Migranti, Sawiris non demorde: "Trattativa per due isole greche"

Il miliardario egiziano aveva proposto ai Paesi della costa mediterranea di vendergli un atollo per i profughi. Ora rilancia: "Ho trovato il posto giusto"

L'idea era stata accolta con un po' di sconcerto dagli Stati che si affacciano sul Mediterraneo. "Vendetemi un'isola", aveva chiesto a Grecia e Italia il miliardario egiziano Naguib Sawiris, progettando di accogliere sull'atollo che fosse stato ceduto i migranti, di costruire infrastrutture e metterli al lavoro, "costruendo un nuovo Paese".

"Un'idea folle - su twitter lo aveva ammesso lui stesso - ma forse una soluzione almeno temporanea fino a che non possano tornare nel loro Paese?". Un domanda che al miliardario deve avere ronzato in testa a lungo, se è vero che, invece che demordere, ha deciso di proseguire per la sua strada.

In un comunicato della sua compagnia, Sawiris annuncia di avere "individuato due isole greche private", che sarebbero "un'ottima opportunità" per portare avanti il suo progetto, posto che Atene fosse d'accordo. Il miliardario ha aggiunto di avere già contattato i proprietari, spiegandogli di essere "interessato a una trattativa" per la cessione delle isole.

Il tycoon egiziano sostiene anche di essere stato avvicinato dall'Unhcr, l'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei profughi, con la proposta di collaborare al progetto, che stima potrebbe costare intorno ai 90 milioni di euro, soltanto per poter partire.

Una delle isole, se la cosa andasse a buon fine, prenderebbe il nome di Aylan Kurdi, il bambino siriano trovato morto in riva al mare, la cui foto ha commosso il mondo.

Commenti

cgf

Mar, 15/09/2015 - 14:05

e quelle due isole, guarda caso, sono vicinissime ai giacimenti di gas trovati nel mediterraneo...

linoalo1

Mar, 15/09/2015 - 16:15

Quale miglior proposta di lasciarli a Casa Loro?Vogliono divenrare come noi??Combattano,come abbiamo fatto noi,per la Libertà e la Democrazia,invece di morire annegati miseramente!E la colpa è anche nostra,perchè li nanteniamo e li accogliamo senza fiatare!!E loro,mica scemi,ne aproffittano!!Gli Scemi,in questo caso,siamo noi!!!!

momomomo

Mar, 15/09/2015 - 16:18

Ma nell'Oceano Indiano, non si trovano isole sperdute o atolli? O devono, a tutti i costi essere in Europa, queste isole?

VittorioMar

Mar, 15/09/2015 - 16:34

.se trova chi vende nessuno gli impedisce di acquistare..

marygio

Mar, 15/09/2015 - 16:49

compratela in Grecia l' isola. noi non siamo in vendita straccionato.

Gianni11

Mar, 15/09/2015 - 16:50

Questo vuole sfruttare la situazione per cercare di arrafarsi qualche isola per fare un paradiso fiscale o/e acchiapparsi qualche giacimento di gas. E di sicuro passa bustarelle in giro all'ONU e l'Ue per il suo progetto "umanitario". Perche' non va a sviluppare l'Egitto che ne ha bisogno? Non stanno bene li' i "cari profughi"?

Un idealista

Mar, 15/09/2015 - 17:24

La proposta di Sawiris sembra buona: opererebbe una selezione sulle persone che non emigrano a seguito di guerre o persecuzioni; darebbe tempo agli organismi internazionali di indagare sulle persone lì rifugiate; impedirebbe il caos ed i disordini che l'immigrazione incontrollata comporta; impedirebbe l'insorgere del razzismo. In sostanza, avrebbe molti vantaggi. Ci sono anche aspetti negativi, però! Questi non li menziono per non irritare certe persone.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 15/09/2015 - 17:33

Ha detto 90 milioni di euro, soltanto per poter partire ? Ah, ecco, appunto... AVANTI UN ALTRO !

Ritratto di Situation

Situation

Mar, 15/09/2015 - 17:51

mandategli la Croce Verde a sto demente!

gneo58

Mar, 15/09/2015 - 18:05

acasa tua, a casa tuaaaaaaaa - nel deserto !

Ritratto di fullac

fullac

Mar, 15/09/2015 - 18:11

@linoalo e gli altri scettici ; se si riferisce alla cosidetta "lotta di liberazione dal nazifascismo" lei mette nel numero dei combattenti queli usciti dopo il 25 aprile ? la maggioranza degli italiani credo sfollasse dove poter vivere più tranquilli quindi è migrato, la mitica resistenza senza l'aiutino degli usa forse sarebbe ancore in montagna. questo per dirle che non ha senso dar loro dei vigliacchi perché non stanno a casa loro a combattere

Ritratto di fullac

fullac

Mar, 15/09/2015 - 18:16

sawiris è un uomo che pensa in grande e non si fa condizionare da ideologie e fazioni, ha avviato un team di persone a studiare il problema e ci sta lavorando sodo anziché perdere tempo a breve lancerà un fondo per gestire l'iniziativa attraverso l'acquisto di quote da privati.... chi ha un idea migliore ? ( chi dice affondarli do gommone e cavatappi per andare a farlo ; voglio vedere chi ci andrebbe veramente )

Ritratto di Danno

Danno

Mar, 15/09/2015 - 18:16

Un Coglione con le palanche.

Massimo

Mar, 15/09/2015 - 18:22

E dategli un paio di isole (ma non quelle che sceglie lui ...) così raduna lì tutti i clandestini e se sgarrano ... ci penserà l'Aviazione ... :-D

moshe

Mar, 15/09/2015 - 20:45

..... purchè non siano isole italiane ed il suo impegno sia perlomeno trentennale.