Macron: "Lega-M5S? Paradossali, ma Mattarella legato all'Ue"

Macron preoccupato dal governo che si sta profilando in Italia: "Ma Mattarella è legato all'Europa"

In Italia stanno andando al governo "forze eterogenee e paradossali". A dirlo è Emmanuel Macron, che da Sofia - dove partecipa al vertice Ue sui Balcani occidentali - commenta quello che sta accandendo nel Belpaese.

"Bisogna accettare quello che i popoli decidono", premette il presidente francese, "Non so quali saranno le posizioni del nuovo governo italiano, ma quello che vedo ora sono forze eterogenee e paradossali che potrebbero allearsi su un progetto che non vedo. Ci sono elementi di realismo, di dubbio e di fiducia". Poi però si dice fiducioso nel Quirinale: "Il presidente Mattarella ha indicato che il governo è legato a una strategia europea", assicuta Macron, "C'è una parte di incertezza a questo stadio, ma ho anche un elemento di fiducia perché Mattarella ha sottolineato e indicato che il governo dovrà lavorare con l'Ue e che per lui questo è uno dei criteri relativi al nuovo esecutivo".

Commenti

Maura S.

Gio, 17/05/2018 - 18:17

Il cocco di mamma ci prende per i soliti idioti, quelli che abbassano la testa per sottostare alle regole della UE, accettare tutti gli immigrati mentre tutti i paesi della UE chiudono le frontiere. Tanto di ditino.

ally

Gio, 17/05/2018 - 18:47

non mi piacciono le persone che si intromettono in cose che non gli riguarda. Quindi a cuccia a casa tua

ambidestro

Gio, 17/05/2018 - 19:12

Macron si facesse una padellata di cozze sue

edo1969

Gio, 17/05/2018 - 20:06

Di paradossale c’è solo tua moglie

lawless

Gio, 17/05/2018 - 20:09

mai dimenticare che questo macron è uno sfascia famiglie, col cipiglio da guappo ha fatto stalking con la sua prof, già sposata, finchè quest'ultima cedendo al giovincello ha rinnegato il suo vero marito: anche per questo non è la persona più adatta a farci delle romanzine! Pensi ai francesi che mi pare non siano proprio contenti del suo operato.

nunavut

Gio, 17/05/2018 - 20:29

Pensi ai problemi che esistono nel suo paese,scioperi a destra e a manca, ferrovie SNSF,agricoltori e personale di volo di Air France e lasci il nostro paese sbrogliarsi da solo e senza troppe forzatura da parte del napomattarella da come si esprime e aagise e ha agito finora,l'attuale presidente e napo sembrano gemelli almeno nel pensiero e abitudini.

Klotz1960

Gio, 17/05/2018 - 21:15

Paradossali sono le pagliacciate di questo clown, che continua a parlare di maggiore integrazione e di un bilancio europeo, ignorando che una simile modifica dei trattati non verrebbe oggi mai approvata dai 27 Parlamenti dei Paesi membri.

cangurino

Gio, 17/05/2018 - 21:21

Questo nervosismo del giovin presidente, conferma quanto sia in grosse difficoltà a casa propria. Come il nostro rottamatore, l'exploit, la novità, funziona una volta sola, poi la sostanza vien fuori ed il gradimento precipita ... Cerca così di sviare l'attenzione dei suoi connazionali spalando letame sugli italiani, sport nazionale francese. A breve scoprirà che il nuovo governo non sarà il solito italico zerbino di centro sinistra, sempre pronto a cedere sovranità, territori e società in cambio di chissà cosa, magari legion d'onore, o d'oro. Non ricordo avesse usato le stesse parole sprezzanti verso Merkel e Shulz, che fecero pari pari la stessa cosa, salvo metterci il triplo del tempo. Spero Salvini e Di Maio rispondano al presidente gerontofilo.

oracolodidelfo

Gio, 17/05/2018 - 21:34

Illustre Macron.....Mattarella non deve permettersi di dire come dovrà lavorare il Governo. L'Italia è una Repubblica Parlamentare, pertanto.....Figurarsi se puoi permettertelo tu! Il Governo dovrà lavorare attorno a ciò che gli italiani vogliono in quanto, in Italia, il popolo è Sovrano (o almeno dovrebbe) e se "qualcuno" vuole fare il Monarca Assoluto....se lo levi dalla testa. Quel tempo è finito.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 17/05/2018 - 21:43

Chi si assomiglia si piglia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 17/05/2018 - 21:51

Entrambi eletti fortunosamente, ora che si sono fatti conoscere, sono entrambi tollerati. Siccome pochi li stimano, allora per farsi coraggio si lodano vicendevolmente.

Demy

Gio, 17/05/2018 - 23:54

Invece di pensare ai suoi problemi interni, il figlio di Brigitte si vuole porre come il nuovo baguettista francese. fatti mandare dalla mamma a prendere il latte......

cangurino

Ven, 18/05/2018 - 05:18

Macron, noto gerontofilo francese, cerca di sviare l'attenzione dei connaionali dai danni che sta facendo e dalle promesse da rottamatore d'oltralpe. Il suo consenso popolare era precipitato al 43% a febbraio, ma dopo gli scioperi violenti, non arriverà al 35%. Gettare letame sugli italiani è uno sport nazionale ed in genere funziona, anche perché fino ad oggi i nostri politici, zerbini dal prezzo bassissimo, ringraziavano di tanta "generosità". Ora le cose potrebbero cambiare.