Medico che appoggia Salvini licenziato perché anti-rom

La Croce Verde di Lugano ha licenziato un medico italiano reo di aver commentato su Facebook un post del leghista auspicando l'intervento dei lanciafiamme per spazzare via i campi nomadi

Pochi caratteri digitati su Facebook che però sono costati carissimi. Un medico italiano è stato licenziato dalla Croce Verde di Lugano, nel canton Ticino, per un post su Facebook in cui si augurava che i campi rom venissero spazzati via dai lanciafiamme.

Era il maggio 2015, quando dopo un caso di cronaca avvenuto in Sicilia che vedeva imputati per omicidio due rom, il medico aveva commentato un post in cui il segretario della Lega Nord Matteo Salvini chiedeva l'intervento delle ruspe per risolvere il problema dei campi nomadi. Commentato invocando appunto l'uso dei lanciafiamme.

Parole evidentemente incompatibili con la severa normativa elvetica anti-razzismo, sanzionate anche dalla direzione della Croce Verde, che ha parlato di "posizioni incompatibi con il dovere di un medico di assistere i pazienti in modo equo". Sia dall'azienda che dalla stampa ticinese non trapela per ora alcun dettaglio sulle espressioni esatte impiegate dal medico, proprio perché giudicate appunto "troppo dure".

Lui, il diretto interessato, si è difeso sostenendo che si trattasse di un post riservato, scritto prima dell'assunzione in Croce Verde: "Commentavo una dichiarazione sugli immigrati di Salvini - si difende l'ormai ex-dipendente del servizio autoambulanze di Lugano - Sono rimasto sconvolto dalla decisione della direzione, ho chiesto chi gli avesse inviato quel mio messaggio, visto che era accessibile solo ai miei amici, ma non mi ha neppure risposto."

Annunci
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 02/02/2016 - 14:15

Severa normativa elvetica antirazzismo?Ma dove? Non sono forse proprio loro i primi a chiudere le frontiere o rispedire al mittente gli extracomunitari,rom o profughi che siano? E non sono forse gli svizzeri a "non vedere di buon occhio" gli stessi italiani e comunque gli stranieri? Evidentemente la normativa vale per i cittadini,ma non per la "civilissima" svizzera intesa come stato.

Trifus

Mar, 02/02/2016 - 14:45

L'hanno licenziato perché ha detto quello che pensano gli Svizzeri dei rom.

Libertà75

Mar, 02/02/2016 - 15:38

Peccato che gli svizzeri convivano senza problemi con gli zingari bianchi, mentre quando incontrano Rom e Sinti di passaggio, rilevano anche un aumento dei furti... questo lo dicono loro.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 02/02/2016 - 15:49

Adesso che ha perso il posto, lo stipendio se lo faccia dare da Salvini.

Ritratto di pedralb

pedralb

Mar, 02/02/2016 - 16:56

@marino.biroccio.....non ti preoccupare che non è un fottutissimo fancazzista e parassita statale come te....un posto se lo trova da solo!!!

Rossana Rossi

Mar, 02/02/2016 - 17:45

Non c'è scampo se non sei clandestino, rom o ghei il tuo destino è segnato......le prenderai comunque e farai la fame......questo è il mondo che abbiamo permesso si creasse e adesso ne paghiamo le conseguenze nefaste.....

yulbrynner

Mar, 02/02/2016 - 18:23

se era a conoscenza della normativa elvetica anti razzismo e' stato un pollo e si e' fregato con le sue mani.

Miraldo

Mar, 02/02/2016 - 19:07

D'accordissimo con il medico e come me la maggior parte del popolo.

sparviero51

Mar, 02/02/2016 - 19:28

Ipocriti campioni del " politicamente corretto " !!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 02/02/2016 - 19:35

Supponiamo che fosse vero......e poi il PD e i Komunisti hanno il coraggio di dare del FASCISTA agli altri????

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mar, 02/02/2016 - 20:08

incompatibili con la severa normativa elvetica anti-razzismo ? ma questa si adopera solo per altri popoli, non quando a essere offesi da svizzeri siano gli Italiani

giosafat

Mar, 02/02/2016 - 20:34

Da quando in qua gli svizzeri, il popolo più razzista del mondo visto che promuove un referendum al giorno per cacciare tutti gli stranieri, hanno una severa norma anti-razzista? E' una bufala.

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 02/02/2016 - 20:48

Fxxxxxo Ticinesi, ho abitato una vita nel vostro paese e voi Ticinesi eravate malvisti dai ZURIGHESI, non parlando poi i ZURIGHESI con i GINEVRINI, che si farebbero volentieri la guerra e volete parlare di RAZZISMO. Non vi basta il VOSTRO?. ll Medico era Italiano e avete voluto dargli il BENSERVITO.

Silvio B Parodi

Mar, 02/02/2016 - 20:50

sono d'accordo col medico. ci vogliono I lanciafiamme e le ruspe non solo contro I rom ma anche contro I centri sociale. covo di drogati e deficenti.

Silvio B Parodi

Mar, 02/02/2016 - 20:51

sono d'accordo col medico. ci vogliono I lanciafiamme e le ruspe non solo contro I rom ma anche contro I centri sociale. covo di drogati e deficenti. scusate ho dimenticato e di puttane

Linucs

Mar, 02/02/2016 - 20:52

Il messaggio? Chi l'ha inviato? L'associazione antirazzista "Shlomo Shlatzbaum", per metterti in riga? Chi lo sa.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 02/02/2016 - 21:49

Forse licenziato più perchè italiano, che anti-rom. Hanno fatto non so quanti referendum xenofobi! Ma per piacere...!

cabass

Mer, 03/02/2016 - 09:12

Italiano licenziato per razzismo a lugano???!!! Ah ah ah ah, non ci credo!!!! E' come se a Palermo licenziassero uno svizzero per mafia!!! Troppo bella questa!