Mamma-orco costringe la figlia a subire violenze per darle un bambino

Ora è sotto processo col compagno 29enne. Entrambi rischiano una condanna fino a 30 anni. È accaduto in Pennsylvania. La vittima aveva 15 anni

Mamma- orco costringe la figlia di 15 anni a subire ripetute violenze sessuali dal suo compagno per avere un altro bambino.

Lei, Misty Machinshok, 33 anni della Pennsylvania, di figli non ne poteva più avere, ma desiderava ad ogni costo un terzogenito dopo le sue due ragazze di 15 e 11 anni. Così, dopo essersi separata dal marito e fidanzata con un 29enne, ha aiutato quotidianamente il giovane ad abusare della sua figlia più grande con l'obiettivo di farla rimanere incinta.

Nel corso delle indagini è venuto fuori che il 29enne ha anche approfittato della ragazza più piccola. Entrambi sono finiti sotto processo e rischiano una condanna dai 15 ai 30 anni per abusi su minori.

Commenti

@ollel63

Mar, 07/04/2015 - 17:47

cose di un altro mondo di mxxxa!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Anonimo (non verificato)