:16

si stavano integrando direbbe il PD e tutti i cornuti comunisti come voi in Italia.Avete votato PD o mi sbaglio? La maggioranza al governo cosa è ?