Migranti, un'altra strage in mare davanti alla coste dello Yemen

Centinaia di migranti costretti a buttarsi mentre attraversavano il tratto di mare

È un'altra strage che si consuma al largo dello Yemen, terra martoriata da anni di guerra, quella di cui da notizia l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), secondo cui sono circa 180 i corpi gettati a mare in mare, costretti a morire dai trafficanti che li avevano presi a bordo, diretti dall'Etiopia e dalla Somalia nel Golfo.

Se già cinque sono i corpi recuperati dopo una tragedia analoga avvenuta ieri e circa 50 i corpi che invece sono ancora dispersi, su un totale di 120 adolescenti gettati tra le onde dopo che gli scafisti avevano avvistato una motovedetta della guardia costiera, non pare meno grave il bilancio di oggi, nello stesso tratto di costa.

Non erano diretti nello Yemen i migranti africani, o perlomeno non intendevano restarci. Da mesi in migliaia (circa 55 mila dall'inizio dell'anno) sono partiti dai Paesi africani per raggiungere lo Stato, il più povero dell'intero Medioriente, e da lì spostarsi nei più ricchi vicini dell'area del Golfo. Ventisei le tombe di fortuna scavate nella sabbia dai sopravvissuti, nella provincia meridionale di Shabwa, e ritrovate dall'Oim.

Trentamila tra quanti sono partiti dal Corno d'Africa sono adolescenti e circa un terzo dei migranti sarebbero donne, pronti a una traversta che in questo periodo dell'anno è resa complicata dai forti venti che attraversano l'Oceano Indiano, affidandosi a uomini pronti ad abbandonarli in mare, che poi - denuncia l'organizzazione - "semplicemente tornano da dove sono venuti per prenderne a bordo altri e provare a raggiungere lo Yemen, di nuovo".

Commenti
Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 10/08/2017 - 15:56

Che occasione persa: potevano mandarli da noi.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 10/08/2017 - 16:16

questa è una notizia falsa che hanno lanciato i "buoni" sui loro giornali di riferimento , serve a far diventare "buoni" anche noi cattivi in modo che si possano accogliere qualche altro milione di "boveri neri" che gli faranno incassare tanti altri soldoni .

Dordolio

Gio, 10/08/2017 - 16:54

Appena tira brutta aria per ONG, pretaglia, buonisti vari ecco la strage sul mare. E tutti a cuccia. E'sempre così. Pura casualità, certo.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 10/08/2017 - 17:28

Vaticano, logge e sinistri sinistrati:li avete uccisi voi con le vostre lusinghe.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 10/08/2017 - 17:35

Sono curioso di sapere a chi verranno addebitate le cause della strage da parte dei soliti falsi e pelosi buonisti.

Popi46

Ven, 11/08/2017 - 06:29

Ma chi ci crede?

Fjr

Ven, 11/08/2017 - 08:38

Leonida,come al solito a Salvini