Migranti, Spagna al collasso: bimbi costretti a dormire in commissariato

La denuncia in procura della polizia catalana: "A decine dormono nei nostri commissariati di Barcellona". Dall'anno scorso gli arrivi sono raddoppiati

La Catalogna non riesce più ad accogliere tutti i migranti minorenni e la situazione è così drammatica che i vertici della polizia hanno sporto una denuncia alla procura dei minori di Barcellona. I giovani stranieri a decine dormono per terra nei commissariati e sopravvivono solo grazie alla generosità degli agenti, che portano loro cibo e generi di conforto da casa.

Da mesi infatti, la Spagna è travolta da un'ondata di immigrazione che non ha precedenti negli ultimi anni e le strutture di accoglienza non sempre bastano. Di certo non sono sufficienti nella comunità autonoma catalana, dove tutti i centri di accoglienza messi a disposizione dalla Generalitat sono ormai al completo.

Così almeno trenta migranti minorenni, per la stragrande maggioranza di origini nordafricane, da giorni sono ospitati nei commissariati dei Mossos d'Esquadra dei quartieri Sant-Montjuic, Eixample e Ciutat Vella di Barcellona. Strutture che - va da sè - non sono pensate per accogliere dei richiedenti asilo, specialmente se minorenni non accompagnati. Qui dormono per terra o quando va bene sulle panche in legno della sala d'attesa.

La media dei migranti arrivati in Catalogna a luglio e ad agosto è di 125 a settimana, oltre il doppio dell'anno precedente. Nell'ultimo anno a Barcellona ne sono arrivati 2mila Le strutture per accoglierli tutte sono già sottoposte a un'immensa pressione e così le autorità locali hanno chiesto la cooperazione della polizia.

Tuttavia i poliziotti di Barcellona hanno risposto picche: sono sì disposti ad aiutare, ma facendo il loro lavoro e non ospitando nelle proprie caserme "bambini che stanno in condizioni peggiori di quelle che troverebbero in qualsiasi struttura, per quanto sovraffollata", come ha denunciato un agente alla stampa locale. E l'emergenza non si limita solo alla capitale catalana: episodi simili a quelli di Barcellona si registrano in molte altre città della regione, a partire da Tarragona e Girona.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Lun, 24/09/2018 - 14:52

Ma come la catalogna ed i barcellonesi che si vantavano di essere pronti a raccogliere le risorse afro-magrebine, dopo qualche migliaio danno già forfait???Ciaparatt

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 24/09/2018 - 14:56

Dai, rifate la manifestazione più migranti meno turisti ......... sarete accontentati !

27Adriano

Lun, 24/09/2018 - 14:57

Quando il problema era dell'Italia, non importava niente a nessuno.... Ma il presidente komunista spagnolo...non è contento di accogliere....l'Africa??

lebo1958

Lun, 24/09/2018 - 15:03

MA COME MI DISPIACE MA COME MI DISPIACE

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 24/09/2018 - 15:03

Forse anche la Spagna comincia a capire? Mandiamoli in Francia.

MelalavoDomenica

Lun, 24/09/2018 - 15:19

Ben detto Makko55...possono fare altre manifestazioni uguali....

giangi60

Lun, 24/09/2018 - 15:29

Comodo accogliere con i porti altrui....

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Lun, 24/09/2018 - 15:39

Spagnoli FASCISTI !!!!!!!!!!!!

maurizio50

Lun, 24/09/2018 - 15:44

Toh quanto sono spiritosi i Compagni spagnoli. Si sono accorti che era bello quando i beduini arrivavano tutti in Italia grazie alle scelte assurde e suicide dei catto comunisti del PD. Ora che i beduini arrivano da loro, quasi quasi ci invidiano Salvini!!!!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 24/09/2018 - 15:48

Gli animali vanno o ritornano sempre dove sanno di trovare il cibo. E' una fisiologica 'legge di natura' ma va doverosamente applicata anche agli umani. Prima gli invasori sapevano che c'era l'Italia che offriva cibo, assistenza e mantenimento gratis e senza limiti di tempo e di spazio nell'accogliere. Ora non c'è più l'Italia ma la Spagna la quale, in maniera a dir poco imprudente, si è fatta avanti al posto dell'Italia probabilmente pensando che sarebbe stata solo qualche bagnarola ad approdare. Mezza Asia e Africa intera teoricamente ora sanno a chi rivolgersi. Teoricamente... Perché anche la Spagna si sveglierà velocemente da quello che è solo un sogno demenziale: potere accogliere centinaia di milioni di individui da, poi, mantenere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/09/2018 - 16:02

E non è ancora finita. Vedrete in futuro. Governo comunsita che si pentirà e rinnegherà tutto. Intanto ora ridiamo noi, potevano venire da noi. Grazie furboni comunsiti spagnoli. E' propri overo che qualunque cosa tocchiate la trasformate in m...a. Anche Maduro con il petrolio riesce nella trasformazione, sempre catena di C H (carbonio idrogeno?)

Trinky

Lun, 24/09/2018 - 16:16

E non finisce qua, preparate altri posti letto, magari requisendo gli alberghi e mandando via i turisti..... Il vostro sindaco sarà senz'altro d'accordo!

Calmapiatta

Lun, 24/09/2018 - 16:48

Ha capito la UE si o no che il problema non è l'italia ma un fenomeno che va messo sotto controllo?

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 24/09/2018 - 16:59

Più clandestini, meno turisti! Gridavate...eccovi accontentati.

SpellStone

Lun, 24/09/2018 - 17:05

sono già conciati cosi' e non hanno preso che una piccola frazione di quelli presi da noi.... in bocca al lupo per le prossime elezioni....

Italiano_medio

Lun, 24/09/2018 - 17:12

Accogliete, accoglietene ancora, mica è finita, così imparate ad aprire bocca contro Salvini.

jenab

Lun, 24/09/2018 - 17:14

complimenti al governo spagnolo che li accoglie tutti, e non li rifiuta come i barbari italiani. Finalmente i migranti potranno arriare in un porto sicuro

sparviero51

Lun, 24/09/2018 - 17:15

COME VOLEVASI DIMOSTRARE :I SINISTRI SONO DEI "00" IN TUTTO IL MONDO . GLI SPAGNOLI SI SONO BEVUTI IL CERVELLO !!!

agosvac

Lun, 24/09/2018 - 17:31

Mi sembra giusto che provino anche loro in che situazione si è trovata , da anni, l'Italia!!!