Una mattanza senza fine: Isis uccide gli omosessuali buttandoli giù dai palazzi

L'ultimo brutale omicidio a Raqqa, in Siria. Ma le persecuzioni contro i gay continua ad aumentare

Ai piedi del palazzo un fiume di folla. Solo lì a godersi lo spettacolo. Aspettano con trepidazione che il corpo del "paccatore" schianti a terra. In cima, invece, ci sono i sanguinari miliziani dello Stato islamico. Nelle loro mani c'è un uomo accusato di essere omosessuale. E, per questo, condannato a morire. Lo gettano giù: un salto nel vuoto, di parecchi metri. Arriva a terra che è già un cadavere senza vita. E tutti intorno a guardare. Le foto, poi, finiscono immancabilmente su internet.

L'ultimo, raccapricciante episodio è successo a Raqqa, cittadina della Siria. Non è il primo gay giustiziato e non sarà nemmeno l'ultimo. Tanto che per molti gli omosessuali buttati giù dai palazzi non fanno più notizia. Eppure la mattanza continua ogni giorno, perfettamente documentata dagli stessi miliziani dello Stato islamico su Twitter. Un campionario di immagini feroci per dimostrare al mondo che i jihadisti del califfo Abu Bakr al-Baghdadi fanno sul serio. Intanto, l'Occidente continua a distogliere lo sguardo. Come se nulla fosse.

Commenti

sbrigati

Mar, 03/03/2015 - 14:13

L'occidente non vuole intervenire perchè c'è il veto di qualcuno al di là dell'atlantico.

java

Mar, 03/03/2015 - 14:35

Punto primo: questa e' una notizia vecchia di 2 settimane, ormai lo sanno tutti che li buttano dagli edifici, non e' una novita'. Punto secondo: occupiamoci dei nostri problemi in italia anziche' stracciarci le vesti per quello che succede in terra barbarica. La cosa piu' intelligente sarebbe fare di tutto per non fare entrare coloro che appartengono a questo culto. Ma purtroppo non veniamo ascoltati persino dai gay nostrani che votano sempre dalla parte opposta. Chi e' causa del suo mal, pianga se stesso.

redy_t

Mar, 03/03/2015 - 14:51

Non leggo nessuna protesta nè alcuna levata di scudi dei soliti che si stracciano le vesti appena "annusano" la più lieve discriminazione omofoba dalle nostre parti.Spariti tutti.Beh, si sa,saranno pure gay ma "tengono famiglia" anche loro...

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 03/03/2015 - 15:03

l'ISIS presto avrà in mano un'arma spuntata contro l'occidente. All'inizio le cose cruente creano orrore e disgusto... poi il cervello si abitua. Anni fa c'era un sito (non so se esiste ancora)Rotten mi pare si chiamasse, beh la prima volta che me lo fecero vedere stetti male ed andai in bagno a vomitare... dopo un po' di tempo qualsiasi tipo d'immagine pubblicata su quel sito non mi faceva più nessun effetto.

fer 44

Mar, 03/03/2015 - 15:15

E l'"orecchietta pugliese" che pensa????

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 03/03/2015 - 15:35

ebbasta! con questa propaganda ISIS...e smettetela

Ritratto di apasque

apasque

Mar, 03/03/2015 - 16:02

quanti cesseranno di fare gli spavaldi....

Ettore41

Mar, 03/03/2015 - 16:06

E Vendolina cosa dice?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/03/2015 - 16:07

Non trovate che manca all'appello qualche commentatore solitamente smaliziato nei confronti delle bufale? Non disperatevi anzitempo...comparirà prima della chiusura pomeridiana del forum. Sindacalmente fissata alle 16,30.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 03/03/2015 - 16:09

Mentre isis fà genocidio, Europa e America sono del tutto indifferenti. Chi é piú terrificante ,, dei tre, Europa America o isis?. Saluti

pastello

Mar, 03/03/2015 - 16:10

Sono certo che Vendola, sempre dalla parte dei più deboli, si recherà sul posto e promuoverà una marcia di protesta contro i barbari dell'Isis. Buon viaggio.

FRANZJOSEFF

Mar, 03/03/2015 - 16:36

PASTELLO ANCORA QUESTO LIBRO LO DEVO LEGGERE.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 03/03/2015 - 18:40

L'Islam non punisce l'omosessualità bensì la pratica, TESTIMONIATA A NORMA, dell'omosessualità. Esattamente come non punisce l'eterosessualità bensì la fornicazione (eterosessuale) illecita. Allora o questa è una bufala, o i poveri omosessuali erano talmente scemi da fare sesso in pubblico e davanti a testimoni, oppure questi del "Califfato" stanno all'Islam come i cavoli stanno alla merenda.

CONDOR53

Mar, 03/03/2015 - 18:41

buonanotte...

Raoul Pontalti

Mar, 03/03/2015 - 19:16

Ho commentato le bufale di altro articolo oggi, questa vecchia la ignoro...