Londra, le immagini dell'attacco: la polizia abbatte i jihadisti

Un video mostra il momento finale dell'attacco sul London Bridge. Un passante viene accoltellato. Poi interviene la polizia che spara

A cinque giorni dall'attentato di Londra ecco le immagini dell'attacco da parte dei tre jihadisti al Borough Market subito dopo l'attacco sul London Bridge. In un video finito in rete emergono le fasi finali dell'attentato e il momento in cui i poliziotti riescono ad abbattere i jihadisti. Poco prima, sempre nelle immagini una delle vittime viene colpita da uno degli attentatori. Poi i poliziotti fanno fuoco e i jihadisti vengono abbattuti. Intanto emergono nuovi retroscena su uno dei terroristi, Youssef Zaghba che ha origini italiane. Dal cellulare del giovane italo marocchino emersero immagini scaricate dal web di uomini armati (circostanza che ad oggi non rappresenta un reato) e alcune scritte in arabo di preghiere o poesie. Il Tribunale del Riesame, poi dispose (accogliendo il ricorso della difesa) la restituzione del materiale e con riferimento ai verbali di perquisizione e sequestro della polizia sottolineò che dagli stessi non erano emersi elementi penalmente rilevanti nella condotta del giovane.

Infine un altro video di sorveglianza risalente alle prime ore del 29 maggio e pubblicato dal sito del Times mostra i tre terroristi che escono dall’Ummar Fitness Center e chiacchierano sorridenti. Uno di loro, Rashid Redouane, lascia il cellulare su un sacco bianco, sopra a una catasta di coperte e assi di legno. Dieci minuti dopo il gruppo ricompare e Redouane recupera il cellulare. I tre si abbracciano e Redouane va via con l’italo-tunisino Youssef Zaghba mentre Butt rientra nella palestra. Secondo i media inglesi, i tre si erano conosciuti nel 2015 in un fast food di East Ham di cui Butt era responsabile. (Clicca qui per guardare le immagini dell'attentato)