Morta Carmen Chacon, prima ministra spagnola della Difesa

Si è spenta a soli 46 anni Carmen Chacon. Fu la prima donna a diventare ministro della Difesa in Spagna, incarico che ricoprì nel governo Zapatero

Si è spenta a soli 46 anni l'ex ministra della Difesa spagnola Carmen Chacon. La causa della morte non è stata confermata anche se potrebbe trattarsi di problemi cardiaci. La donna, infatti, soffriva di una rara malattia congenita, la destrocardia ("Ho il cuore al contrario", raccontò in un'intervista).

Laureata in giurisprudenza all'università di Barcellona, aveva completato la sua formazione giuridica a Toronto, Kingston e Montreal. Prima donna a ricoprire il dicastero della Difesa, Chacon restò in carica tra il 2008 e il 2011 sotto il governo di Jose Luis Zapatero. Passarono alla storia le immagini mentre, visibilmente incinta, passava in rassegna le truppe spagnole in Afghanistan. Il partito socialista, di cui è stata segretaria per le relazioni internazionali, l'ha ricordata sul proprio profilo Twitter: "Oggi tutti i socialisti piangono di dolore".

"Il primo giorno dopo essere stata nominata - raccontò in un'intervista a La Stampa - alle sei del mattino andai in una caserma e ci restai per 12 ore, per capire la vita che facevano i nostri soldati: hanno capito con chi avevano a che fare".

Molto attiva nella vita del Partito socialista spagnolo, contese la segreteria ad Alfredo Pérez Rubalcaba, perdendo per soli 22 voti. Lo stesso Rubalcaba ha ricordato la sua avversaria con profonda commozione: "Sono addolorato. Era una donna intelligente, coraggiosa e gran lavoratrice". Di recente la Chacon aveva deciso di non ricandidarsi per alcuni contrasti con l’ex segretario Pedro Sanchez.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 10/04/2017 - 08:28

altra guerranfondaia..

Martinico

Lun, 10/04/2017 - 08:31

RIP cara signora.

Ritratto di Cardanus

Cardanus

Lun, 10/04/2017 - 10:48

La guerra e' una cosa sporca e seria, non un gioco fra educande.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 10/04/2017 - 12:05

La donna, infatti, soffriva di una rara malattia congenita, la destrocardia ("Ho il cuore al contrario", raccontò in un'intervista). Non sarebbe il caso di ricorrere, per casi similari, ad un consulente cardiologo? Evitereste di scrivere assurdità.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 10/04/2017 - 13:02

Altra serva del mondialismo appiattita alle posizioni americane sulle guerre umanitarie.