Merkel: "Governo stabile e duraturo. Coalizione con Verdi e Liberali"

Angela Merkel traccia la rotta dopo le elezioni politiche di ieri, che hanno sancito la fine della Grande coalizione: "Al governo con Verdi e liberali". Ma non eclude un ritorno di fiamma con l'Spd

Si lecca le ferite Angela Merkel, fortemente ridimensionata dopo il voto di ieri. Il suo è ancora il primo partito in Germania, ma rispetto a prima si è molto indebolito. Per governare ha bisogno di allearsi con qualcuno, e oltre a sommare i voti in parlamento serve prima di tutto un programma condiviso. La cancelliera non dispera e rilancia: "La Germania ha bisogno di un governo "stabile e duraturo". Poi annuncia la coalizione con i Verdi e i liberali di Fdp. L'era della "Grande coalizione", l'alleanza Cdu-Spd, è finita (Schulz ha detto: "Siamo all'opposizione"), ma la Merkel fa sapere che cercherà lo stesso di avviare colloqui con i socialdemocratici. Non è esclusa, dunque, una nuova "grande coalizione". Anche se bisogna convincere la sinistra di Schulz.

Ribadendo un auspicio già espresso ieri, la cancelliera tedesca ha assicurato che "ci sforzeremo di riconquistare il milione di nostri elettori che ha votato per l’Afd". Come? "Con la buona politica e con la risluzione dei problemi". La Merkel, dunque, sembra dire: lasciatemi fare ciò che meglio so fare, governare.

Merkel ha poi sottolineato che la Germania potrà aver bisogno di più Europa, e che le riforme Ue devono portare maggiore concorrenza e occupazione. Ha promesso inoltre che l'Afd non influenzerà la futura politica sui migranti: "Penso che le politiche cambiano a seconda degli accordi di coalizione che si trovano, ma l’Afd non ha nessuna influenza su questo".

Quel milione di voti andati all'Afd

I Cristiano democratici hanno perso un milione di voti a favore del partito di destra AfD, sottolinea la Merkel, che si dice intenzionata a riconquistare quei voti "attraverso una buona politica". "Tutto ciò che preoccupa i cittadini tedeschi merita la nostra attenzione", ha detto Merkel riguardo ai motivi del calo di consensi del suo partito. "Prendiamo atto del malcontento".

Commenti

Tuthankamon

Lun, 25/09/2017 - 14:30

Le chiacchiere si sprecano, ma anche in Germania, come negli Usa e in Francia, il messaggio è FORTE E CHIARO: le prospettive delle elite sinistre radicali (e merdose) non sono quelle dei popoli. Tra coloro che non comprendono, la UE è al primo posto!!!

contravento

Lun, 25/09/2017 - 15:06

Cara Kancelliera, se non si cambia rotta, sarà la tua fine e dell'Europa.

Armandoestebanquito

Lun, 25/09/2017 - 15:44

Vai Merkel, conservative e moderata!!

Libertà75

Lun, 25/09/2017 - 15:52

Certo, fa un ritorno di fiamma con la SPD per fare politiche di destra... certo, proprio logico. L'unica cosa sicura è proprio che la SPD non parteciperà, ma non per un rinnego della precedente politica (figurarsi se la sinistra tedesca è contraria al business dell'immigrazione). Il punto è che la la SPD ha perso voti governativi in favore della CDU. E continuare l'alleanza appalesa il rischio di finire fagocitati dai democristiani. Un po' come in Italia dove la sinistra socialista ora è al guinzaglio dei cristiano sociali.

exsinistra50

Lun, 25/09/2017 - 15:59

Si è vero il messaggio e forte e chiaro ma "la cancelliera e la sinistra non sentono", scoppierà una rivoluzione

apostata

Lun, 25/09/2017 - 19:42

Schulz non ha capito un c.z.o, lui è causa della sconfitta. La merkel forse nell'accoglienza sarebbe stata più prudente, ma non ha voluto farsi scavalcare a sinistra. Il 10% perso dalla merkel è andato pari pari a AfD. Schulz, nel tentativo di giusticare la sconfitta, ha la stessa tracotanza che ebbe con berlusconi. Ora il capò ha 2 vie: o l'eutanasia o la grande coalizione probabilmente senza di lui.

pier1960

Mar, 26/09/2017 - 06:24

vai con i verdi e clandestini a tutta birra! (in italia, ovviamente, grazie alle ong tedesche)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 26/09/2017 - 07:40

la Merkel sa quello che fa.Sono i vostri governanti italiani che non sanno cosa fare per migliorare il paese.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 26/09/2017 - 11:30

si sarà un governo stabile , come quello del terzo reich o della repubblica di weimar ?