Mosca, arrestato l'oppositore Navalny durate una protesta contro Putin

L'oppositore numero uno del Cremlino, Alexei Navalny, è stato fermato oggi dalla polizia pochi minuti dopo essersi unito a una protesta dei suoi sostenitori riuniti a Mosca contro Vladimir Putin

Alexei Navalny, il maggiore oppositore di Vladimir Putin, è stato fermato dalla polizia pochi minuti dopo che si era unito a una protesta dei suoi sostenitori contro il presidente russo. "Sono appena stato arrestato - ha scritto lui stesso su Twitter -. Questo non ha alcuna importanza. Venite in via Tverskaya (una delle strade principali di Mosca, ndr)".

"Non siete venuti qui per me, ma per voi e per il vostro futuro", ha scritto sul social network mentre migliaia di russi manifestano in tutto il Paese contro il presidente. Le proteste sono state organizzate in vista delle elezioni presidenziali del 18 marzo, in cui è atteso che il mandato presidenziale di Putin verrà esteso fino al 2024.

Sono circa 90 le persone fermate dalla polizia in diverse città della Russia. Erano in piazza per lo "sciopero degli elettori" indetto da Navalny, intenzionato a promuovere l’astensionismo per le elezioni. A Mosca, dove la manifestazione si svolge senza l’autorizzazione del Comune, diverse persone sono scese per strada sventolando il tricolore della Russia, alcuni con cartelli come "Elezioni + Putin = Russia senza futuro".

Roman Rubanov, un sostenitore di Navalny, ha scritto sui social media che la polizia ha giustificato il proprio intervento con la ricerca di un ordigno esplosivo.

Commenti
Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 28/01/2018 - 14:23

Berlusconi che dice?

alox

Dom, 28/01/2018 - 14:34

Solidarita' a A. Navalny e tutti coloro che si oppongono al regime dittatoriale di Putin!

alox

Dom, 28/01/2018 - 15:44

@pravda99 credo che solo per il fatto che pubblicano, sul giornale, questa notizia, abbia gia' dato una risposta...

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 28/01/2018 - 16:57

alox - Facevo il verso ai soliti che quando un immigrato fa qualcosa, rispondono "la sboldrina che dice"? Comunque Berlusconi non dira` nulla, figuriamoci, il suo compagno di merende...

ziobeppe1951

Dom, 28/01/2018 - 17:46

Come in Itaglia.....

bellotti

Dom, 28/01/2018 - 17:56

Arrestato per aver rubato soldi pubblici. Al soldo di Soros e CIA. Ultime elezioni ha preso 1%. Di cosa parliamo?

Massimo25

Dom, 28/01/2018 - 21:02

ma ancora con questo cxxxxxxe. In Russia non conta nulla.Solo l'Europa lo fà un "martire".ma non viene preso in considerazione da nessuno...2000 persone a Mosca..ma non fatemi ridere....e la rai nostrana altra sede di ebeti...

Divoll

Dom, 28/01/2018 - 21:14

Ah ah, ah! "Oppositore N.1"! Ridicoli! L'oppositore N.1 di Putin e' il candidato Grudinin del Partito Comunista Russo (28%). Navalnij non arriva nemmeno all'1% delle preferenze ed e' finanziato da SOROS. E' anche un corrotto che, assieme al fratello, ha fregato 5 milioni all'azienda francese Yves Rocher, motivo per il quale non e' stato ammesso alle presidenziali.