"Maria Maddalena era lesbica, forse Gesù aveva discepoli gay" Bufera sulle parole del vescovo

Il capo della diocesi di Fontbòn in Colombia ha lasciato parecchio perplessi i suoi fedeli a causa di alcune affermazioni su Cristo e i discepoli

Juan Vicente Corbota Villota, vescovo colombiano di Fontbòn, ha partecipato a un convegno su matrimonio e adozioni per coppie omosessuali, intitolato Adozione e matrimonio ugualitario in Colombia: una storia infinita.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che il vescovo si è lasciato andare a una serie di dichiarazioni che hanno lasciato parecchio perplessi i fedeli della sua comunità: "Non sappiamo se qualcuno dei discepoli di Gesù Cristo fosse gay e non sappiamo neppure se Maria Maddalena fosse lesbica. Probabilmente non lo era perché era andata a letto con molti uomini, ma non lo sappiamo con certezza. Gesù non ha mai detto di camminare in un certo modo o di vestirsi in un altro. Né ha detto ai discepoli che voleva che fossero dei macho".

Commenti

Totonno58

Gio, 28/05/2015 - 15:37

Mamma mia, che p...!!!Ed anche se fosse stato così?!?

killkoms

Gio, 28/05/2015 - 17:11

certi preti sono tra i peggiori cristiani..!

buri

Gio, 28/05/2015 - 17:31

cacciatelo riducendolo allo stato laicale e ricordatevi di scomunicarlo

vanni1944

Ven, 29/05/2015 - 06:34

Ma se pregasse anziché sparare ca....e !

cgf

Ven, 29/05/2015 - 10:43

Quel vescovo NON CONOSCE la storia, duemila anni fa le usanze degl'ebrei erano tutt'altro che libertine e *simpatizzanti* dell'omosessualità cosa invece era normale da secoli presso i Greci e tollerata [in parte] dall'impero romano. Il grosso pregio di certi *opinionisti* è rapportarsi verso gl'altri trasponendo se stessi, questo potrebbe farmi pensare molto sull'integrità del prelato, ma ancora di più, quando si parla al passato, sono convinti che allora si vivesse come si vive oggi.

ben39

Ven, 29/05/2015 - 13:50

Le interpretazioni della Bibbia sono centinaia, ma un fatto è certo leggendo tutto il libro sacro e cioè che tutto quello che è terreno, compreso il sesso( che avrebbe l'unico fine della procreazione), è meramente un peccato. Ma siccome non c'è nessun individuo che non è peccatore (tranne Gesù) per ereditarietà del peccato originale, anche questo( veniale) ci viene perdonato, sempre però se si fa atto di penitenza. (La condizione umana è misera, purtroppo...)