Londra, tariffe Uber alle stelle nella zona dell'attentato

A Londra Uber alza le tariffe nelle zone dell'attentato e gli utenti rimuovono l'app per protesta

Dopo gli attentati di ieri a Londra sono schizzate alle stelle le tariffe di Uber nelle aree di Londra in cui i terroristi hanno colpito. Gli utenti hanno subito denunciato quello che è accaduto la truffa della compagnia che ha approfittato della paura della gente che cercava di mettersi in salvo per trarne profitto. Come riporta il Daily Mail sono state le denunce degli utenti che sui social hanno inveito contro Uber, la quale ha immediatamente bloccato il fenomeno. "Abbiamo sospeso la variazione dei prezzi non appena appresa la notizia dell'attentato, come è stato fatto nel caso di Westminster e Manchester", ha fatto sapere in una nota ma nonostante questo per molte tratte brevi dell'area hanno raddoppiato il loro prezzo e moltissimi utenti indignati hanno anche rimosso l'applicazione dal proprio smartphone. Alcuni, però, hanno però difeso l'azienda dicendo che essendo sabato sera l'aumento dei prezzi era comunque fisiologico, visto che la domanda sarebbe aumentata lo stesso anche senza l'attentato.

Commenti
Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 04/06/2017 - 12:23

Francamente ma a chi importa in una situazione come questa?

manfredog

Dom, 04/06/2017 - 12:56

..mercato libero..!!..tariffe rUber..!! mg.