L'Ue rinnova le sanzioni alla Russia

L'Unione Europea estenderà le sanzioni alla Russia di altri sei mesi per l'annessione della Crimea del 2014 e la destabilizzazione della regione Donbass

L'Unione Europea estenderà le sanzioni alla Russia di altri sei mesi per l'annessione della Crimea del 2014 e la destabilizzazione della regione Donbass. L'intesa è stata raggiunta questo pomeriggio nel corso del Consiglio Ue in corso a Bruxelles e sarà inserita nelle conclusioni del vertice. Le misure continueranno a colpire i settori finanziario, dell'energia, della difesa e dei beni a duplice uso civile-militare. Le sanzioni scadranno il 31 gennaio 2017.

"Rinnovo sanzioni contro Federazione Russa è grave errore. Miopia dai 28 leader europei. E @PaoloGentiloni che dice?". Lo scrive su Twitter Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Commenti

obregia

Gio, 15/12/2016 - 23:35

il risultato da raggiungere per l'ue?la totale cancellazione degli interessi italiani in russia.miopia assoluta sanzioni alla russia.italia svegliati......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 15/12/2016 - 23:52

Ci troviamo ad essere complici di una vera azione banditesca dell'UE contro la Russia e contro tutti i cittadini europei. Per non parlare dei danni alle nostre industrie ed alla occupazione. Speriamo intervenga al più presto Trump contro questa immensa idiozia voluta da Obama. La Crimea ha votato UNANIMEMENTE con il 96,6% a favore dell'annessione alla Russia. Per l'UE non esistono più le scelte democratiche dei cittadini della Crimea? Luca Romano

Anonimo (non verificato)

MassimoR

Ven, 16/12/2016 - 01:13

comunque a casa mia la scadenza è tra un mese e mezzo e non sei

MOSTARDELLIS

Ven, 16/12/2016 - 01:58

Questi signori dell'UE sono proprio del tutto scemi. Continuano a stare agli ordini di Obama, anche se l'abbronzato ormai non c'è più. Sembra che il suo successore sia un po' più lungimirante. Si spera che l'UE si adegui. Le sanzioni fanno più male a noi che alla Russia, però la cecità dei burocrati di Bruxelles è stratosferica e noi facciamo da tappetino. Bravo Gentiloni, cominci proprio bene.

lambi65

Ven, 16/12/2016 - 02:31

Anche in Italia c'è destabilizzazione, perchè non ci danno le sanzioni come ai Russi?

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 16/12/2016 - 05:02

Se lo dice Brunetta allora deve essere vero ....

mila

Ven, 16/12/2016 - 07:33

Nessuna miopia. E' semplicemente arrivato il solito ordine da Washington.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 16/12/2016 - 08:13

Evidentemente non sono bastati all'Italia aver perso oltre 100 mld€ e causati suicidi di Imprenditori e di conseguenza chiusura di Società causando disoccupazione: come tagliarsi le palle scodinzolando dietro Obama-Hillaryetta? Ora aspettiamo Donald Trump per vedere questa accozzaglia di Politici-Businssman e non uomini con palle per aiutare la gente!

nalegior63

Ven, 16/12/2016 - 08:27

sta zitto e obbedisce,,,,ma non al popolo ITALIANO

lilli58

Ven, 16/12/2016 - 09:49

complimenti ai burocrati! davvero intelligenti! Che acume!

alox

Ven, 16/12/2016 - 12:03

Ma cosa volete che interessa a Putler delle sanzione! Inoltre grazie all'amico Rex Tillerson le sanzioni verrano eliminati e si chiameranno dazi cosi' il popolo Russo rivedra' la ricchezza perduta (hahah) e pure quello Americano...

routier

Sab, 17/12/2016 - 15:00

Reiterare un errore disastroso per la nostra economia, non mi pare una mossa molto intelligente. Purtroppo abbiamo i politici che abbiamo votato. Ma credo che, nel merito, molti se ne siano pentiti.