Luttwak stronca Obama: "Ha ceduto all'Iran"

Il politologo: "Ancora una volta Obama ha dimostrato la sua debolezza di fronte ad uno stato canaglia"

"L'America ha abdicato la promessa di non cedere al ricatto e di non negoziare il rilascio di suoi cittadini fatti prigionieri all'estero. Ancora una volta Obama ha dimostrato la sua debolezza di fronte ad uno stato canaglia, e ha screditato la reputazione degli Usa nella regione del Medio Oriente". Intervistato dal Messaggero, Edward Luttwak condanna così il negoziato con l'Iran e la fine delle sanzioni. Sono "il risultato - dice il politologo - di una trattativa umiliante per il paese, condotta dall'amministrazione più debole della Casa Bianca dal tempo di Jimmy Carter. E' chiaro ora che i cinque prigionieri erano tenuti come ostaggio in attesa della fine delle sanzioni, e che il governo iraniano li ha usati come moneta di scambio".

Luttwak esclude che con l'accordo l'Iran possa diventare più ricco e più vicino all'occidente: "Tutt'altro. Un paese di 79 milioni di abitanti non può prosperare sul solo petrolio". "Nonostante i tanti anni di embargo che avrebbero potuto favorire una diversificazione, Teheran si ripresenta oggi con la stessa alternativa economica: petrolio o pistacchi. Nel frattempo il panorama dei produttori è molto cambiato, e l'Iran non potrà mai tornare ad assumere la posizione di arbitro del mercato che aveva nel 1979". Quanto all'ipotesi che Teheran possa ora facilitare il dialogo sulla Siria, "semmai la complica - sostiene Luttwak - con la richiesta di salvare Assad".

Annunci
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 17/01/2016 - 09:59

ma ha ragione luttwak!! obama si è venduto ! esattamente come sta facendo renzi... :-)

vianprimerano

Dom, 17/01/2016 - 10:01

A me risulta invece che i veri Stati canaglia siano l'Arabia Saudita, il Qatar, il Bahrei, il Kuwait e gli Emirati Arabi Uniti: contro di essi gli USA non sporgono alcuna denuncia, sia perche' sono loro alleati militari ai quali vendono le loro armi, sia perche' il sistema petro-dollaro tiene in vita un paziente morto clinicalmente e chiamato USA-e-getta, sia perche' gli USA con questi veri Stati canaglia sono stati alleati nella creazione, nel finanziamento e nell'addestramento dell'ISIS (oltre assieme a quei delinquenti di inglesi essere gli USA stati scoperti ad inviare armi proprio all'ISIS).

ClaudioSaggini

Dom, 17/01/2016 - 10:46

Ce da tremare se dopo Obama dovesse venire un Presidente con la stoffa di questo Edward Luttwak: ignora completamente la storia millenaria Persiana ed è rimasto al far West con la pistola sempre fumante. Sono quelli che dopo aver vinto con la forza, usando anche armi di distruzione di massa, ritengono di essere anche eticamente superiori e di giudicare i vinti. ClaudioSaggini

antipifferaio

Dom, 17/01/2016 - 10:49

La scoperta dell'acqua calda!... Ormai tutti sanno che Obama è filo-islamico, ergo prono a qualsiasi accordo pur di mantenere tale linea di politica estera. Insomma, il governo USA attuale sembra essere una copia gigante di quello italiano. O meglio, invertendo più propriamante le cose, quello italiano è il prodotto, per giunta mal riuscito, di quello USA. Altro esempio è l'Europa a guida tedesca; filo-islamica e che di fatto si sta disgragando giorno dopo giorno proprio grazie alla politica fallimentare degli USA. Detto in una frase: tutto lo sfascio a cui assistiamo è il risultato delle politiche di sinistra nel cosiddetto occidente civilizzato.

Mr Blonde

Dom, 17/01/2016 - 10:56

mortimer com eal solito non capisci nulla, l'unica cosa giusta di obama in politica estera è stata questa. L'iran è l'ultimo e forte baluardo in oriente contro l'isis e un certo tipo di fondamentalismo. Ma tu che capisci...?

Marcobaggio

Dom, 17/01/2016 - 11:12

Per vianprimerano - Le piaccia o no Iran è uno stato canaglia,poiché come lei scarica il livore anti USA sull'occidente.Per fortuna nostra e vorrei dire anche sua senza meritarselo gli Stati Uniti nonostante Obama rimangono il vero baluardo liberale a cui siamo ancora e per fortuna collegati.A casa mia non voglio vedere psicopatici Komeinisti.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 17/01/2016 - 11:22

Luttwak non capisce una mazza--la politica americana di dare un colpo al cerchio e l'altro alla botte è un "must"- gli usa sono alleati dell'arabia dal dopoguerra ad oggi-ma spesso tirano la corda per i loro fini-giochicchiano coi sunniti e gli sciiti e gli fanno fare quello che vogliono-le due guerre del golfo contro l'iraq e la defenestrazione di saddam-chi credete che abbia agevolato in fondo? l'iran ovviamente-che ha aree di influenza sull'iraq ovest - e la guerra degli usa contro al qaeda in afghanistan- chi credete che abbia agevolato? l'iran ovviamente-che adesso ha zone di influenza sull'afghanistan est-la frizione arabia iran di questi giorni è stata causata indirettamente dagli usa- insomma gli usa hanno le mani in pasta ovunque-

perSilvio46

Dom, 17/01/2016 - 11:32

Obama è filo islamico, cosa non strana considerato che si chiama Hussein. Trump lo ha smascherato, e l'America si salverà grazie ad un nuovo presidente con le idee chiare e decise. Come sempre gli USA sanno quando reagire, trovano sempre la soluzione. Donald Trump è sicuro baluardo contro gli immigrati, i musulmani e tutto ciò che non si può condensare nel motto "Dio, Patria e Famiglia". Gli USA sono salvi, e noi, cosa aspettiamo a salvarci?

Dako

Dom, 17/01/2016 - 11:52

Obama chi? Quello che doveva chiudere Guantanamo? eh eh eh, povero illuso mi sa che di questi tempi bisogna aprirne altri di....Guantanamo!

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 17/01/2016 - 11:54

Obama è un debole.E... Michelle lo sa.Mr Luttwak sono in pieno accordo con lei.Bisognerebbe studiare giorno e notte e non avere nemmeno il tempo per andare in bagno.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 17/01/2016 - 11:59

A me sembra che per avere "attenzione" internazionale e dalle "super potenze" occorra dedicarsi all'armamento nucleare o comunque minacciarlo. E' chiaro che dopo l'ultimo conflitto mondiale gli Stati con armamento nucleare non sono stati capaci d'impedire la proliferazione mentre Stati dove ancora oggi imperversa la miseria hanno speso miliardi per armamenti nucleari, nonostante i divieti. Perchè mai dovremmo continuare a fidarci di questi sistema geopolitico che non garantisce proprio nulla?.

ubibui

Dom, 17/01/2016 - 12:04

Buongiorno, prima di tutto gli affari! Gli Iraniani sono 70 milioni! Hollerith D-11! era la tabulatrice usata anche in Germania e presente in molti campi di concentramento. Prima della guerra si fanno affari con tutti, al limite poi si restituiscono le onoreficenze ricevute! L'Iran non è un paese neanche lontanamente democratico e neanche lontanamente particolarmente sensibile alle problematiche di diritto civile (o cercato di essere professionale con le descrizioni).

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 17/01/2016 - 12:10

MRBLONDE lo so, il suo giochino del "non capisci nulla" è molto in voga nel famigerato PD (vuol dire Partito Delinquenti!!).... ma si sa, nè lei nè i suoi compagni di pippe non volete ammettere nè la mafia di sinistra, e neppure che noi abbiamo avuto ragione... :-)

idleproc

Dom, 17/01/2016 - 12:17

E' un peccato che un analista, anche storico, così intelligente resti con una visione così cristallizzata dei processi in atto, delle loro soluzioni, ne sottovaluti i rischi e non cambi prospettiva. Obongo o non Obongo che è solo un dettaglio.

giumaz

Dom, 17/01/2016 - 12:29

Mi piacciono molti i pistacchi, e quando li compero controllo accuratamente che non siano di produzione iraniana, così come non compero fichi secchi turchi. E preferisco di gran lunga i datteri di Israele. Il mio piccolo contributo alla lotta contro gli stati canaglia o governati da canaglie, ed un aiuto a chi difende la democrazia e la libertà in medio oriente.

gian paolo cardelli

Dom, 17/01/2016 - 12:56

il Patto di Monaco non ha insegnato nulla a nessuno...

gian paolo cardelli

Dom, 17/01/2016 - 12:57

Mr Blonde, che senso ha cercare di proteggersi da una banda criminale pagando il pizzo ad una banda rivale molto più armata e molto più numerosa?

Linucs

Dom, 17/01/2016 - 13:20

Quando saltano fuori nomi come Luttwak o *stein, state pur certi che il problema fondamentale è un malessere di pancia di qualche rabbino: gente che cura i propri sporchi interessi e il proprio lurido orticello, mascherandosi da paladino dell'occidente e della civiltà. Ma i nostri interessi non sono i vostri, e prima ve lo faremo capire meglio sarà per tutti.

blackbird

Dom, 17/01/2016 - 13:38

@Mr Blonde e altri. ISIS, Al Quaeda, sunniti sciiti: tutti islamici! Parlano tutti la stessa lingua pan araba e prima o poi troveranno un accordo sulla spartizione delle aree d'inteesse. Sapete chi furono i migliori combattenti che difesero la Cattolicissima Europa cotro i turchi? I mercenari protestanti! Tanto che l'Inquisitore di Palmanova dovette fuggire dalla città-fortezza travestito da donna quando solo pensò di inquisire il vicecomandante dei veneziani: un protestante! Luttwak ha imparato la diplomazia guardando i film di Rambo, ma alla fine del cosidetto ragionamento arriva a prevedere le consguenze delle azioni americane abbastanza correttamente.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 17/01/2016 - 13:49

Inutile sottolineare che il negro è e resterà il peggior presidente USA mai esistito. Hanno voluto provare d'essere moderni eleggendo uno di colore, se ne pentiranno, come si pentiranno ancor di più se pensano d'essere dei progrediti eleggendo, come prima donna alla Casa Bianca, una presuntuosa arrogante ed ignorante come la Clinton.

ben39

Dom, 17/01/2016 - 14:05

Le profezie da più parti parlano chiaro: la Persia (iran) si allea con Magog( russia) e attaccano insieme Israele, poi Armaghedon...

lorenzovan

Dom, 17/01/2016 - 14:34

ancora parla sto relitto umano schiavo delle lobbies delle armi e delle guerre !!! ci e' andata bene ..pensate fosse stato nella stanza dei bottoni ai tempi della crisi di cuba...ora ripasseggerebbero i dinosauri sulla terra...lololol...chiudetelo in un sarcofago e buttate la mappa

zucca100

Dom, 17/01/2016 - 14:36

Mortimermouse hai detto la solita scemenza. Il disgelo con l'Iran è' una mossa fondamentale in chiave anti isis al di là' che l'embargo è' inutile e dannoso, perché' ricompatta il consenso attorno a un regime liberticida. E non è' l'unica cosa giusta fatta da Obama in politica estera. Ci siamo dimenticati della normalizazione dei rapporti con Cuba?

peter46

Dom, 17/01/2016 - 14:50

gian paolo cardelli...finito il letargo?Complimenti per la domanda a Mr Blonde,solo ai 'prediletti' escono bene le 'battute'.Risponda a questa se ha due minuti liberi:che senso ha cercare di proteggersi da più bande criminali pagando il 'pizzo' al capo di una banda rivale molto più armata anche se meno rumorosa?Per non farla arrivare tardi...il pizzo era pagato a Gheddafi e da chi glielo risparmio anche se,certamente la 'capacità' è un po diversa dall'acqua che uno ha in testa,politicamente,per cui 'su mandato' di chi si è divertito(per noia sicuramente)a 'destabilizzare' il mondo(Bush sempre per non farla arrivare tardi).(1)

peter46

Dom, 17/01/2016 - 15:02

gian paolo cardelli...Obama,il nero islamico,piaccia o non piaccia ed a Lei non piacerà che un eletto mantenga le promesse fatte in campagna elettorale(Lei non può neanche millantare promesse mantenute,ricorda quante ne ha mantenuto il suo?)aveva promesso 'mai stivali americani fuori dal suolo americano':che siano gli altri del posto,col nostro aiuto,certamente,a 'cercare di risolvere i loro problemi:Lei vorrebbe che fossero i sauditi(alleati degli israeliani)a fermare coloro che hanno armato per una continua 'destabilizzazione' del mondo?Obama ha scelto diversamente e Luttwak cerca di 'offrirsi' ad altri pretendenti in arrivo il prossimo anno.Hanno firmato per controlli sul nucleare....che firmi anche israele,almeno...come loro.

Adinel

Dom, 17/01/2016 - 15:14

Analisi pienamente condivisa; come Luttwak! Obama, filo / islamico, ha a mio modesto parere destabilizzato l'Occidente , favorendo l'Africa, e pertanto abbiamo cosi avuto in Europa molti problemi di diverse entitá! Speriamo solo che noi tutti Europei lo capiamo e prendiamo provvedimenti in merito all'Economia e all'immigrazione! . Veramente incentivando piu i nostri giovani studiati e non , cosi pure tuteliamo la Famiglia! ! Basta pensare continuamente a come integrare gli africani , guardiamo un po' piu a casa nostra!!!!!

Renee59

Dom, 17/01/2016 - 15:59

@Ben39,sarà proprio così. Questa é la profezia biblica.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 17/01/2016 - 16:05

L'IRAN E' UNO STATO TEOCRATICO BASATO SULL'IDEOLOGIA MUSULMANA, E' CONTRO L'ISIS CHE STA METTENDO IN CATTIVA LUCE QUESTA IDEOLOGIA RELIGIOSA, VICINA ALLA RUSSIA CHE HA SEMPRE RISPETTATO TALE STATO PUR RIMANENDO INTEGRA NELLA SUA CRISTIANITA' ORTODOSSA. GLI STATI UNITI E TUTTI I LORO AMICI SONO STATI ASSIMILATI DAL NUOVO ORDINE MONDIALE CHE SI E' SOSTITUITO AL POTERE POLITICI E SOCIO-CULTURALE INVENTANDO ED USANDO L'ISIS COME UN ESERCITO PRIVATO PER SPAVENTARE E SOTTOMETTERE LE GENTI ED I POPOLI. TRA POCO NON SERVIRA' PIU' L'ISIS E LO VEDRETE SPARIRE PIAN PIANINO, IN QUANTO L'INASPETTATO INTERVENTO RUSSO CHE STA RACCOGLIENDO ADESIONI E SOLIDARIETA' PRESSO I POPOLI NON ANCORA SOTTOMESSI AL NUOVO ORDINE MONDIALE, RIPORTERA' TUTTO QUANTO ALLA NORMALITA' PERCHE: IL MALE MUORE E LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE. L'UNIVERSO CORREGGERAì OGNI FRATTURA ED ABERRAZIONE TEMPORALE. OGNI COSA RITORNERA' POLVERE, OGNI COSA

gian paolo cardelli

Dom, 17/01/2016 - 16:09

Peter, io parlo di politica, lei di gossip politico. Non sto a iegarle la differenza: non è in grado di capirla.

stevenson46

Dom, 17/01/2016 - 16:10

Luttwak essendo ebreo non è obbiettivo sull'argomento in oggetto. La sua opinione è allineata con quella del premier israeliano che per anni tramite la lobby ebraica del Congresso americano ha ostacolato i negoziati con il governo iraniano. La Storia insegna che embarghi e sanzioni internazionali sono sempre risultati inefficaci (e perfino dannosi anche per gli Stati che li avevano dichiarati). Non è giusto che le decisioni della comunità internazionale devono sempre essere subordinate agli interessi e alle paranoie di Israele.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 17/01/2016 - 16:13

E ancora una volta Luttwak ha pienamente ragione! Voglio vedere cosa faranno gli usa, dove, non dimentichiamolo, la comunità ebraica è una lobby potentissima, quando l'iran attaccherà Israele... e c'è da scommetterci che lo farà, se è vero, com'è vero, che a tutt'oggi gli "amici" iraniani negano a Israele il diritto di esistere.

stevenson46

Dom, 17/01/2016 - 16:33

A Wilegio: cosa le fa pensare che l'Iran attaccherà Israele? E per quali ragioni dovrebbe farlo? Le ricordo che l'unico intervento dello Stato persiano sugli ebrei risale a 26 secoli fa quando il gran re Ciro liberò gli schiavi ebrei di Babilonia consentendo loro di tornare a Gerusalemme dove ricostruirono la loro identità nazionale.

gian paolo cardelli

Dom, 17/01/2016 - 16:42

wilegio, quel giorno i falsi ipocriti come qui Peter46 semplicemente esulteranno, perché è esattamente quello che vogliono. Quel giorno, dopo aver esultato, pretenderanno che "poiché il fatto è ormai avvenuto, pensiamo ad altro", cioè a distruggere i "capitalisti". Davvero non lo sa, lei è gli altri che parete comportarvi come se dall'altra parte fossero in buona fede?

alox

Dom, 17/01/2016 - 16:55

Se Obama non avesse ritirato le truppe dall'IRAQ, non avesse aperto ai Castro, liberato prigionieri filo al-Qaida per un disertore filo al-Qaida, non avesse preso il Nobel, se non avesse considerato le forze armate US come un qualsiasi esercito (e non la potenza che e'): avremmo una situazione piu' stabile? Vedremmo gli USA meno Polizia Mondiale? Putin non avrebbe annesso la Crimea? Il Nord Coreano non avrebbe la super bomba KAKKA? Ogni presidente e' il peggior presidente (tanto che alcuni sono stati assassinati) ma non sono il Dio in terra (a parte Putin! magari lo pubblicate)

lorenzovan

Dom, 17/01/2016 - 17:26

i controsensi chiquitas....sono contro gli islamici...sunniti..inanziati e guidati sa Arabia Saudita e stati del Golkfo..ma nel problema iraniano...diventano loro alleati contro L'Iran...lol...e perche'? perche' cosi' vuole il movimento sionista...che alleato di Turchia..Arabia Saudita e stai del golo..vede l'unica ostacolo alle sue prevaricazioni negli sciiti...siano essi Hetzbollah o siriani o iraniani...

Raoul Pontalti

Dom, 17/01/2016 - 17:48

gian paolo cardelli che parla di politica? Sì come il mio cane quando è ubriaco...

alberto_his

Dom, 17/01/2016 - 17:50

Si sa chi è Luttwak e che interessi protegge. Molti illustri commentatori hanno sbagliato previsioni in merito alle intenzioni della Repubblica Islamica (mi riferisco alla farneticante predizione di un attacco contro IL) e continueranno a sbagliare: niente più di una IRI entrata nell'ingranaggio del commercio globale può garantire stabilità e pace, prerogative fino a ora sempre seguite dalla Guida Suprema.

peter46

Dom, 17/01/2016 - 18:02

Cardelli...affinchè anche Wilegio si 'sincronizzi,malgrado --stevenson46--(w sempre il 46 perchè dimostra fiducia nell'avvenire dei ns padri e dato che non tutti possiamo essere 'incidenti di percorso')ha già 'risposto' esaurientemente.Non si allarghi comunque...esistono nel mondo ed in mano a la qualunque armi anche 'NON CONVENZIONALI' che se si avesse voglia di usarli gl'israeliani e qualunque altra etnia scomparirebbe dalla faccia della terra in un baleno,altro che atomica.Compresi gli 'attentatori suicidi' nel non conv.,se non bastasse:o si suiciderebbe lei imbottito di...'petardi'?Lei non sa proprio 'interpretare' neanche minimamente il pensiero di alcuno...e pensare che l'avevo anche 'imboccato' dopo la toppa su Mr Blond.(1)

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 17/01/2016 - 18:08

x ben39: Tu credi alle profezie? Tutte grandi cxxxxxe! Col senno di poi si possono interpretare in qualsiasi maniera. Per fortuna sono ATEO e non ho di questi dubbi.

peter46

Dom, 17/01/2016 - 18:09

Cardelli...diamine quanta 'fifa'.Possibile che 260 milioni di sciiti(le faccio la piantina se non bastasse per mostrarle come sono...circondati)le danno tanta 'fifa' malgrado qualche miliardo di sunniti e diramazioni che li tengono 'circondati'?Quanto spreco dunque con i sunniti,sauditi in testa:regali di partecipazioni azionarie nelle migliori aziende del mondo,armamenti a prezzi di favore se non regalati,tangenti,reciprocamente,a gogò...ca...volo a che pro se avete tutta questa 'fifa' per 260 milioni(vecchi e bambini compresi)di sciiti.(2)

Libero1

Dom, 17/01/2016 - 18:40

Fede direbbe che figura di.....ha fatto il guerrafondaio americano.Ha ragione Luttwak quando dice che il corvo e amichetti leccapiatti europei si sono venduti per sette denari all'iran. Uno dei peggiori paesi terroristici.

stefano erbonio

Dom, 17/01/2016 - 19:33

Per fortuna siamo al termine di una presidenza americana che si è contraddistinta per una serie infinita di errori in politica estera. Ma quando gli americani hanno avuto una politica estera brillante? Oltretutto Obama è sempre stato troppo sbilanciato sull'asse pacifico e panarabo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 17/01/2016 - 20:02

stevenson46 lo faranno, perché è lo scopo stesso della loro esistenza. Ma lei questo non lo può capire...

jeanlage

Dom, 17/01/2016 - 20:10

Obama ha ceduto ai petrolieri, all'Iran, alle lobbies gay, ai maomettani. A me non ha ceduto, forse perché perché non glielo ho chiesto.

HappyFuture

Lun, 18/01/2016 - 09:15

Repubblica si dilunga di più sulle "farneticazioni" del Repubblicano Luttwak! Ma sembra che "tutti" i media "pendano" dalle labbra di Luttwak!Please riportate pure che Luttwak ha detto che "la crescita economica" c'è solo "FUORI" dalla UE. Tanto lui lo può dire è "Repubblicano"!