È morta Andreea, la donna che si era gettata nel Tamigi durante l'attentato di Londra

Andreea Cristea, la ragazza 31enne che era caduta nelle acque gelide del Tamigi per fuggire dall'attentato di Westminster, è morta dopo settimane di agonia

Andreea Cristea è morta. La donna 31enne che si era gettata dentro le acque del Tamigi per salvarsi dall'attentatore di Westminster non ce l'ha fatta.

La donna romana non ce l'ha fatta e così, come riporta la Bbc, il numero delle vittime sale a cinque. Aveva riportato delle ferite gravissime ed è morta dopo due settimane di agonia. Le immagini della sua caduta nel Tamigi mentre l'auto guidava da Khalid Masood seminava morte e terrore sul ponte di Westminster, hanno fatto il giro del mondo.

Quel volo di 15 metri le aveva salvato la vita, ma solo temporaneamente. La giovane si trovava a Londra con il fidanzato per festeggiare il suo compleanno.

"Siamo colpiti dall’affetto, dal sostegno e dal rispetto di cui è oggetto la nostra Andreea", avevano detto i familiari la scorsa settimana. In ospedale è stata sottoposta a un intervento per fermare un coagulo di sangue nel cervello.

Commenti

cgf

Ven, 07/04/2017 - 11:13

La donna romEna...

Giorgio Rubiu

Ven, 07/04/2017 - 11:24

Romana? Dal tipo di nome e cognome propendo per ROMENA.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Ven, 07/04/2017 - 14:43

la vengeremo.

PerQuelCheServe

Ven, 07/04/2017 - 19:29

Una prece. Riposi in pace.

salvatore40

Ven, 07/04/2017 - 19:39

Quanta tristezza per una vita che si spegne, così. E quanto orrore per il fanatismo religioso di stampo islamico che vuole ingoiare l'Occidente impuro idolatra e ateo. L' Occidente Boldrinesco risponde sempre alla stessa maniera :noi dobbiamo farci perdonare le colpe del passato crociato e coloniale. E' iniziata la nostra via crucis : ci porterà alla sottomissione e alla servitù volontaria ! Voltaire dall'alto : ve l'avevo detto !

novate57

Ven, 07/04/2017 - 20:34

cosi bella non puo' essere di certo inglese...

Luigi Fassone

Ven, 07/04/2017 - 21:26

Festeggerei con un sistema (arsenico) tutti i responsabili di eccidi inumani come codesto (anche se,come spesso accade,riconosciuti incapaci di intendere e di volere). Povera ragazza,la rimpiango senza averla mai conosciuta !

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 07/04/2017 - 23:50

un coagulo nel cervello per essere saltata giù dal ponte nel Tamigi? Questa poi...

Siciliano1

Sab, 08/04/2017 - 08:21

R.I.P.