Marò, Corte arbitrale dell'Aia fissa udienza per luglio 2019

La Corte permanente di arbitrato dell'Aia ha annunciato che fra l'8 e il 20 luglio 2019 si terrà una nuova udienza sul caso Enrica Lexie, dove sono coinvolti Salvatore Girone e Massimiliano Latorre

Novità nella disputa fra India e Italia per i marò. La Corte permanente di arbitrato dell'Aia ha annunciato che fra l'8 e il 20 luglio 2019 si terrà una nuova udienza. "Il Tribunale arbitrale costituito nell'arbitrato relativo all'incidente della Enrica Lexie (Italia vs. India) terrà un'audizione dall'8 al 20 luglio del 2019 nella sede della Corte permanente di arbitrato al Palazzo della pace all'Aia", ha annunciato la Corte in una nota. Il tribunale ha poi spiegato che "la prossima udienza verterà sulla competenza del Tribunale arbitrale, come pure sulla fondatezza delle richieste dell'Italia e di quelle successive dell'India".

L'India accusa Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, due fucilieri di Marina, di avere ucciso due pescatori indiani il 15 febbraio 2012. I due marò erano imbarcato sulla petroliera italiana "Enrica Lexie", con l'incarico di proteggerla dagli attacchi dei pirati. Dopo il rifiuto di Nuova Dehli di autorizzare il rientro in patria dei fucilieri di Marina, l'Italia si è rivolta alla Corte di arbitrato dell'Aia nel 2015. Per l'Italia, la petroliera Enrica Lexie si trovava in acque internazionali quando è avvenuto il fatto e i marò operavano nell'ambito della missione assegnata. L'India, invece, rifiuta la definizione di disputa marittima, qualificando tutto come duplice omicidio.

Ai due soldati italiani è stato vietato per lungo tempo di lasciare l'India. Latorre è stato autorizzato a tornare in Italia nel 2014 per un trattamento medico. Nel 2016 la Corte suprema indiana lo ha autorizzato a rimanere a casa fino alla soluzione della controversia per sapere dove verranno giudicati. Salvatore Girone, rimasto quattro anni nella residenza dell'ambasciata d'Italia, è stato autorizzato a rientrare in Italia grazie a una sentenza della Corte permanente di arbitrato dell'Aia, in attesa della conclusione dell'arbitrato stesso.

Commenti

Libero 38

Mer, 19/12/2018 - 16:15

Ancora con il caso maro'.Invece di continuare a fare le vittime dovrebbero ringraziare l'india per non avergli messi in galera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 19/12/2018 - 16:21

Possono dire quell oche vogliono. E' ora di finirla questa sceneggiata. Basta. Non li rimandiamo più indietro. Punto.

maurizio-macold

Mer, 19/12/2018 - 17:10

LIBERO38 si e' bevuto il cervello. Ma gli e' rimasta tanta sete, vista la scarsita' di materia.

scaruglia

Mer, 19/12/2018 - 17:28

E' ora di finirla con questa pagliacciata.....che intervenga il governo in maniera definitiva...altro che continuare questa diatriba con una nazione di mentecatti come l'India

Happy1937

Mer, 19/12/2018 - 17:48

Due poveri servitori dello Stato rovinati dall'imbecillità del governo Monti, evidentemente condivisa da Libero38.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 19/12/2018 - 18:36

---due divise assassine che in sei anni dai fatti non si sono sorbite manco un giorno di gabbio che sia uno----swag

Duka

Mer, 19/12/2018 - 18:36

Il nostro "Casi...nista" nazionale si è fatto 3/4 viaggetti in India tutto a nostre spese chiaramente; Per fare che?

DRAGONI

Mer, 19/12/2018 - 19:12

Grazie al governo monti!!Proponiamo uno scambio monti-due marò in caso di richiesta da parte dell'india di fare rientrare in india i due marò qualora si dovesse prolungare il processo o in caso di una loro condanna.

HARIES

Mer, 19/12/2018 - 21:37

Ma che fine ha fatto Staffan De Mistura? Ha abbandonato l'India?

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 19/12/2018 - 22:46

Ah drago la sciocchezza la fece LaRussa con la sua decisione sconsiderata di mettere i soldati e non i contractors a bordo, quanto ai due militi, qualche sciocchezza l’hanno fatta anche loro ... ma in questo caso la nostra magistratura tace...

Franz Canadese

Mer, 19/12/2018 - 23:02

Libero 38 @16.15. Scherza, vero? Comunque trovo che lo scherzo sia di pessimo gusto.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 20/12/2018 - 18:28

elkid 18:36 scribacchia : "due divise assassine" – Questo piccolo nonché infimo insetto bilioso, astioso e complessato, evidentemente, era presente sull'aletta del ponte di comando della petroliera ed ha visto/sentito e registrato tutto. – (3° invio)--- ### P.S. : Nahum 22:46 : A proposito di La Russa, lei ha scritto solo fregnacce. Si documenti cosa aveva detto/fatto La Russa a proposito di "contractors" a bordo delle navi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 20/12/2018 - 21:29

Abj, già fatto. Perché la nostra magistratura non si occupa dei due cecchini? Nei carabinieri ti fanno un’inchiesta se bozzi un auto ...

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 21/12/2018 - 19:43

Nahum 21:29 – Se l'ha già fatto (documentarsi su cosa aveva detto/fatto La Russa a proposito di "contractors" a bordo delle navi) evidentemente non ha capito gran che o è in malafede. – Quanto alla sua domanda "Perché la nostra magistratura non si occupa dei due cecchini?" lo chieda alla ns magistratura. – (2° invio)--