Migranti, ultimatum della Ue: "Austria inizi i ricollocamenti"

Scontro tra Vienna e Bruxelles. Il cancelliere austriaco pretende l'esenzione dalla "relocation". Ma Juncker risponde picche

"Confido che l'Austria adempia agli obblighi di legge e inizi con la ridistribuzione dei richiedenti asilo dall'Italia e dalla Grecia". Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker non scende a patti con l'Austria. E, nella lettera di risposta alle richieste avanzate dal cancelliere Christian Kern, mette in chiaro che Vienna non potrà chiamarsi fuori dallo schema di "relocation". "La Commissione è pronta a discutere come assistere le autorità austriache, affinché adempiano gradualmente ai loro obblighi - scrive Juncker - naturalmente terremo conto della solidarietà che l'Austria ha dimostrato in passato".

La tensione tra l'Austria e l'Unione europea è alle stelle. Dopo aver ordinato "controlli serrati" su tutti i treni in arrivo dall'Italia, Kern ha chiesto una deroga dal piano europeo sul ricollocamento dei migranti ritenendo di aver già fatto la propria parte. Nell'accordo di redistribuzione l'Austria aveva accettato di farsi carico di 1.491 richiedenti asilo dalla Grecia e di 462 dall'Italia nell'ambito dell'intesa del 2015 sul piano di riallocazione di 160mila profughi. Si era, poi, detta disponibile ad accogliere un primo contingente di profughi, all'interno della quota di spettanza, di 50 minori non accompagnati dall'Italia dopo che l'Unione europea aveva già concesso una proroga di un mese a Vienna. Il ministro della Difesa socialdemocratico Hans-Peter Doskozil sostiene invece che il Paese ha già fatto la sua parte perché, a fronte di una popolazione di 8,5 milioni di persone, sono stati accolti 90mile richiedenti asilo nel 2015 e altri 30mila nel 2016. Non solo. Secondo Kern, la quota di 1.900 ricollocamenti sarebbe già stata raggiunta tenendo conto degli ingressi illegali.

"Capisco le vostre preoccupazioni e timori ma desidero sottolineare che la situazione è cambiata". Nel documento inviato a Kern, Juncker ci ha tenuto a sottolineare che è stata istituita l'Agenzia europea dei guardacoste e delle guardie di frontiera e che gli hotspot in Italia e Grecia sono "pienamente operativi". "La Commissione è pronta a discutere come assistere le autorità austriache - si legge nella missiva in tedesco di tre pagine - affinché adempiano gradualmente ai loro obblighi. Naturalmente terremo conto della solidarietà che l'Austria ha dimostrato in passato".

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 05/04/2017 - 16:00

ha ritrovato la bottiglia di Cognac!

i-taglianibravagente

Mer, 05/04/2017 - 16:11

M'immagino che agl' Inglesi mancheremo gia' tanto.

routier

Mer, 05/04/2017 - 16:12

L'UE sta mostrando la corda, ogni Paese guarda al proprio orticello. Ognuno per se' e Dio per tutti!

Ritratto di libere

libere

Mer, 05/04/2017 - 16:17

Anche oggi l'ubriacone molesto non si è fatto mancare qualche bicchierino di troppo. Spero che gli austroungarici gli allunghino qualche bella pedatona proprio là, sulle natiche flaccide da lussemburghese idiota.

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mer, 05/04/2017 - 16:17

agenzia europea de che ?! guardia coste che ? hotspot che ? ma di cosa parla questo ubriaco ? a 1000 mussulmani al giorno fanno 365000 l'anno che si sommano a quelli degli anni prima, che si sommano alle loro famiglie di 10 elementi che li raggiungono che si sommano a tutti i figli che fanno, che si sommano a tutti gli illegali che non contiamo ed al quale il PD vuol dare il diritto di voto per imporci la sharia!

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mer, 05/04/2017 - 16:18

Juncker e l'europa sono arrivati all'osso... e sono disperati! poveri bamboccioni

Tarantasio.1111

Mer, 05/04/2017 - 16:20

Comunque sia, l'Europa sta nelle mani dei delinquenti ma...com'è che ste delinquenti sono al governo? Questo ci dobbiamo chiedere!

DemyM

Mer, 05/04/2017 - 16:20

Il terreno incominca a mancare sotto i piedi. Speriamo, se in una non vittoria, almeno ad un ottima posizione politica della Le Pen. Questa UE, cosi come e adesso, deve essere cancellata e distrutta dalle fondamenta. Tutti hanno paura dell'euro ma,........nulla dicono dei paesi UE che non lo adottano. Il petrolio va pagato in dollari.....esatto, ma noi lo paghiamo in europsichiatrico, il Giappone in yen....ed allora? L'assassinio politico di Gheddafi scaturi da una sua proposta di "cambiare" la valuta per il commercio internazionale. nemmeno il tempo di organizzare la nuova moneta, garantita da oro realmente depositato a garanzia, che...zac! Assassinato come per Saddam Hussein che era favorevole.

Ritratto di Valance

Valance

Mer, 05/04/2017 - 16:21

Basta vedere l’espressione intelligente di quest’“uomo” per capire come siamo messi.

19gig50

Mer, 05/04/2017 - 16:26

Date un grappino a Juncker che con l'aiuto dei nostri e nostresse troverà il modo di scaricarli tutti nella fogna italica.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Mer, 05/04/2017 - 16:29

sto con Juncker.

Trinky

Mer, 05/04/2017 - 16:32

Mandatelo in una clinica per alcoolisti.......

Renee59

Mer, 05/04/2017 - 16:38

Picione, non sono migranti chi invade senza permesso.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 05/04/2017 - 16:42

nooooooooooo iniziate le espulsioni.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 05/04/2017 - 16:43

Ma quante balle riesce a dire junker nell'unità di tempo?

Keplero17

Mer, 05/04/2017 - 16:43

Mi sa che l'Austria uscirà da questa sgangherata UE.

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 16:44

Romenox...passi lunghi e ben distesi...affogati nella tuicã

DemyM

Mer, 05/04/2017 - 16:46

XRomenoXPunizion...allora vai da lui a bere un buon cognac e paga per tutti gli immigrati clandestini.

scarface

Mer, 05/04/2017 - 16:49

Un malato di mente a capo di un branco di psicolabili...

sesterzio

Mer, 05/04/2017 - 16:51

Juncker perderà il pelo ma non il vizio di rompere....Ogni Paese, per diritto naturale,può determinare chi e quando fare entrare nel proprio territorio.E' poi questione di sopravvivenza nazionale. Tutto il resto sono becere pretese.I non desiderati si mettono all'uscio.Con tanti saluti.

Renee59

Mer, 05/04/2017 - 16:54

L'UE? Club di ubriachi.

cir

Mer, 05/04/2017 - 16:56

junker , l' Austria ha storia da vendere , ha radici , ha lasciato un segno in Europa come nessun altro.Quando un Austriaco parla devi sempre trattenere il fiato in segno di umilta' e sottomisione. Tu lussenburghese , sei come un carciofo innestato su una melanzana . Non saprai mai chi sei , dove vai ..

Marcello.508

Mer, 05/04/2017 - 16:56

Ma quale ricollocamento: qui arrivano a frotte e restano sul territorio italiano: uè Jean Claude è così che funziona la faccenda?. Monsieur le ciucon fa la voce grossa con quei paesi che sono poveri, ma con gli altri che poveri non sono tace. In fin dei conti ogni stato decide cosa fare e se ricevono solo profughi e/o rifugiati può andar bene, i migranti mandateli tutti nel Lussemburgo con voli di linea. Tanto lui ha favorito più di 500 multinazionali nella sua terra d'origine, ergo se li tenesse lui. Ma va là!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 17:05

É il totalitarismo della stupiditá burocratica di questi ottusi e prepotenti magnaccia chiusi nel loro rivoltante egoismo che sta uccidendo l´Europa.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 17:13

Incredibile che l´assedio di Vienna del 1683 da parte dell´Islam sia oggi perpetrato da un demenziale apparato burocratico che é quello che sta distruggendo l´Europa.

risorgimento2015

Mer, 05/04/2017 - 17:47

Che` questo dice minchiate e` risaputo. Mai I very colpevoli siamo noi (mi riferisco a un certo tipo di italiani) che li abbiamo fatti arrivare,e addiruttura a prenderli sulle coste libiche,abbiamo facilatato l'invasione ,adesso speriamo che l'europa li accetti,...troppo tardi il buonismo ormai e` fuori moda ;chiudono tutti!

paco51

Mer, 05/04/2017 - 17:51

strano che non ci sia qualche ragazzotto Austriaco volenteroso che spieghi( brutto muso) a Junker che la faccenda non sa da fare!

angelovf

Mer, 05/04/2017 - 17:57

Perché Austria deve prendersi i clandestini che non scappano da una guerra, e lo stesso vale anche per noi, questa è una prepotenza vivere male solo per tenere tanti parassiti nelle nostre nazioni, a noi servono veri turisti e non questa gente con la cuffietta e l'abbigliamento a moda cammina senza meta per le nostre città.. invece di obbligare laustria cercate il mezzo per non farli arrivare, altrimenti l'Europa fallisce, non possiamo spendere soldi che non abbiamo neanche per noi.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 05/04/2017 - 18:01

Il tizio non perde occasione di entrare a gamba tesa ovunque, imporre, ha abbondantemente rotto e non solo a noi Austriaci... Sig.@ sesterzio 16,51- concordo-

Una-mattina-mi-...

Mer, 05/04/2017 - 18:01

TANTI EUROPEI SI CHIEDONO COME POSSA, UN ALCOLIZZATO CONCLAMATO, FARNETICARE, RICATTANDO A DESTRA E A MANCA, IMPUNEMENTE.

gustinet

Mer, 05/04/2017 - 18:05

Adesso aspettiamo che il beato Junker possa intimare all'Italia di non ricevere più immigrazione clandestina, che tanto bene fa alle casse di qualche farabuttello ma che tanto debito pubblico insopportabile produce ... almeno così i burocrati non si contraddicono: Meno immigrazione clandestina e meno debito pubblico italiano. Che ne dice Renzi? Che ne dicono i 5 Stelle?

gustinet

Mer, 05/04/2017 - 18:07

Austria inizi i ricollocamenti ... dove? A casa di Junker?

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 05/04/2017 - 18:23

Ma questo quanto fa con un litro???

Ritratto di Valance

Valance

Mer, 05/04/2017 - 18:33

@Wilegio..Meno di quante ne arriva pensare.

roliboni258

Mer, 05/04/2017 - 18:52

mi piacerebbe sapere se in Lussemburgo dove abita Juncker quanti immigrati che tengono negli hotspot

gbuzziferraris

Mer, 05/04/2017 - 22:55

Ma non hanno ancora capito che il vero problema non e' come suddividere i clandestini, ma di impedire che arrivino in Europa e poi di rimandare indietro quelli arrivati fin'ora non rientranti nella categoria di profughi (oltre il 92%).Questo e' il vero problema.Ma devono farlo subito altrimenti sara' troppo tardi.

Jimisong007

Gio, 06/04/2017 - 01:11

Ricollochiamo la commissione europea

seccatissimo

Gio, 06/04/2017 - 05:30

Speriamo che l'Austria non ceda !

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 06/04/2017 - 06:10

Forse sarebbe il caso di far capire al sig. Juncker che siamo noi che stiamo dando l' ultimatum all'Europa.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 06/04/2017 - 07:25

Junker, Junk, = spazzatura in inglese. Un nome, un programma.

Riflessioni_de

Gio, 06/04/2017 - 07:26

L’appello di Junker mi ricordano i treni degli anni settanta da Napoli a Roma, si fermavano ad ogni stazione ed erano talmente affollati che non c’era nemmeno spazio nei cessi! L’Europa dei burocrati si e’ talmente allontanata dalla realta’ che non e’ piu’ in grado di risolvere i problemi! L’Austria e’ una piccola nazione che vive maggiormente di turismo ! Quali manzioni si possono affidare ai tanti maschi, adulti, africani non scolarizzati e, provenienti da una cultura lontanissima da quella austriaca ? Questo e’ il compito che i buracrati di Bruxelles dovrebbe risolvere, prima che l’opinione pubblica austriaca , da favorevole all’Europa , anchessa si decida per l’ Auxit!

sparviero51

Gio, 06/04/2017 - 07:42

SAI CHE NUVOLA DI PERNACCHIE GLI RUOTERÀ SULLA TESTA !!!

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 06/04/2017 - 08:38

austria resisti questi buffoni fanno gli splendidi finchè non si tratta di ledere gli interessi di francia (soprattutto) e germania