Macabra asta dell'Isis: "Comprate gli ostaggi ​o dovremo ucciderli"

Nell'ultimo numero di Dabiq lo Stato islamico mette in vendita un prigioniero norvegese e uno cinese

Con inserzioni pubblicitarie sulla sua rivista Dabiq, l’Isis ha messo "in vendita" un ostaggio norvegese e uno cinese alludendo alla possibilità di ucciderli qualora nessuno pagherà il riscatto dato che si tratta di "un’offerta a tempo limitato". Nella penultima e terz’ultima pagina di un numero della rivista pubblicato oggi, lo Stato islamico pubblicizza in inglese un "prigioniero norvegese in vendita" con un "for sale" riservato anche al cinese. Quattro foto segnaletiche di due uomini in tuta gialla sovrastano la scritta "è stato abbandonato dal suo governo, che non ha fatto del proprio meglio per comprare la sua libertà". Chiunque voglia pagare il riscatto per il suo rilascio e trasferimento "può contattare" un numero che inizia con prefisso 0096.

Commenti

venco

Mer, 09/09/2015 - 23:28

I due preti siriani che hanno parlato al congresso di CL han detto che l'isis è islam al 100%

BiBi39

Gio, 10/09/2015 - 00:41

Per gli immigranti gli Stati spendono moliardi di Euro. Per la vita di due prigionieri dell'incivilta' non ci sono offerte ? Strano mondo.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 10/09/2015 - 09:27

Incominciamo a fare lo stesso con gli imam che sono qui da noi

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 10/09/2015 - 11:59

I governi interessati hanno già negato la loro disponibilità al pagamento. Non tutti hanno il fazzoletto a portata di mano...nè tantomeno il portafogli.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 10/09/2015 - 12:27

Incominciamo a fare lo stesso con gli imam che sono qui da noi. Anche il grande Cesare usava gli ostaggi per difendere i suoi;... e quella romana non si può negare che fosse una grande civiltà....

angelovf

Mer, 30/09/2015 - 15:53

Adesso ci penseranno i russi a pagarvi brutti mostri tagliagole, gli animali hanno più cuore, ecco l'Italia a chi ospita persone con le stesse regole e stesse mentalità, Si accorgeranno i falsi buonisti quando dovranno lasciare le loro poltrone per far posto agli islamici, solo allora si renderanno conto del loro errore.

angelovf

Mer, 30/09/2015 - 15:57

Non abbiate le speranze sui politici che mangiano, solo il popolo può fermare questi deficienti antitaliani e traditori.