May respinge le linee guida Ue. "Sulla Brexit non c'è l'accordo"

Londra ribadisce: "Sono posizioni negoziali. Avremo l'intesa migliore possibile"

Un libero mercato, privo di dazi, la fine della giurisdizione delle Corti europee, infine uno stop alla libera circolazione dei migranti. Sono questi i punti cardine della politica di Londra in tema di Brexit, che il premier Theresa May è tornata a ribadire, parlando con il Telegraph, e di fatto respingendo alcune delle linee guida proposte da Bruxelles.

"È importante che intorno al tavolo si sieda un forte premier del Regno Unito - mette in chiaro la May - con un forte mandato da parte del popolo del Regno Unito, un fatto che rafforzerà la nostra posizione negoziale per garantire che otterremo il miglior accordo possibile".

Chiarezza, e la volontà di ribadire che al momento un accorso sulla Brexit non c'è. Ci sono piuttosto "le loro linee guida negoziali, le nostre linee guida negoziali attraverso la lettera ex articolo 50, e il discorso alla Lancaster House da me pronunciato sull'argomento a gennaio".

Commenti che arrivano all'indomani delle parole del presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, che aveva confermato: "Un mandato politico solido ed equo dei 27 per i colloqui sulla Brexit è pronto". Un commento a cui avevano fatto seguito le parole, chiarissime del presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, che affermava: "Londra si fa delle illusioni".

Commenti
Ritratto di tulapadula

tulapadula

Dom, 30/04/2017 - 09:54

Ho l'impressione che la Mmay non abbia ancora realizzato bene il ginepraio in cui si trova e chi ha il coltello dalla parte del manico. Temo che si prenderà un grossa "smusata". Poi speriamo si accordino per il bene delle migliaia di inglesi in europa e di europei in UK.

Marcello.508

Dom, 30/04/2017 - 10:09

Dopo le elezioni nel R.U. - a giugno - ci saranno chiarimenti importanti e necessari per portare a termine senza inutili risse nonché biliose "vendette" paventate dal ciucon lussemburghese, la fine di questo "matrimonio".

paolonardi

Dom, 30/04/2017 - 10:32

Spero che tanti paesi europei seguano il Regno Unito e poi vorrei vedere i burocrati di Bruxelles piangere sangue per il loro fallimento di cui sono i soli responsabili.

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Dom, 30/04/2017 - 10:46

xtulapadula - perdona ma penso che chi non ha "realizzato bene" sei proprio tu. Ripeto l'altro post: se non si mettono d'accordo che fa Junkers...bombarda Londra? Per favore...usare cervello.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 30/04/2017 - 10:48

Perché parlare di vendette??? 1) Un principio europeo di sempre si è sempre basato sulla "libera circolazione" di merci e di persone. E fare attenzione che quando si parla di "persone" si intende di cittadini europei, non di migranti extracomunitari come farebbe intendere l'articolo. La GB pretende di mantenere la libertà per le merci, per i servizi e per i capitali ma non per le persone. Ovvio che L'E.U. non possa accettare. Altrimenti violerebbe uno dei principi fondamentali della sua esistenza; 2)Se si sottoscrivono dei debiti IN COMUNE poi non ci si può tirare indietro perché si esce dalla "società". La tua parte di debiti la devi comunque onorare. Altrimenti o cadrebbe sulle spalle degli altri o porterebbe al fallimento la società a cui appartenevi. Per quale ragione la GB si rifiuta di pagare la sua parte?

sdicesare

Dom, 30/04/2017 - 10:56

Sicuramente il coltello dalla parte del manico c'e' l'ha la may, e semplicemente perchè ha la sterlina e l'appoggio di trump. che vuole sfasciare questa europa germanocentrica. E i 4 burocrati prezzolati di bruxelles a partire dal diversamente astemio junker non hanno nessuna arma a loro disposizione per imporsi sulla may, specialmente dopo che avrà di nuovo vinto le elezioni. E c'e' gia' il fuggi fuggi di ogni singolo paese a fare accordi bilaterali con gli inglesi, che e' quello che avverrà.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 30/04/2017 - 10:59

@ Omar El Mukhtar GLI INGLESI PAGHERANNO TUTTO E PAGHERANNO CARO E NEMMENO SI IMMAGINANO QUANTO E COME GLI COSTERA' CARA !!!

palllino.

Dom, 30/04/2017 - 11:05

Le minacce sono dettate solo dal timore che qualche altro popolo segua l'esempio inglese... Sembra che tutto debba ruotare attorno all'europa..che fanno i paesi che nn fanno parte dell'Europa?? Esiste un mondo al di fuori dei confini europei..ed e' l'Europa ad avere bisogno dell'Inghilterra,non il contrario!!!

@ollel63

Dom, 30/04/2017 - 11:08

ma che è questa schifezza di europa, una catena al collo? Una trappola per topi, quella del "guai a chi entra perché mai più uscirà se no morto"? Una congrga satanica che non potrai mai più abbandonare da vivo? ... Fuggiamo subito da questo mostro archittetato da fanatici pazzi da legare! Gente che ci ruba i soldi per i propri sporchi interessi e ci massacra di norme truffaldine, vessatorie oltre che stupide! Impone tasse e balzelli punitivi demenziali. Sperpera risorse a proprio uso e consumo .... FUGGIAMO, FUGGIAMO a gambe levate da questo micidiale corrotto guazzabuglio di corruzione, degrado ...

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 30/04/2017 - 11:34

--gli inglesi vogliono fare i furbetti del quartierino---mantenere gli aspetti positivi dell'eu e vogliono scaricarsi gli aspetti negativi---fa bene la merkel a fare il brutto muso--non è che tutti gli altri paesi dell'eu hanno la scritta jo-condor in fronte--dank again

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 30/04/2017 - 11:42

La May è molto chiara e imporrà le proprie condizioni per un ragione molto semplice: potrà scegliersi gli interlocutori perché la UE non esiste. Non sarà certo con quell'ubriacone di Juncker che la May tratterà. Farà accordi separati con gli stati opportuni(Germania, Spagna, Danimarca ed Olanda, ad esempio) mettendoli gli uni contro gli altri e ottenendo così le condizioni ottimali per la UK. Altri stati, con cui la May non riterrà non opportuno trattare (ad esempio l'Italia, invasa da clandestini che la May non vuole a nessun costo e sull'orlo della bancarotta) dovranno, per forza di cose, accettare tutto quello che la May imporrà loro per continuare a esportare lavoro e merci in UK ed evitare la cacciata dei propri cittadini. Inghilterra fortunata, avrà benessere e libertà, noi miseria e invasione.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 30/04/2017 - 11:45

Il giorno che la Scozia e l'Irlanda del Nord se ne andranno riderò di gusto.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 30/04/2017 - 11:45

IL; GUAIO DEGLI INGLESI É CHE LORO SI CREDONO DI ESSERE MIGLIORE DEGLI ALTRI; MENTRE L;INGHILTERRA NON É ALTRO CHE UN PICCOLO PAESE IN CONFRONTO ALL;IMPIRE CHE AVEVANO! L;INGHILTERRA VUOLE USCIRE DALLA UE? BENE ALLORA LORO NON POSSONO COSTRINGERE LA SCOZIA É IL NORD;IRLANDA A RIMANERE NEL UNITED KINGDOM! É LORO NON POSSONO PRETENDERE DI GODERE DEI VANTAGGI DEL LIBERO MERCATO CHE HANNO I PAESI RIMANENTI DELLA UE!PERCHE SE UN PAESE DELLA UE NON PAGA IL DAZIO SULLE SUE MERCI; QUESTO NON PUO ESISTERE PER UNA PAESE EXTRA COMUNITARIO! CHE LA MAY MISURI LA SUA OMBRA É POI LEI VEDRA FINO A DOVE PUO ARRIVARE; PERCHE LA GB NON É COME GLI USA CHE SONO LA 1 POTENZA ECONOMICA MONDIALE!.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 30/04/2017 - 12:06

@Tulapadula: dissento. Posso dire, da qui, che la May ha esattamente l’idea del ginepraio (io dico palude, ma siamo li`) in cui si e` cacciata, ma e` in diniego psicopatico, e infatti si sta trincerando nel bunker come da manuale di psicologia. @ chi pensa che abbia le carte giuste, informatevi meglio. La May parla solo per frasi fatte ripetute fino alla nausea, ma si rifiuta di confrontarsi nei dibattiti TV con avversari e pubblico: non saprebbe improvvisare su domande impreviste. Il suo libro bianco “Piano Brexit” e` un catalogo di 75 pagine di PIE INTENZIONI: un’azienda con un piano del genere fallirebbe in due settimane. Lei disse in un incontro nella City prima del Referendum che Brexit sarebbe stata una CATASTROFE. Si e` circondata di gente piu` incapace di lei (i suoi ministri non potrebbero fare i portaborse di Alfano o Renzi), e ha fatto fare CORSI ACCELERATI DI NEGOZIAZIONE a migliaia di funzionari statali, che dovranno vedersela con gli SQUALI di Bruxelles. Fa luce?

rudyger

Dom, 30/04/2017 - 12:13

......la politica mondiale (specie quella europea) attraversa un periodo di crisi. Tutti sono incerti sul domani. Si crede tuttavia da molti che il momento delle chiarificazioni si avvicini. In parecchi dei maggiori paesi si avranno presto le elezioni politiche. Dunque i corpi legislativi eletti nell'immediato dopo guerra non rispondono più alle idee del popolo che li ha nominati. Questo è il caso della Germania. Può giovare alle accennate chiarificazioni il conoscere il pensiero ed il programma del partito che in questo Paese si avvia ad assumere il potere...." questo è lo stralcio della relazione del generale Capello a Mussolini sulla sua missione in Germania. Non vi sembra di vivere adesso quei momenti? era il marzo del 1924! non cambia niente. Il passato non insegna niente.

rudyger

Dom, 30/04/2017 - 12:21

Unione europea, superstato in mano alla massoneria ed alla plutocrazia. Ladra delle sovranità dei popoli europei. Senza anima, diabolica, affamatrice dei popoli. Ma ogni centro ci sono le grandi rivoluzioni. la rivoluzione francese, la rivoluzione russa, la rivoluzione culturale cinese. Un giorno i popoli europei si solleveranno per riprendere le loro identità, spezzeranno le catene di questa schiavitù che ha riempito le pance e svuotato i cervelli. Via questa fattoria degli animali!

Ritratto di unononacaso

unononacaso

Dom, 30/04/2017 - 12:33

Londra non è il Lussemburgo e Bruxelles lo sa fin troppo bene. Per questo sono tanto impegnati a farsi sentire: c'è il pericolo che a Londra, questa volta, la loro voce giunga a fatica.

curatola

Dom, 30/04/2017 - 12:52

la gb ha fatt bene a difendare la propria autonomia ma non le conviene farlo in chiave antieuropea. Noi dobbiamo pensare gli inglesi come europei speciali.Del resto questa europa delle autonomie convergenti estende il modello tedesco dei land confederati.ogni nazione coniuga l'europa a suo modo e misura ma con entusiasmo e fede.

agosvac

Dom, 30/04/2017 - 12:54

Egregio tulapadula, ma davvero lei crede che il problema siano gli inglesi in UE oppure i cittadini dell'UE nel Regno Unito??? Da questo punto di vista stia tranquillo: né gli inglesi metteranno in galera i cittadini UE né l'UE metterà in galera i cittadini del Regno Unito!!! I burocrati dell'UE sono terrorizzati che alla Brexit seguano altre defezioni, cosa molto probabile! I burocrati europei vivono con i tanti bei soldini forniti gentilmente dagli Stati e che, spesso , vanno solo in una direzione privilegiata, verso cruccolandia ed i suoi amici.

Silvio B Parodi

Dom, 30/04/2017 - 12:58

non capisco!!! se l'Inghilterra se ne vuole uscire perche deve sottostare ai diktatt di Bruxelles?, e poi cosa DEVE pagare??? non si erano mica sposati!!!~ e chi paghera' caro sara' l'europa dei disastri, Uk ha ritrovato la liberta' di respingere i migranti di fare quello che vuole, mentre Bruxelle ha perso una grande e democratica nazione.E ne perdera' altre, Francia Ungheria Polonia Italia, Junker si ritrovera' con un pugno di mosche!

cir

Dom, 30/04/2017 - 13:30

la signora MAY , farebbe bene a minacciare la comunita' europea con parole piu' pesanti e convincenti . l' europa politica non non esiste e non esisterai MAI!!!!!Contro l' europa SEMPRE !!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 30/04/2017 - 14:10

@robocop2000 Solo l'avvinazzato juncker e pochi altri come lei pensano di far pagare gli Inglesi. Non hanno costruito un impero mondiale per genuflettersi alla ue.

Mannik

Dom, 30/04/2017 - 14:14

Nonmollare. mi sa che tocca a lei usare il cervello. Ha capito come funzionano i mercati? La May, non ho capito se perfetta ignorante oppure spavalda, sta cercando di ottenere addirittura la buonuscita. Ma si rende conto? Vuole uscite dalla CE, ma vuole il libero scambio delle merci senza dazi e la non ingerenza delle corti europee, senza pagare per gli impegni in precedenza assunti. Questa è completamente matta. Bombardare no, ma ridurre la GB alla fame non sarebbe un problema per la CE.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 30/04/2017 - 14:59

Silvio B Parodi - Glielo spiego io (visto che il Giornale tiene i suoi lettori nell'ignoranza per farli reagire senza senso). I bilanci dell'UE vengono fatti ogni SETTE anni. Quello corrente copre 2014-2020. Ci sono poi altri simili impegni. Il tutto ammonta a decine di miliardi di Euro. Il Regno Unito ha quindi sottoscritto a suo tempo l'impegno di pagare il DOVUTO per il periodo in questione. E si sa, gli impegni finanziari internazionali vanno onorati. Quanto alla "liberta` di respingere i migranti" che lei cita, le dico che 1. La May era Min degli Interni per SEI anni, e ha miseramente fallito il target: "qualche decina di migliaia" e` diventato qulche CENTINAIA di migliaia nei conti reali. E la maggiorparte erano EXTRA-UE. Capisce? 2. La May ha gia` messo le mani avanti dicendo che l'immigrazione non diminuira` di molto. Capisce? Rivisiti il suo post ora. Saluti.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 30/04/2017 - 15:10

JSBSW67 - Primo: I Britannici non si vantano, e anzi non parlano MAI del loro "Impero Mondiale" perche' se ne vergognano. Si informi e capira`. Secondo: La May fa propaganda elettorale quando dice che non pagghera`. Ma tanto lei dice una cosa e poi ne fa un'altra. Si informi e capira`. Il fatto e` che i Britannici hanno sottoscritto impegni quindi li manterranno. Funziona cosi`. Poi se lei vuole crogiolarsi nelle sue fantasie imperiali, buon pro le faccia.

lawless

Dom, 30/04/2017 - 15:10

La signora May deve chiedere all'europa il risarcimento dei danni e non versi un euro per pareggiare i conti. Non succederà alcunché i buonisti e incapaci personaggi detentori di comode e redditizie cadreghe a bruxelles hanno sempre detto che aborriscono la guerra e quindi, per non smentirsi, staranno "zitti e chiotti" proprio come stanno facendo con l'invasione in atto dell'italia.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 30/04/2017 - 15:18

Vedo per una volta che ci sono forumisti intelligenti e che hanno capito che cosa c'è in gioco senza cadere nel qualunquismo .... Aggiungo che l'Italia (non l'Europa in generale ) sarà danneggiata dal Brexit in salsa May. Il minimo che il nostro governo dovrebbe fare e' evitare di pagare i conti degli inglesi e ridurre i danni della scellratata scelta britannica. Leggete l'articolo pubblicato oggi sui danni al Made in Italy ...

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 30/04/2017 - 15:21

May, non accettare tutte le idiozie che questa Europa affamata solo di soldi e non di Idee su come si governa. Una Europa definita da Molti studiosi una "Babilonia", che sta solo in piedi per volere di coloro che hanno perso la guerra ed ora vogliono la rivincita su tutto quello che potevano avere, schiavizzando i popoli che entrano nella rete. Tutti hanno creduto entrando in questa ragnatela di EMERGERE, ma invece piano piano si accorgono che sono stati SOMMERSI e sottomessi al volere do coloro che credevamo di averli SCONFITTI.

guido.blarzino

Dom, 30/04/2017 - 16:31

Ecco i dati della bilancia commerciale del Regno Unito al 31.12.2015. Import 568.000 mln di € primi paesi interscambio 1 Germania 2 Cina 3 usa. Export 420.000 mln di €. Primi paesi di interscamcio 1 USA - 2 Germania 3 svizzera. Qual'è il problema con o senza UE ?? In più vogliono la propria magistratura indipendente, non vogliono pagare quote alla UE per scelte che non condividono e non vogliono immigrati imposti dalla UE. Tenere presente che il Regno Unito è il paese multirazziale per eccellenza ma con le regole inglesi che funzionano a differenza delle regole UE. Questi sono i fatti. Non capisco quanta polemica inutile anche nei commenti su questo giornale.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 30/04/2017 - 16:49

Nahum - Cosa vuol farci, qui sul Giornale e` il club Masoch tanto-peggio-tanto-meglio. Questi intelligentoni che scribacchiano qui sperano che l'Italia venga danneggiata dalla Brexit. Si vede che non hanno nulla da perdere. Neanche la faccia.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 30/04/2017 - 17:07

Ragazzi, prima di dire cose inesatte tenete conto che il documento in questione è stato firmato da TUTTI i 27!capi di stato e di governo della UE, qui non si tratta di questioni coumunitarie ma di questioni più propriamente internazionali e i governi hanno avuto e continueranno ad avere molto da dire .... May sogna oppure cerca di imbonire i suoi elettori in vista della inopinate elezioni di giugno, ma come è già stato detto prima o poi dovrà tornare con i piedi sulla terra ... E allora vedremo che succede ....

Iacobellig

Dom, 30/04/2017 - 17:17

SIGNORA MAY NON CEDA, AVANTI SENZA TIMORE.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 30/04/2017 - 17:32

guido.blarzino - La matematica e i fatti per lei sono ovviamente un'opinione. Quindi ecco la mia...: il Regno Unito esporta il 40% nell'UE, l'UE esporta il 9% nel RU. Una grossa fetta dell'export del RU e` rappresentato da servizi finanziari, grazie al "passporting". Se l'UE durante il negoziato non concedesse il rinnovo di questo meccanismo, il RU e` FOT-TU-TO. L'altra grande fetta e` rapprsentata dal settore Auto. Se non viene raggiunto un accordo utile, i dazi UE sarebbero proibitivi. Anche qui...FOT-.... Come vede c'e` una certa differenza "con UE o senza UE". Quanto agli immigrati e alle "regole", come detto in post precedente, la MAY ha fallito alla grande, come Min degli Interni per SEI ANNI, a tenere fuori anche gli EXTRA-Comunitari. La May e` una testa vuota, mi creda, e il suo governo e` fatto di mediocri senza speranza, le posso parlare di ognuno nel dettaglio. Sara` un bagno di sangue. E la cosa mi ruga parecchio visto che io qui ci vivo.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 30/04/2017 - 18:14

@Sniper Complimenti, vedo che lei sa tutto e gentilmente lo spiega a noi "intelligentoni che scribacchiamo qui". A proposito "paggherà" noi poveri ignoranti lo scriviamo con una "g" sola, si informi capirà, a meno che lei non sia di Cagliari.

Publio Sestio Baculo

Dom, 30/04/2017 - 18:15

Sarà un piacere vedere come gli Inglesi faranno ingoiare ingenti quantitativi di rospi ai burocrati di Bruxelles ed a quel farneticante emissario di lobbyist di junk(spazzatura)er.

Pigi

Dom, 30/04/2017 - 18:33

E pensare che è tutta colpa dell'immigrazione selvaggia. Gli inglesi, come gli ungheresi e altri paesi normali, inorridiscono all'idea di farsi carico della feccia africana di cui si sta riempiendo l'Italia. Ci sarebbero anche i regolamenti europei, che ora la Gran Bretagna non deve recepire automaticamente come gli altri, ma è roba da specialisti. Insomma, se avessimo fermato l'invasione ora la Gran Bretagna sarebbe ancora nell'UE. Motivo in più per fustigare a sangue i nostri governanti.

nunavut

Dom, 30/04/2017 - 19:21

Dunque se la Scozia dovesse separarsi dall'inghilterra dovrebb epure lei pagare tutti gli aiuti avuti prima di scoprire il petrolio lungo le sue coste ?.L'Irlanda del Nord cosa apporterà all'UE? la manterrete voi ?Non la vedo "verde speranza" per nessuno se Juncker continua a voler fare il bombardiere tedesco(quello della seconda guerra mondiale)minacciando tutti e coccolando Soros.

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 30/04/2017 - 19:34

Pretendono 60 miliardi di euro da un paese che ha da sempre avuto la sterlina.....

Aprigliocchi

Dom, 30/04/2017 - 20:44

Ricatti e minacce. Bene bisogna che la vera personalità di chi ha costruito questa Europa venga fuori.

carlottacharlie

Dom, 30/04/2017 - 20:49

Carogne vendicative questi dell'EU.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 30/04/2017 - 21:29

Sniper: il bello del forum e' confrontarsi e discutere, cercare anche di proporre visioni alternative e magari passare l'idea che un'altra destra (etica, liberale e moderna) e' possibile .... Vede niente di terribile --- buona serata

RAGE4EVER

Dom, 30/04/2017 - 22:33

@andrea pippe626390 Io rido di gusto quando leggo i tuoi posts da sfigato sinistro

angelovf

Dom, 30/04/2017 - 22:58

Tutte le sxxxxxxxe che fa l'Europa i colpevoli veri siamo noi, parliamo solo è non agiamo con proteste vere.

ghorio

Dom, 30/04/2017 - 23:09

La scelta della Gran Bretagna della Brexit è stata sbagliata. A suo tempo Cameron, magnificato in Italia , ha fatto un grande errore a promettere il referendum. Tra l'altro la Gran Bretagna ha avuto regali di miliardi e miliardi dalle Ue.

gio777

Lun, 01/05/2017 - 08:58

Alcuni di voi dicono, ok gli inglesi mica possono tenersi i vantaggi della EU e mollare gli svantaggi. Ma, scusate, io devo ancora capire quali sono i vantaggi. Mi parlate di libero mercato. Nel mio settore, il nostro mercato più importante è proprio l'UK, ciò significa che sono loro che importano made in Italy e non viceversa. Se dunque applicheranno dazi, andrà a finire che riprenderà quota il Made in UK a tutto vantaggio della loro occupazione interna e della loro economia locale. Per quanto riguarda poi la circolazione delle persone, bè, sono molti di più i francesi tedeschi spagnoli italiani che vanno a studiare l'inglese a Londra, che viceversa. Secondo me hanno fatto bene ad uscire da Bruxelles

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 01/05/2017 - 09:31

Terzo invio - In altre parole bisogna pagare per entrare, pagare per restarci, pagare per uscire. A pro di chi ? Di quella manica di politicanti europei che fanno più danni della grandine ? Ricordarsi, ad esempio le "quote latte" e le zangole di inox per il lardo di Colonnata. Sarebbe il colmo se proprio la P.M. inglese seguisse le orme di uno statista italiano il quale, a fronte delle richieste di esosi pagamenti per le forniture di una guerra - vinta - disse: NO, basta l'Italia non vi darà più un centesimo. Certo che con premier gentil(on)i come il nostro/nostri, attributi per alzarsi in piedi e reclamare i propri diritti ... mai, e poi mai, l'importante è conservarsi la poltrona, mentre il popolo cxxxxxxe serve solo come carne da cannone.

ItalianoAllEstero

Lun, 01/05/2017 - 09:44

I commenti sono di gran lunga più interessanti dell'articolo. A quanto pare un gran numero di lettori del Il Giornale o non hanno capito che quello che sta avvenendo tra UE and Regno Unito è una negoziane commerciale, di quelle che la UE fa e puntualmente vince da decenni e se vince pure questa ci sono più soldi per tutti nel resto del UE , oppure tutti vivono in Inghilterra e giustamente tifano per la May. Mi chiedo come alcuni commentator contro la UE riescano a giustificare come un paese con il terzo debito pubblico al mondo come l’Italia possa mantenere uno stato sociale che tra pensioni, sanita pubblica, sussidi vari è uno dei più generosi al mondo se non per il fatto che l’Italia si trovi al centro di un sistema economico previlegiato come quello UE.

ItalianoAllEstero

Lun, 01/05/2017 - 09:45

I commenti sono di gran lunga più interessanti dell'articolo. A quanto pare un gran numero di lettori del Il Giornale o non hanno capito che quello che sta avvenendo tra UE and Regno Unito è una negoziane commerciale, di quelle che la UE fa e puntualmente vince da decenni e se vince pure questa ci sono più soldi per tutti nel resto del UE , oppure tutti vivono in Inghilterra e giustamente tifano per la May. Mi chiedo come alcuni commentatori contro la UE riescano a giustificare come un paese con il terzo debito pubblico al mondo come l’Italia possa mantenere uno stato sociale che tra pensioni, sanita pubblica, sussidi vari è uno dei più generosi al mondo se non per il fatto che l’Italia si trovi al centro di un sistema economico previlegiato come quello UE.

ItalianoAllEstero

Lun, 01/05/2017 - 09:53

@Pigi: tutta colpa dell'immigrazione si. Ma non quella dell'Africa, perche' viene dalle colonie dell'impero e' stato presentato come culturalmente affine. Ma dell'immmigrazione degli italiani, che secondo il Daily Mail sono tutti stupratori e ladri.

ItalianoAllEstero

Lun, 01/05/2017 - 09:55

I commenti sono di gran lunga più interessanti dell'articolo. A quanto pare un gran numero di lettori del Il Giornale o non hanno capito che quello che sta avvenendo tra UE and Regno Unito è una negoziane commerciale, di quelle che la UE fa e puntualmente vince da decenni e se vince pure questa ci sono più soldi per tutti nel resto del UE , oppure tutti vivono in Inghilterra e giustamente tifano per la May. Mi chiedo come alcuni commentatori contro la UE riescano a giustificare come un paese con il terzo debito pubblico al mondo come l’Italia possa mantenere uno stato sociale che tra pensioni, sanita pubblica, sussidi vari è uno dei più generosi al mondo se non per il fatto che l’Italia si trovi al centro di un sistema economico previlegiato come quello UE.

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Lun, 01/05/2017 - 10:48

Titolo giusto: La May fa campagna elettorale.

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di veronika

veronika

Lun, 01/05/2017 - 11:08

"linee guida"... burocrati fino all'ultimo respiro.

Sabino GALLO

Lun, 01/05/2017 - 11:09

La May non vuol capire che l'Impero Inglese è finito. Ha anche avuto delle buone ragioni per la "Brexit" ! E bisogna riconoscerlo! Ma deve pur capire che avrebbe fatto meglio e di più se fosse rimasta nella UE , con una paziente e ferma determinazione di cambiarla in meglio! E non è la sola a doverlo capire! Ma dove si va da soli in questo Mondo? Tutta l'Europa divisa in concorrenza con la Cina, gli USA, la Russia e tanti altri? Ma quale peso avrebbero gli europei divisi in un mondo come quello attuale? Bisogna smetterla di sognare!!

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Lun, 01/05/2017 - 11:36

x Mannik...scusi il ritardo.....ma lei sa che il bilancio commerciale tra UK e resto EU è a favore EU(o viceversa dipende come usa il "cervello") vale a dire che UK importà PIU' di quello che esporta!!! Domanda: e se fosse UK a mettere i contro-dazi???? Ragionare prego (se possibile)

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 01/05/2017 - 11:52

quante persone di finta sinistra in questo forum tutti pro euro una volta erano dalla parte dei lavoratori è del popolo oggi rappresentano solo la sinistra✯☮ globalista☠✯☯ i nuovi sudditi del nwo☪✡☭♝✙卐

cir

Lun, 01/05/2017 - 12:07

guerra all' europa , guerra al parlamento europeo , guerra alla commissione europea , guerra in ogni caso.

Armandoestebanquito

Lun, 01/05/2017 - 12:10

Sniper, lei ha perfettamente ragione!!!! Meno male che in Italia ci sono ancora persone che la pensano come lei. Auguri e buone cose!

Ritratto di adl

adl

Lun, 01/05/2017 - 13:05

Non crucciarti Teresina a sbeffeggiare i farlokkians Ueiani ed a rincarare la dose sul saldo della fattura Nato, per agevolare l'invasione dell'Italia e fare guerra alla Russia, verrà presto in tuo soccorso lo zio Donaldo Trumpettiere.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 01/05/2017 - 13:34

@ curatola GLI INGLESI EUROPEI SPECIALI ? PERKE' LA LORO MxxxA PROFUMA ???!!! SONO E SARANNO TRATTATI COME DEGLI EXTRACOMUNITARI DI MxxxA ! NE PIU NE MENO COME I MAGREBINI

baronemanfredri...

Lun, 01/05/2017 - 14:29

OMAR EL MUKHTAR QUANDO NEGLI ANNI '50 SONO NATE LE IDEE DI UNA EUROPA UNITA, FORTE POLITICAMENTE E MILITARMENTE, OLTRE LE PROPRIE IDEE CATTOLICHE CRISTIANE, O MEGLIO GIURAICO-CRISTIANE, I FONDATORI TRA CUI IL MINISTRO MARTINO, IL PADRE DELL'ATTUALE ONOREVOLE, LO DICO A TE OMAR EL MUKHTAR POTRESTI CONFONDERLO PER L'ATTUALE FIGLIO ONOREVOLE, DICEVO L'IDEA NON ERA QUESTA DI SUBIRE PASSIVAMENTE ATTENTATI DEI PEDOFILI CAMMELLIERI, L'IDEA DEL MINISTRO MARTINO, PADRE, MESSINESE COME IL SOTTOSCRITTO, ERA UNA EUROPA OCCIDENTALE, THERESA MAY, PUR ESSENDO INGLESE STA APPLICANDO CIO' CHE DOVEVA ESSERE LA VERA EUROPA. NON CERTO QUELLA DI MORTADELLA. NON SI PARLAVA DI MONETA O SOTTOMESSA PER VOLERE DELLA SINISTRA E CATTOCOMUNISTI. MA IDEE DIFESA E LAVORO

baronemanfredri...

Lun, 01/05/2017 - 14:33

ELKID NON ANNO SCRITTO JO CONDOR, MA HANNO SCRITTO SERVI DELLA MERKEL E DI CATTOCOMUNISTI CHE SONO A BRUXELLES. L'OGGETTO DELLA DISCUSSIONE E' ALTRO. MERKEL HA CONTRIBUITO A DISTRUGGERE L'ULTIMO VERO GOVERNO ELETTO DAL POPOLO, OVVERO IL CD BERLUSCONI, PERCHE' BERLUSCONI AVEVA CAPITO CHI ERA QUESTA GRANDISSIMA STR...... CAPITO? THERESA MAY VUOLE, NELLA SUA PATRIA, ARGINARE LA PREPOTENZA MERKEL COMUNISTA E DI BRUXELLES VENDUTA AGLI STRANIERI. C'E' DIFFERENZA. I "FURBI DEL QUARTERINO" COME DICE ELKID, FINIAMOLA DI SCRIVERE QUESTA CAZZATA DI TERMINE, SONO I COMPLICI DI ASSASSINI DI BAMBINI NEL MEDITERRANEO E SONO A BRUXELLE E A ROMA. CAPISTI AH??????

baronemanfredri...

Lun, 01/05/2017 - 14:35

ANCHE LA SINISTRA IN ITALIA VOLEVA LE TELEVISIONI DI BERLUSCONI E LE SUE INDUSTRIE, MI PARE CHE ERA COSI' UN TEMPO. MAY DARA' I SOLDI? E' PIU' FACILE CHE IL PAPA DICHIARA TUTTA LA VERITA' SOLO LA VERITA' E SOLTANTO LA VERITA' SUGLI AFFARI DEI BARCONI. ALTRA CONSIDERAZIONE L'EUROPA NON E' MAI NATA, NEANCHE COL MALEDETTO EURO. VEDETE QUANTI PAESI HANNO TIRATO LA PERNACCHIA E IL BRACCIO DESTRO DELL'OMBRELLO A PRODI. L'EUROPA E'NATA ED E' MORTA NEGLI ANNI '50

paolor1949

Lun, 01/05/2017 - 14:58

La Gran Bretagna non pagherà nemmeno un euro, se sarà minacciata (come sta succedendo in maniera anche intimidatoria) dalla UE, basterà paventare di cacciare dal proprio territorio tutti i cittadini UE che lavorano in UK. La UE non sa con chi ha a che fare, la UK non è ricattabile in nessun modo, essendo poi gli alleati storici degli USA. Juncker fa ridere!

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 01/05/2017 - 15:59

quante persone di finta sinistra in questo forum tutti pro euro una volta erano dalla parte dei lavoratori è del popolo oggi rappresentano solo teorie gender è terzomondismo questa è la nuova sinistra✯☮ globalista☠✯☯ i nuovi sudditi del nwo☪✡☭♝✙卐

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 01/05/2017 - 16:25

quante persone di finta sinistra in questo forum tutti pro euro una volta erano dalla parte dei lavoratori è del popolo oggi rappresentano solo teorie gender è terzomondismo questa è la nuova sinistra✯☮ globalista☠✯☯ i nuovi sudditi del nwo☪✡☭♝✙卐 ...

Keplero17

Lun, 01/05/2017 - 17:12

Credo che faranno di tutto per attuare una linea vendicativa verso il Regno Unito. Credo anche io che dovranno dare un esempio di cosa succede ad abbandonare la globalizzazione.