Migranti, morto un neonato sull'isola del Dodecaneso

È morto dopo la traversata fatta in barca con i genitori dalla Turchia fino all'isola greca di Agathonisi. Deceduto anche il fratello di 5 anni

Un neonato è morto dopo la traversata fatta in barca con i genitori dalla Turchia fino all'isola greca di Agathonisi. Lo riferisce la guardia costiera greca. Il bimbo è stato inizialmente portato in ospedale nella vicina isola di Samo, ma lì è stato dichiarato morto. La Guardia Costiera greca ha reso noto che il cadavere si trovava sul litorale di Agathonisi, all'estremità settentrionale del Dodecaneso, situata non più di una dozzina di miglia a ovest della costa turca. Il piccolo avrebbe raggiunto insieme ai genitori l'isola greca, caratterizzata da scogliere particolarmente scoscese. In precedenza era annegato anche il fratellino maggiore, Galip, 5 anni. In Grecia l'emergenza migranti è diventata uno dei principali temi di scontro nella campagna in vista delle elezioni anticipate del 20 settembre prossimo, e nelle ultime 24 ore si sono registrati nuovi, duri scambi di accuse tra l'ex premier Alexis Tsipras e il leader conservatore Evangelos Meimarakis. Lo stesso Dimitris Avramopoulos, eurocommissario all'Immigrazione nonché loro connazionale, durante una visita ad Atene ha invitato entrambi alla moderazione, e a evitare di strumentalizzare la questione per finalità meramente politiche.

Commenti

venco

Sab, 05/09/2015 - 20:02

E allora ? di chi è la colpa ? nostra no! certamente dei suoi genitori che volevano venir a parassitare in Europa.

ziobeppe1951

Sab, 05/09/2015 - 20:35

Le zecche rosse e l'iman del vaticano daranno ancora una volta a Salvini

ziobeppe1951

Sab, 05/09/2015 - 20:37

Errata corrige Le zecche rosse e l'iman del vaticano daranno ancora una volta la colpa a Salvini

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 06/09/2015 - 00:12

Nel Dodecaneso? Mi dispiace tanto, perché proprio nel Dodecaneso non doveva capitare.

mila

Dom, 06/09/2015 - 06:36

Quanti bambini sono morti a causa della guerriglia dell'ISIS (aiutato dai bombardamenti turchi)?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 06/09/2015 - 08:26

1256 feriti e 65 morti di cui 32 sotto i 5 anni. Repubblica riporta il numero dei bambini morti e feriti nel 2014, gente normale che andava a scuola, tornava da un matrimonio, usciva dal doposcuola e dalla coop. Bambini che non associ a null'altro che al costo del tuo paraurti perché ti hanno indottrinato anni colle immagini di un negretto malformato che spacciano per denutrito per far leva sulla tua coscienza priva di morale ma predisposta alla commozione perché ti hanno cresciuto a quiz sugli animali e foto di foche orfane. Pensa al tuo prossimo, dove prossimo è da cercare sul vocabolario.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 06/09/2015 - 08:29

Nessuno si era accorto che in Siria ci sono stati 250 mila morti tra i quali 12 mila bambini, ci voleva la foto di Aylan per mettere in moto l'ipocrisia globale?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 06/09/2015 - 08:51

I maghi della comunicazione ci riprovano, visto che la prima montatura era riuscita a fare il giro del mondo...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 06/09/2015 - 08:55

a questi maghi della comunicazione che se continuano a sparare balle come queste, poi non ci crede più nessuno!