Migranti, Merkel arma i confini: inviati poliziotti antisommossa

Austria e Germania chiudono deginitivamente le frontiere agli immigrati. La nuova politica della Merkel trasformerà l'Italia in un maxi centro di accoglienza

L'effetto plastico della nuova politica di Angela Merkel per fermare l'immigrazione saranno le lunghe code che, per tutto il periodo natalizio, intaseranno le autostrade. Berlino ha, infatti, deciso di inasprire i controlli alla frontiera con l'Austria. Da oggi, infatti, le autorità della Baviera invieranno squadre di poliziotti antisommossa per un totale di cento unità in supporto alla già presente polizia federale ai tre valichi più sensibili.

Saranno controlli attivi nelle ore diurne e in quelle notturne. Il valico più controllato e sorvegliato sarà quello di Schwarzbach sull'autostrada A8 tra Salisburgo e Monaco di Baviera, già da tempo costantemente monitorato. Gli altri due confini sono quello di Kiefersfelden, valico maggiormente usato da chi arriva da sud, ciò dal Tirolo austriaco e dall'Italia, e quello di Passau nell'Alta Baviera. "Si potrà fare a meno dei controlli alle frontiere solo quando Schengen è nuovamente funzionate o, se si è onesti, per la prima volta funzionante", ha commentato il sottosegretario agli interni tedesco Ole Schroder (Cdu) spiegando che "prima di fare a meno dei controlli alle frontiere c'è ancora molta strada da fare".

Anche da parte dell'Austria sono stati incrementati i controlli lungo i confini nazionali. A fronte del crescente e preoccupante fenomeno dei viaggi di immigrati a bordo di treni merci in arrivo dall'Italia, la polizia austriaca ha infatti deciso di effettuare controlli a campione soprattutto nelle ore notturne. Dopo la tragedia di Woergl, dove due clandestini sono morti mentre viaggiavano su un treno adibito a trasporto di mezzi pesanti, sono stati intercettati 37 stranieri provenienti dalla polizia. Dei circa quaranta treni merci che viaggiano quotidianamente attraverso il Brennero, almeno una decina verrà controllata all'altezza della stazione di Steinach.

Nonostante l'esistenza del doppio binario, la linea ferroviaria del Brennero durante le ispezioni verrà interrotta tra Brennero ed Innsbruck. I motivi della chiusura temporanea sono molteplici, in primis la possibile fuga per evitare il controllo col il forte rischio di essere investiti da un treno. Il direttore della polizia del Tirolo Helmut Tomac punta alla cooperazione con le autorità italiane e chiede che i treni vangano controllati già in Italia. "Sono fiducioso che possiamo prevedere una soluzione migliore per i controlli ma servirà coordinamento e cooperazione con l'Italia".

Commenti
Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 15/12/2016 - 10:38

Il solito doppio gioco ipocrita dei tedeschi!

moshe

Gio, 15/12/2016 - 10:39

... nel frattempo, il nostro governo di me..a, si è premurato a stabilire quanti clandestini assegnare ad ogni comune italiano; nella loro cronica incapacità, non prendono nemmeno in considerazione una forzatura per distribuire i clandestini nelle altre nazioni europee, per fare una cosa simile ci vogliono le palle, cosa che il novello ministro degli interni non ha nemmeno in forma embrionale !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 15/12/2016 - 10:41

tutte le persone sorprese sul territorio italiano senza documenti o che non dimostrano la loro appartenenza allo Stato Italiano vengano cacciati. Come? Non sono pagato per pensare al problema. C'è una legge e si applichi, come ci sono le leggi per noi italiani e lo Stato ci impone di rispettarle.

moshe

Gio, 15/12/2016 - 10:55

..... l'allora idiota di turno ci aveva rassicurato sul fatto che l'Austria avrebbe sospeso la costruzione dei muri ..... per aver detto ciò, è stato promosso a ministro degli esteri !!!!!

moshe

Gio, 15/12/2016 - 10:57

Deficienti che ancora credete all'Europa unita, se ci siete, battete un colpo!

DuralexItalia

Gio, 15/12/2016 - 11:04

Italia mega hub migranti africani ed asiatici d'Europa? Oramai c'è il rischio concreto: La Germania ha le elezioni politiche nel 2017 e Merkel ha sterzato a destra per togliere consenso all'AFD di frau Petry, in Francia è probabile il ballottaggio tra Fillon e Le Pen, entarmbi anti immigrazione selvaggia, in Austria il vero voto è quello politico che vede l'estrema destra oltre il 36% dei consensi... in Italia? Mattarella e Gentiloni che pongono fine a questa immigrazione scriteriata? Divertente, davvero divertente (si fa per dire) e il signor Bergoglio che dice? Che dice...

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 15/12/2016 - 11:16

Alla faccia dei voltagabbana. Ieri, tutti i migranti erano benaccetti, oggi basta clandestini. Crede che basti questo a farla rieleggere? Che siano tutti rimbambiti e non si rendano conto che e' solo propaganda elettorale, e se rieletta tutto tornera' come ieri?

giancristi

Gio, 15/12/2016 - 11:26

La cancelliera l'ha fatta grossa dicendo: "Ce la possiamo fare!". In pratica un invito ai "migranti" che ha fatto arrivare in Germania un milione di persone. L'ascesa della AFD l'ha indotta a fare dietrofront! Solo in Italia si continua ad "accogliere! La batosta di Renzi non è bastata!

il corsaro nero

Gio, 15/12/2016 - 11:36

Per la felicità del Pampero, Minniti, le Coop, la Caritas, la Sant'Egidio e la Boldrini!!! Un po' meno degli italiani, ma si sa, loro non contano nulla!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 15/12/2016 - 12:08

Ed oggi l'avatar di Renzi si presenta a Bruxelles per parlare di immigrazione. Che spasso!

Una-mattina-mi-...

Gio, 15/12/2016 - 12:15

E L'ITALIA CHE FA, OLTRE ALLA SCAFISTA, ALLA FACCIA DEI PROPRI CITTADINI ABBANDONATI? VARA IL PIANO-G (gENTILONI)?

piazzapulita52

Gio, 15/12/2016 - 12:21

Un popolo di pecoroni come il nostro merita questo ed altro!

moshe

Gio, 15/12/2016 - 13:04

... mi correggo, non "novello ministro degli interni" bensì "novello ministro buffone degli affari esteri"

venco

Gio, 15/12/2016 - 13:36

Quant'è falsa questa donna, primi li invita e adesso li blocca.

martinsvensk

Gio, 15/12/2016 - 14:33

Veramente mi chiedo quanto a lungo l'Italia con la situazione che si ritrova potrà sopportare di mantenere anche i poveri di altri paesi. Quello che sconcerta è però il silenzio dei politici cattocomunisti e dei commentatori favorevoli all'invasione che tacendo sperano che il problema sparisca da solo o in mancanza d'altro accusano di scarsa prevenzione i nuovi poveri italiani.

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 15/12/2016 - 14:53

La Merkel,fa gli interessi della Germania! da noi chi fa gli interessi dell'itaglia???????????iPIDIOTI???????

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 15/12/2016 - 16:25

Bisognerebbe fare un referendum sull'uscita dall'Europa, non un referendum sulla inutilita' del Jobs-Act, come proposto da Poletti.

petra

Gio, 15/12/2016 - 16:33

Sono fiduciosa che la polizia italiana riuscirà a fare un buon lavoro: evitare cioè che gli immigrati possano fuggire fuori dall'Italia, anche grazie all'avvento del nuovo ministro dell'interno Minniti, che sicuramente non sarà da meno del precedente.

petra

Gio, 15/12/2016 - 16:50

#MLF Lei si sbaglia. Guardi che è da inizio 2016 che si sono ripristinati i controlli alle frontiere tedesche e non entra piu' nessuno, nemmeno i profughi. Ora i controlli sono ancora piu' serrati, per evitare che qualcuno si intrufoli sui treni merci.

elpaso21

Gio, 15/12/2016 - 17:39

Ho notato che i poliziotti antisommossa tedeschi non hanno nemmeno i manganelli, ogni volta, nelle manifestazioni, vanno in giro a "constatare" i danni.

disturbatore

Gio, 15/12/2016 - 17:57

Questo prototipo di donna mal risciuto , e´molto pericolosa perche´´ non sa´l´effetto dele sue decisioni . La faccia da bambina , sguardo furbesco , infantile che denota una mancanza di maturita´, non ha prole e quindi non sente il dolore delle madri che perdono i figli in guerra . Nella guerra Ucraina ha messo piu´di un dito. Ha dato una legittimita´ad una piazza di criminali ,ricevendo diverse volte le opposizioni ma guardandosi bene dal ricevere il rappresentante dei Neonazisti , sebbene questi facesse il maggior lavoro sulla Piazza .Con l´aiuto dei media amici. Ma piano piano anche per lei il percorso volge verso a fine . I suoi protettori la terranno alungo , ma credo pero´che il suo tempo sia finito . Solo cosi´la UE ha una chance . Obama via , Merlkel lo deve seguire .

disturbatore

Gio, 15/12/2016 - 17:58

La Merkel e´un pupazzo di gomma , va´dove tira il vento.

carpa1

Gio, 15/12/2016 - 17:58

A quanti se la prondono con la Merkel: perchè non ve la prendete invece con i cogl.... di casa nostra? Il problema non sta nel distribuirli a destra o a manca ma nel non farli entrare e ricacciare indietro quelli che non hanno diritto a rimanere, vale dire la quasi totalità.

Tarantasio

Ven, 16/12/2016 - 01:27

"sono fiducioso che possiamo prevedere una soluzione migliore per i controlli ma servirà coordinamento e cooperazione con l'italia"..... -aspettano l'italia?...-allora state freschi....-ma l'ha detto per ridere... per prenderci un pò per il kxx0

Popi46

Ven, 16/12/2016 - 07:31

@carpa1- Vox clamantis in deserto!