È morto Charlie Gard

Staccata la spina al piccolo Charlie Gard, affetto da una grave e rara malattia degenerativa. I genitori: "Il nostro bellissimo bimbo se ne è andato"

Il piccolo Charlie Gard è morto. "Il nostro bel bimbo se ne è andato", hanno annunciato Chris Gard e Connie Yates, i genitori del bimbo affetto da una rara e grave malattia degenerativa, "Siamo così orgogliosi di te, Charlie".

È morto a nemmeno un anno (avrebbe compiuto 12 mesi il prossimo quattro agosto) in un "hospice", una struttura per malati terminali, dopo la lunga battaglia legale tra la famiglia che voleva portarlo in Usa per sottoporlo a una terapia sperimentale e i medici del Great Ormond Street Hospital di Londra dove era ricoverato.

In un primo momento i giudici avevano dato ragione ai medici, ma la pressione dell'opinione pubblica internazionale aveva fatto rivedere la sentenza. Qualche giorno fa, però, i genitori si sono arresi accusando l'ospedale e il tribunale di aver fatto passare troppo tempo affinché si potesse far qualcosa per salvare Charlie.

Infine l'ultima battaglia: far morire il bimbo nella sua culla a casa. Anche questa richiesta è stata però respinta e il bimbo è stato trasferito nella clinica per malati terminali in cui è morto oggi, poco dopo lo stop alla ventilazione artificiale che lo teneva in vita.

E oggi anche Papa Francesco - che già era intervenuto per cercare di salvarlo anche attraverso il Bambin Gesù - ha voluto dedicare una preghiera per il bimbo: "Affido al Padre il piccolo Charlie e prego per i genitori e le persone che gli hanno voluto bene", ha scritto Bergoglio sul suo profilo Twitter.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Ven, 28/07/2017 - 19:41

riposa in pace!

Orion65

Ven, 28/07/2017 - 19:43

RIP Charlie

giangar

Ven, 28/07/2017 - 19:43

Piccolo angelo, sei tornato a casa. Un abbraccio forte ai coraggiosi genitori.

menesbattoicogl...

Ven, 28/07/2017 - 19:46

R.I.P. Che il Signore ti dia tutto quello che gli uomini non hanno saputo darti!

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 28/07/2017 - 19:47

Ai genitori vorrei poter dare un forte abbraccio.

tosco1

Ven, 28/07/2017 - 19:49

Quando muore un bimbo, la tristezza il dolore, mi travolge. Ma viene travolta anche l'aspirazione alla giustizia nella vita. Un bimbo indifeso, a cui nessuno ha potuto fare niente per renderlo alla vita che gli spettava. Molto triste. Un grande abbraccio ai genitori.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 28/07/2017 - 19:53

Il regime massonico intende introdurre nelle masse la convinzione che la vita non valga niente. E' tutto coerente (aborto, "nozze" gay, eutanasia, nichilismo culturale). Perché? Beh ovvio. Masse che non danno valore alla propria stessa vita sono PERFETTI SCHIAVI. Chi non ama la vita non combatte.

Who_dares_wins

Ven, 28/07/2017 - 20:08

Meno male che nel tuo breve tempo non hai potuto vivere la schifo umano che ha devastato i tuoi poveri genitori. Vola alto topolino. RIP

rudyger

Ven, 28/07/2017 - 20:09

Viene da piangere.

antoniopochesci

Ven, 28/07/2017 - 20:11

È straziante vederti piccolo fiore,torna fra gli angeli a proteggere i tuoi eroici genitori e tutti i bambini del mondo.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 28/07/2017 - 20:11

oggi sono triste, addio Charlie.

Pisslam

Ven, 28/07/2017 - 20:14

R.I.P. ora finalmente ti lasceranno in pace....buon viaggio piccolo

Trinky

Ven, 28/07/2017 - 20:15

Riposa in pace piccolino, gioca con gli angeli adesso.......

beowulfagate

Ven, 28/07/2017 - 20:17

A tutti quelli che hanno boicottato sistematicamente i genitori di questo povero bambino,vorrei porre una domanda:avreste agito nello stesso modo se fosse stato figlio di un imam,oppure avete fatto i forti coi deboli?

MariannaE

Ven, 28/07/2017 - 20:18

Come si può essere cosi crudeli, quale legge o ragionamento può essere più forte della ragione a non permettere ai genitori di portarlo a casa per il suo ultimo respiro ??? Riposa in pace !

Aprigliocchi

Ven, 28/07/2017 - 20:22

Cristo lo ha accolto nella casa del Padre !

Papocchia

Ven, 28/07/2017 - 20:23

Ciao piccolo, ora prega pe noi. (La strada ora è aperta per disabili, down e tutti coloro che hanno problemi di salute)

GMfederal

Ven, 28/07/2017 - 20:40

IL DESTINO AVVERSO TI HA FATTO NASCERE GIÀ MORTO E CON DEI GENITORI CHE PER LA POPOLARITÀ TROVAVANO PRIMA UN PRETESTO POI UN ALTRO. RIP PICCOLO ESSERE SFORTUNATO E CHE IL SIGNORE TI DIA CIÓ CHE TI HA TOLTO SULLA TERRA

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 28/07/2017 - 20:40

....R.I.P...finalmente hai avuto la pace e la libertà cui tutti hanno diritto...

Palladino

Ven, 28/07/2017 - 20:43

ciao,piccolo angioletto,il Signore ti abbraccerà.

investigator13

Ven, 28/07/2017 - 20:44

Charlie sei tornato tra i tuoi amichetti, piccoli puttini come te, allegri e svolazzanti. Adesso gioca con loro, ma sappi che ci eravamo affezionati e volevamo che rimanessi tra noi accanto alla tua mamma e al tuo papa, Ciao piccolo angelo.

rasna

Ven, 28/07/2017 - 20:51

Vola angelo, vola libero dove vuoi tu.

fisis

Ven, 28/07/2017 - 20:51

Sicuramente il piccolo Charlie, dopo la sua brevissima dolororosisima vita, sarà ora felice avvolto nell'amore di Dio.

rossini

Ven, 28/07/2017 - 20:52

Ma gli Inglesi non sono quelli stessi che misero in piedi il Processo di Norimberga contro i Gerarchi Nazisti? Complimenti!!!

giovanni951

Ven, 28/07/2017 - 21:09

ora potrá finalmente riposare in pace.

Giorgio5819

Ven, 28/07/2017 - 21:11

Riposa in pace, piccolo sfortunato, e veglia sui tuoi genitori.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 28/07/2017 - 21:19

Spero non abbia sofferto maggiormente ma in fondo, questo delizioso bambino, è sempre stato "morto", ed era l'unica soluzione ragionevole. Ripeto: spero solo che non abbia mai sofferto. RIP

esulenellamiaPatria

Ven, 28/07/2017 - 21:43

Per "menesbattoicogl...":non equivochiamo !E'per volontà del Signore che Charlie era nato in quelle condizioni.Gli uomini non stati capaci di dare di più.Saluti.

Mobius

Ven, 28/07/2017 - 21:45

Mi sembra che nessuno abbia spiegato se quello sfortunato bambino soffriva o no per la sua malattia. Se non soffriva, come spero, questa tragedia è più sopportabile.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 28/07/2017 - 21:47

KKKomunisti

Sonia51

Ven, 28/07/2017 - 21:53

Povera creatura, speriamo che abbiano fatto la cosa giusta... però i dubbi rimangono.

killkoms

Ven, 28/07/2017 - 22:06

Addio Piccolo!che l'Onnipotente ti accolga nelle Sue braccia!

Silvio B Parodi

Ven, 28/07/2017 - 22:09

non ho capito perche la politica ha messo il naso in una faccenda privata, perche' non hanno lasciato andare il piccolo negli Usa??? se vi era una speranza perche non usarla?????? politici delinquenti!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 28/07/2017 - 23:32

OHHH meno male POVERINO, che l'altra vita gli sia piu fortunata!!! AMEN.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Sab, 29/07/2017 - 02:23

Una prece per il piccolo Charlie. Certo che gli inglesi sono disumani. Altro che popolo da imitare. Sono stati terribili con tutti, sempre.

Noomi

Sab, 29/07/2017 - 02:58

Lontano dalle strumentalizzazioni politiche, senza più sofferenza, si spegne una piccola vita che ha toccato molti cuori.

Anticomunista75

Sab, 29/07/2017 - 03:58

Ausonio non sbaglia. Comunque sia, solo questa piccola creatura poteva sapere con certezza cos'era meglio per lui. Vicenda straziante..

Alex1970

Sab, 29/07/2017 - 06:09

Che la terra ti sia lieve piccolo Charlie.

napolitame

Sab, 29/07/2017 - 06:23

lo schifoso bergoglio ,l'amico degli abortisti pannella e bonino, non ha avuto neppure il pudore di tacere

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 29/07/2017 - 07:22

Riposa in pace piccolino. (ho 77 anni e mi sono commosso fino a piangere).

il sorpasso

Sab, 29/07/2017 - 07:38

Riposa ora in pace.

nastagio

Sab, 29/07/2017 - 08:06

Ma quanti piccoli charlie se ne sono andati in silenzio stanotte negli ospedali del mondo? Quanti genitori hanno assunto in silenzio il proprio dolore?

Marcello.508

Sab, 29/07/2017 - 08:35

Riposa in pace, piccolo charlie, adesso sei in un mondo sicuramente migliore, al riparo da certa idiozia umana.. I sensi del mio più profondo cordoglio per i genitori.

i7ozv

Sab, 29/07/2017 - 08:46

Il piccolo Charlie Gard è morto. Titolo fuorviante. Charlie non è morto. E' stato ucciso.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 29/07/2017 - 08:54

Credo sia doveroso dire che se il Signore lo ha fatto nascere così almeno adesso lo accolga con affetto.RIP

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Sab, 29/07/2017 - 09:13

@AUSONIO: Mi auguro che anche tu sia in là con gli anni. Così, forse, non vedremo il peggio!

pilandi

Sab, 29/07/2017 - 09:58

@Ausonio cosa non hai capito dei termini "Malattia degenerativa incurabile"?

pilandi

Sab, 29/07/2017 - 10:03

Vi invidio perché avete la certezza di un'altra vita della quale però, purtroppo, non vi sono prove. Io credo che la morte sia il termine della vita biologica e basta, non diventi ne angelo ne altro, smetti di esistere. Punto. Ma sicuramente voi sapete per certo che non è così...

Nick2

Sab, 29/07/2017 - 10:30

Questo triste caso mette a nudo la bieca moralità dei razzisti fondamentalisti cattolici, che esultano ogni volta che un bimbo come Charlie annega nel Mediterraneo, si battono per la vita a tutti i costi (solo degli occidentali), e, allo stesso tempo, disprezzano vaccini e medicina tradizionale, frutto del "diavolo multinazionali" per preferire luridi ciarlatani che promettono guarigioni impossibili solo per farsi pubblicità.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 29/07/2017 - 10:36

Fine di una delle tante artefatte farse umane che ogni giorno vengono propalate dai media, a mo’ di favoletta ,per ammorbare il mondo e, più ancora, quei rari cinici esistenti: categoria incorruttibile di entità dalla ragione spietata. Solo che, al contrario delle favolette, dove la fine è sempre lieta, nella realtà molto spesso la fine è giustamente tragica. La statistica, in quanto scienza micidiale, non guarda all'insignificanza di una singola esistenza. Per ogni piccolo che muore, ci sono nel mondo milioni di altrettanti piccoli che vivono e crescono tranquillamente secondo statistica. Comunque questo piccoletto, morendo all'età di circa un anno, ha campato pure troppo se si tiene presente quella massima di un grande filosofo secondo la quale "appena nati, si è già abbastanza vecchi per morire".

Razdecaz

Sab, 29/07/2017 - 10:44

Piccolo Charlie, dopo atroci sofferenze, la tua anima ha lasciato il tuo corpicino martoriato, facendo ritorno dal Padre Onnipotente. Secondo me, Gesù ha preso l’anima di Charlie per mano è le ha sussurrato: Andiamo piccolo, Nostro Padre ti aspetta da mesi, a braccia aperte. Ora Gesù chiederebbe solo il silenzio.

wintek3

Sab, 29/07/2017 - 11:25

oggi sono triste per il piccolo, ma lo sono anche perchè per legge si è sancito che una persona indifesa senza alcuna possibilità di vita possa essere uccisa