Il falco dell'Europa frena Macron: "Aprire una procedura sulla Francia"

Dopo il via libera di Moscovici, arriva l’alt del commissario Ue al bilancio Guenther Oettinger, che si esprime in merito alla manovra del governo francese: “Sono in totale disaccordo col mio collega. Non puoi liquidare la Francia così facilmente”

Ancora guai all’orizzonte per il presidente francese Emmanuel Macron, che dopo la rabbia della Germania adesso si ritrova contro anche il commissario europeo al bilancio Guenther Oettinger.

Il salvataggio in extremis di Moscovici, a quanto pare, è servito a ben poco ed il bilancio presentato dal governo francese per il 2019 (deficit del 3,2%) non ha convinto proprio tutti, come invece alcuni si aspettavano.

Intervistato dal giornale tedesco “Focus”, Oettinger dichiara la sua intenzione di chiedere nei confronti della Francia una procedura di infrazione per disavanzo eccessivo.

Nel disperato tentativo di sedare gli animi e rispondere alle richieste dei “gilet gialli”, Macron ha in effetti pronunciato promesse importanti (salario minimo alzato di 100 euro al mese, straordinari detassati). Promesse che, per essere mantenute, richiederebbero un ingente dispendio di denaro in grado di far impennare il deficit del paese d’oltralpe. Una manovra che non va giù al commissario Ue, che prende le distanze anche dal collega Moscovici e dalle sue giustificazioni in merito.

“Sono in totale disaccordo col mio collega. Non puoi liquidare la Francia così facilmente”. Il governo francese, esattamente come l’Italia, avrebbe fatto troppo poco per ridurre il suo debito pubblico. Ed Oettinger non è intenzionato a fare sconti a nessuno.

“Nonostante gli ultimi sei anni di crescita economica positiva, Francia e Italia hanno un debito pubblico pari rispettivamente al 95 e al 130 per cento del Pil, come nel 2013. Ciò significa che entrambi i paesi non hanno impiegato i tassi di interesse ai minimi storici per ridurre il debito in termini reali”.

Detto fatto. Se si bacchetta l’Italia, allora lo stesso si farà con la Francia la quale, come ricorda il commissario “viola per l'undicesimo anno di seguito i parametri di bilancio dell'Ue, con la sola eccezione del 2017”.

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 21/12/2018 - 19:08

Macron non è il premier francese è il Presidente della Repubblica Francese!

guardiano

Ven, 21/12/2018 - 19:13

Che bella europa unita,mi fa vomitare.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 21/12/2018 - 19:15

Che gioia. Ormai è un tutti contro tutti. Che bidone osceno......

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 21/12/2018 - 19:27

Spero si accapiglino sul serio!

nopolcorrect

Ven, 21/12/2018 - 19:45

Però, questo Oettinger comincia a piacermi. Certo che se scoppia una rissa tra Francia e Germania allora possiamo dire addio definitivamente alla UE.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 21/12/2018 - 19:49

Ora serve procedura contro la Francia.

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 21/12/2018 - 19:57

Almeno e' imparziale, non come quel bastardo di MoscoWC.

ILpiciul

Ven, 21/12/2018 - 20:35

Premesso che ad un falchetto basta limare un po' il becco e gli artigli e diventa "pericoloso " come un innocuo piccione, è giunto il momento di sederci in poltrona ed assistere, restando a debita distanza, al turbinio dei coltelli che sfrecciano ovunque nel tutti contro tutti.

LuPiFrance

Ven, 21/12/2018 - 21:15

Signor siredicorinto . Il sistema francese è differente da quello italiano , il presidente Macron è il capo dell'esecutivo , fa e disfa i governi come vuole eduard philippe (capo del governo) esegue quanto Macron impone e quando non è piu d'accordo verrà licenziato e sostituito con chi vorrà macron

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 21/12/2018 - 22:37

grande Guenther Oettinger,questo politico è un duro. Costui non fa sconti a nessuno.

Guido123

Ven, 21/12/2018 - 23:16

Del Franco CFA non interessa a nessuno?

CALISESI MAURO

Sab, 22/12/2018 - 05:42

Simpatica la cosa, moscovici fa gli interessi dei francesi, ottinger quello dei tedeschi pur essendo commissari e. di tutti i 28 paesi... invece i nostri politici di opposizione, giornalisti, commis di stato .. fanno anche loro il tifo per germania e francia:)) Grandi eh? Tuttavia gli ultimi sondaggi danno il 67% degli italiani favorevoli all'euro.. questo da l'idea del livello intellettuale degli italiani e sopprattutto dei loro attributi. Ben gli sta' quindi, serve una supertroika che li demolisca con effetti ancor piu' devastanti di quelli avvenuti in grecia.

Rottweiler

Sab, 22/12/2018 - 07:30

Il piccione oettingher fa sconti solo alla crande cermania... ma chi richiede la procedure di infrazione ? Richiederne 6/7 contro la germania ?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 22/12/2018 - 07:56

non è un falco, è un allocco tedesco

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 22/12/2018 - 08:06

tre pesi e tre misure! la francia del piccolo napoleonemalasorte macron non puo restare impunita!

Tommaso_ve

Sab, 22/12/2018 - 08:21

Guenther Oettinger??? La sai la filastrocca della pagliuzza e della trave? Il giorno che dirai una parola sulla Germania sarai credibile.

Altoviti

Sab, 22/12/2018 - 14:14

La legge è uguale per tutti!