Mosca, Renzi porta i fiori sul ponte dove è stato ucciso Nemtsov

Il presidente del Consiglio ha deposto sei garofani rosa sul luogo dove è avvenuto l’omicidio del leader dell’opposizione

Renzi depone fiori sul luogo dell'assassinio di Nemstov (nomfup da Twitter)

"A Mosca, in memoria di Boris Nemtsov". Matteo Renzi, a Mosca per parlare con Putin di alcuni delicati temi di politica internazionale (la lotta all'Isis e la crisi in Ucraina), pubblica su Twitter la sua foto mentre depone sei garofani rosa sul ponte dove è avvenuto l’omicidio del politico russo ucciso venerdi. Il presidente del Consiglio è arrivato sul ponte, a due passi dal Cremlino, per deporre il mazzo di fiori. Si è fermato in silenzio per pochi minuti ed è subito andato via. Un gesto simbolico, a sottolineare la ferma condanna del barbaro assassinio.

Subito dopo Renzi si è recato in ambasciata per incontrare la comunità italiana in Russia, in particolare i dirigenti delle imprese che lavorano nel Paese e che stanno affrontando le conseguenze della crisi economica e delle sanzioni.

A seguire l'incontro con il premier russo Dmitri Medvedev. Dopo le foto di rito i due leader hanno dato via al vertice nell’elegante sala dorata del Palazzo delle cerimonie del governo. "Non esiste alternativa ad una soluzione politica e diplomatica" delle crisi internazionali, ha detto Renzi all'inizio del faccia a faccia con il suo omologo russo.

Commenti

gigi0000

Gio, 05/03/2015 - 10:18

Abbiamo mai visto Putin venire in Italia a deporre corone di fiori per qualche personaggio ucciso dalla malavità? Renzi dovrebbe invece portare i fiori alle vittime di rom e clandestini, autorizzandoli a sparare a vista per difendere sé stessi, i propri cari, altre persone ed i propri beni: a prescindere, senza dover dimostrare alcunché, perché l'assoluta necessità è in re ipsa.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/03/2015 - 10:35

Fiori sull'ennesima vittima sacrificale spesa da USA e nazisti ucraini! Una strana genesi quella dei comunisti italici. Una volta chi si opponeva a regimi-dittature lo chiamavano "resistente", partigiano... oggi si allineano al maggiore mostro imperialista della storia umana (gli USA) e ai suoi collaborazionisti (UK, EU, ecc...) e approvano colpi di stato a ogni latitudine, la cancellazione di governi legittimi-eletti (compreso il nostro nel 2011) definendo, nel caso Ucraina, "terroristi" chi non accetta il regime imposto da un colpo di stato violento. Gli USA hanno speso miliardi, fornito "intelligence", martellano con falsa propaganda, per pianificare e imporre al mondo un regime controllato da loro (e forzatamente omologato dalle pecore-leader europee) in un disegno teso a disgregare la Russia, favorire la defenestrazione di Putin, per eliminare l'unica nazione al mondo in grado di contrastare le mire di Neocon, speculazione internazionale, industria degli armamenti. 1 di 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/03/2015 - 10:36

Dall'alto della sua posizione di eletto-da-nessuno, Renzi e i suoi scodinzolanti burattini hanno avallato sanzioni contro la Russia (decise e imposte dagli USA senza possibilità di anche minimo dissenso) che, oltre a minare gli ottimi rapporti Italia-Russia, stanno pesantemente danneggiando la nostra economia. I resistenti dell'Est Ucraina, hanno commesso, dopo il colpo di stato, il tremendo crimine di dire "noi non accettiamo questo regime installato da USA-EU!". Non hanno messo autobomba a Kiev, non hanno fatto alcuna azione "terroristica" nelle regioni dell'Ovest... ma sono stati immediatamente bollati come TERRORISTI e presi a cannonate, bombardati, deportati, rapiti e torturati dall'esercito di Kiev affiancato da squadre di nazisti locali e stranieri. Oltre 6000 civili dell'Est sono stati macellati "a caso" direttamente nelle loro case o nelle strade, 1,5 milioni sono stati costretti a fuggire e 800mila sono ospitati in Russia. 2 DI 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/03/2015 - 10:38

Kiev ha interrotto in quelle zone le forniture di acqua, elettricità, riscaldamento, il pagamento delle pensioni e degli stipendi pubblici, ha sospeso i servizi di trasporto, ha proibito l'uso di carte di credito e bloccato i bankomat; ha proibito le forniture di farmaci e ostacolato (trattenendoli per settimane al confine) i convogli umanitari che la Russia ha continuamente tentato di organizzare per ridurre gli effetti di quello che non può essere definito altro che un vero e proprio genocidio. Nel frattempo del volo MH17 non si sa più niente, USA e servi vari continuano a strillare per "l'invasione di migliaia di armi e truppe russe" (senza riuscire a portare 1-dico-1 prova) arrivando al punto, per la frustrazione, di presentare in pompa magna delle foto-prova che in 5 secondi sono state smascherate come fatte in Sud Ossezia nel 2008. Gli USA pensavano di "liquidare" la questione ucraina in 5 minuti e gli scoppia il fegato dover prendere atto che invece... 3 DI 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/03/2015 - 10:41

...l'esercito demotivato di Kiev è stato contrastato e sconfitto da insorti che combattono per la loro "casa" e la loro sopravvivenza; che il popolo della Crimea ha VOTATO la propria secessione dal regime di Kiev e autodeterminato la propria annessione alla Russia; che i continui sforzi di Putin per promuovere gli incontri e gli accordi di Minsk hanno avuto successo così come il cessate il fuoco (continuamente minato da "incidenti" provocati ad arte dalle squadre naziste di Pravi Sektor e simili); che la mitragliata di sanzioni e l'affossamento guidato del prezzo del petrolio stanno ferendo mortalmente più l' "occidente" che la Russia. Obama, Nuland, Cameron e altri assassini dichiarati continuano ad attaccare per interesse geopolitico e economico la Russia... e intanto l'ISIS è a 350 km dall'Europa e impone il suo sanguinario integralismo in Siria, Iraq, Libia e buona parte dell'Africa. Ancora una volta, complimenti nano-Renzi! Sicuramente non rappresenti l'Italia vera. FINE

grandeoceano

Gio, 05/03/2015 - 10:51

cretino

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 05/03/2015 - 11:07

Perché il Signor Renzi non è venuto a portare un fiore a Genova e a Leivi quando con le due alluvioni di ottobre e novembre 2014 sono morte tre persone e migliaia di altre sono rimaste senza casa e con le attività distrutte?? Fossi in lui avrei vergogna.

pc1966

Gio, 05/03/2015 - 11:10

un cxxxxxo patentato, che poi va da Putin, io se fossi Putin gli sputerei in faccia e gli direi di andare a fare l'elemosina dal nero a stelle e strisce

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 11:20

"""Mosca, Renzi porta i fiori sul ponte dove è stato ucciso Nemtsov,..... ovvero,, da quel piazzista ed imbonitore che è, esercita l'arte "dell'apparire" comunque ed in tutte le occasioni. Può darsi che io mi sbagli, ma secondo me prima dell'assassinio di Nemstov, Renzi non sapeva neppure che l'oppositore di Putin esistesse. Caro Napolitano, adesso che finalmente si può dire di te quello che si pensa senza più essere accusati dell'orrido peccato di "diffamazione della tua sacra persona" (reato che in URSS esisteva per chi parlava male di Lenìn e della sua mummia), mi permetto di affermare che, come tu sei stato il peggior presidente della Repubblica italiana, in buona compagnia con Scalfavo e Ciampi, i tuoi tre governi d'imperio presidenziale, Monti, Letta e Renzi, sono stati, e purtroppo Renzi persiste, le tre peggiori sciagure che il povero stivalone italico ha subito. Con nessuna stima e pessimo ricordo mi firmo Albertzanna

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 05/03/2015 - 11:29

Renzi pensi alla sicurezza di milioni di italiani che,per difendere la vita propria e dei loro cari,uccidono o feriscono gli aggressori, e per questo finiscono nel tritacarne mediatico- giudiziario.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 11:34

ILSATURATO - mamma mia che filippica e lenzuolata in salsa NOTAVISTA, PACIFISTA, TERZOMONDISTA e fancazzista. E' chiaro che lei, che si effigia come Aragorn, ne usurpa nome ed immagine autonominandosi ILSATURATO. Infatti lei è saturo di ipocrisia e satura chi legge i suoi strambotti per l'assoluto vuoto intellettuale che li distingue. Lei certamente era, a suo tempo, un inneggiatore della civiltà sovietica e del brillio del "sol dell'avvenire". Ora, per non sbagliarsi, traccia un elogio di Putin, peccato però dimenticando che questi era, e resta, un KGB duro e puro. Nei sotterranei del KGB, questa è ormai storia, file interminabili di umanità dolente e impotente finiva terminata con un colpo di pistola alla nuca, in nome della gloria dell'ideologia che lei adora: la comunista. Lasci perdere Aragorn, a cui lei non sarebbe degno di allacciare neppure i sandali. Albertzanna

magnum357

Gio, 05/03/2015 - 11:36

Il nostro non capisce una mazza di politica interna e figuriamoci se ne trae qualcosa per la politica estera !!!! E' proprio un clown da circo Barnum !! Approva le sanzioni a Putin e poi va a leccarlo come fosse un chupa chups !!!! deponga fiori in Italia semmai sulle tombe degli uccisi dai suoi compagni komunisti, la lista è lunghissima !!!!!!!!!! VERGOGNATI DEFICIENTE E VATTENE VIA

Totonno58

Gio, 05/03/2015 - 11:37

Ha fatto benissimo

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 11:40

X ILSATURATO,Abbastanza sconvolgente quello che hai scritto Io credo che le dinamiche politiche di qualsiasi dittatore o politico democratico rispecchino il vero carattere la propria personalita'.Quindi secondo me chi arriva al potere ha delle capacita'comunicative convincenti sia nel bene che nel male.Quindi gli elettori che si sentono rappresentati da un qualsiasi personaggio politico in realta'si raffigura in quegli uomini che governano.

anonimo.

Gio, 05/03/2015 - 11:44

oh no.....è tornato il visionario pazzo delirante del Saturo con le sue visioni mistiche-apocalittiche. Fermatelo. Mandatelo in Russia. La figura di Rasputin non era niente in confronto ai sui deliri-ossessivi-persecutori.....

anonimo.

Gio, 05/03/2015 - 11:45

oh no.....è tornato il visionario pazzo delirante del Saturo con le sue visioni mistiche-apocalittiche. Fermatelo. Mandatelo in Russia. La figura di Rasputin non era niente in confronto ai sui deliri-ossessivi-persecutori......

anonimo.

Gio, 05/03/2015 - 11:46

oh no.....è tornato il visionario pazzo delirante del Saturo con le sue visioni mistiche-apocalittiche. Fermatelo. Mandatelo in Russia. La figura di Rasputin non era niente in confronto ai sui deliri-ossessivi-persecutori.......

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 11:52

x ilsaturato.I fiori per un uomo politico ucciso,portati da un'altro politico giovane dimostra sensibilita' umana,quindi diverso dai precedenti perche' moderno non impassibile come i rigidi politici del passato,(onorevoli pero' le loro opere diplomatiche,quello che non conosce affatto la lega)Ecco e' soprattutto mi viene in mente adesso che un gesto gentile di Renzi DEMARCA LA LINEA SEPARATSTA DALLA LEGA PADANA.MEGLIO RENZI.CHE COMUNICA CON UN GESTO UN CORDOGLIO UMANO E' FRATERNO.IO NON SONO DI SINISTRA,MA VOTERO' RENZI PERCHE'E'L'UNICO GIOVANE POLITICO CHE ASSOMIGLIA AD UN SEMPLICE LAVORATORE AMANTE DEL SUO LAVORO.

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 11:56

X GIGI0000 MAI VISTI PRIMA DI ADESSO PERCHE' L'ERA E' DIVERSA RISPETTA A PRIMA,LE MENTALITA' DEI POLITICI GRAZIE A DIO PROGREDISCONO.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 05/03/2015 - 12:06

Una vergogna, uno scandalo! Ecco cosa succede a mandare in giro "ebetini". Quando gli italiani capiranno che solo uno statista di fama internazionale come SILVIO BERLUSCONI può rappresentarci sarà sempre troppo tardi. L'Italia e gli italiani hanno ormai perso la stima del mondo che il Cav. ci aveva donato con il Suo carisma e la Sua autorevolezza. Renzi a casa!

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 12:26

x Albertzanna.Esiste anche una coscienza umana,una maturita' piu' saggia che le diverse esperienze della vita insegnano a tutti gli uomini sia politici,dittatori,gente comune come tutti gli altri.Se putin avesse davvero ucciso in passato,dovra' fare i conti con la sua coscienza per tutta la sua vecchiaia,nessuno rimane la stessa persona per sempre,neppure i politici.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 12:34

ORCHIDEABLU E ILSATURATO - chissà perché ho l'impressione che sia lo stesso scrittore con due soprannomi diversi: ILSATURATO che vuole dare l'impressione del colto e civile fustigatore di tutti i costumi (umani e disumani ndr), a parte i suoi, e ORCHIDEABLU che va di lingua come e meglio di una professionista. Se questa è la cultura sciacquetta di sinistra, aridateci Benito!! Dittatore (da operetta ndr), ma almeno concreto e sanguigno. Albertzanna

Ritratto di pensieroindipendente

pensieroindipendente

Gio, 05/03/2015 - 12:42

X anonimo, faccia attenzione, altrimenti il sedicente pilota saturato ( della playstation) le manda fulmini e saette, definendola "vuoto cosmico"

Ritratto di hanslukas

hanslukas

Gio, 05/03/2015 - 12:51

@ilsaturato, ma scenda sulla terra e usi um linguaggio piu'sobrio. Mi pare uno degli efori che leggono l'oracolo per re Leonida.

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 13:23

MA DOVE LO VEDETE DI SINISTRA IL SATURATO? A ME NON SEMBRA,MA LEGGETE DAVVERO O LO CRITICATE SOLO PER DIVERTIMENTO? IO E SATURATO NON SIAMO LA STESSA PERSONA.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 13:51

EGREGIA ORCHIDEABLU - bello, bellissimo che esistano gli idealismi. Un breve excursus: per ragioni che neppure io capì, allora, ma che mi sono chiarissimi ora, che l'età pluridecennale ha portato la saggezza senza esaltazioni e fanatismi, io ebbi il modo di studiare l'ideologia di Putin. Ci sono cose che una volta incistate nella mente non vanno più via, soprattutto quando procurano dominio sugli altri. Putin fa il difensore dei diritti russi, semplicemente perché lui oggi è il padrone della Russia, come Lenìn, Stalin, Breznev e gli altri capi erano i padroni, territorii ed anime, dell'URSS di sovietica memoria. Quella scuola di pensiero ed operativa, che ho frequentato per 25 lustri, mi ha insegnato che non esiste niente di più labile della coscienza, soprattutto quando a lavarla sia il detersivo del potere. Renzi, Putin, Obama, stessa funzione certa dell’equazione a più incognite, e il più sincero è Putin.......Albertzanna

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/03/2015 - 15:14

Noto con piacere e, non lo nego, con un certo orgoglio che tutte le quattro nullità "a stipendietto" si sono inviperite come vecchie calzette e, come al solito, vomitano una serie comicissima di scemenze da vero "vuoto cosmico" (contento bambinetto-pensieroindipendente?) senza nemmeno tentare di smontare 1 solo dei fatti incontrovertibili, provati e sotto gli occhi di tutti (quelli che vogliono vedere, naturalmente) che ho menzionato. Fa male non riuscire ad articolare una replica neanche a livello cottolengo, vero? Dopo aver sprecato fin troppo tempo con questi vuoti-a-perdere, vorrei dire a ORCHIDEABLU che quello di Renzi non è stato un "gesto umano", fa parte del compitino assegnatogli (fino a Venerdì scorso non sapeva neanche che Nemtsov esistesse...). Voti pure Renzi (se mai ci faranno votare) e contribuisca a finire di schiantare l'Italia, e lasci stare la Lega che nella fogna politica italiana è l'unica che tenta di perseguire qualcosa di davvero utile per tutti noi.

ORCHIDEABLU

Gio, 05/03/2015 - 15:59

X ILSATURATO E' COSA CREDI AVERMI INSEGNATO RIGUARDO I COMPITINI DI RENZI??NON E' OBBLIGATO NON E' UN AUTOMA,RAGIONA CON LA SUA TESTA ANCHE SE ESISTE UN'AGENDA GIORNALIERA DA ONORARE COME TUTTE LE PERSONE IMPEGNATISSIME.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 16:37

ORCHIDEABLU - che comincio a sospettare si chiami Agn..... o Ma...Ele...... Io credo che lei conosca ben poco della psicologia dei politici, in genere, e dei sinistri in particolare. Renzi non è un automa nella misura in cui il PCI/PD lascia libertà di pensiero ai suoi Conducator, cioè quasi nulla. Dal poco o nulla che ha fatto i questi mesi del suo governo nato dal nulla, oppure lei mi può dimostrare che un solo singolo italiano lo abbia votate per essere presidente del consiglio? e non mi tiri fuori la solita ca...a delle elezioni europee dove ha votato il solo 50% degli eventi diritto, praticamente tutti di sinistra e M5S, quindi la matematica statistica mi dice che Renzi ha raccolto solo il 20% dei voti, io posso solo dire che di concreto in più rispetto a Monti e Letta, c'è solo l'asfissiante presenza mediatica con cui ci bombarda, ma ben poca sostanza. Lei è una “pasionaria” politica, e lo si evince dell’uso costante del maiuscolo che fa.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 16:41

ILSATURATO - beh, meno male che ha il coraggio di scrivere le verità su di lei, perchè l'ultimo commento che ha postato è, evidentemente, riferito a lei quanto a "calzetta", vomitate varie, vuoto cosmico ecc. Mi auguro che gli elettori leghisti non siano veramente come lei, altrimenti devo rendere la mia tessera a Salvini, che io ce l'ho seriamente la tessera, sempre pronto ad esibirla

Ritratto di hanslukas

hanslukas

Gio, 05/03/2015 - 17:25

X ilsarturato,di provato non ha postato niente.Riprende solamente le notizie false di russia today e la voce della russia e le riposta qui,spacciandole per verita'assolute. D'altronde cosa si puo'replicare a un fanatico che non vuole vedere altre ragioni e che fa la propaganda in nome e per conto di mosca e putin.Da questo punto di vista il vuoto cosmico e'lei.Come si potrebbe definire altrimenti una persona che si definisce pilota e millanta contatti con presunti colleghi russi,che parla come un mago-santone del secolo scorso e propaga le tesi e prove falsificate delle reti russe?

mauriziosorrentino

Ven, 06/03/2015 - 12:55

Solidarietà al Saturato!Condivido in pieno l'analisi,spesso da me sostenuta in questo giornale.Noto,con dispiacere,che ogni voce di dissenso dalla lettura mainstream che vede la Russia colpevole di tutto e l'Occidente buono e giusto,viene immediatamente bersagliata da decine di commentatori seriali e compulsivi(sembrano a cottimo),che si accaniscono come dei licaoni attorno alla preda,con l'intento di coprire con i loro latrati ,la voce dissenziente,fino a ridurla al silenzio!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 06/03/2015 - 13:23

Chi semina vento raccoglie tempesta. Probabilmente a Mosca vive qualche parente, in lutto, di qualche caduto nella russofona Ucraina, il cui dolore doveva essere rispettato. Forse l'insensibile propagandista, facendosi beffe delle condoglianze, lo ha provocato oltre ogni misura.

mila

Ven, 06/03/2015 - 18:57

@ albertzanna -Forse IlSaturato a volte e' un po' drammatico nell'esprimersi e unilaterale nei giudizi, pero' si avvicina certamente di piu' alla verita' rispetto a quelli che giustificano l'attuale (ma forse proprio dalla caduta del Muro) cinica e aggressiva politica dell'America & Co. Quanto al comunismo, a che cosa serve parlarne ora? Se eravate cosi' impegnati, dovevate andare a suo tempo nell'URSS e dire loro in faccia che noi qui il comunismo non lo volevamo; o magari allora non ne avevate il coraggio? IlSaturato cmq non mi sembra comunista né ex- Se mai ha idee destrorse, nazionaliste, per es. gli piacerebbe che l'Italia avesse un minimo di sovranita', invece di essere totalmente al guinzaglio della superpotenza mondiale, peggio della Bulgaria al tempo dell'URSS.

mauriziosorrentino

Sab, 07/03/2015 - 13:32

Albertzanna,non è che avere la tessera della lega (cosa buona e giusta)le dia patente di sentenziare senza argomentare.Sulla vicenda Ucraina,Il Saturato,la dice perfetta!Smentisca la sua lettura con altrettanta efficacia,rappresentandoci la sua. E lasci perdere i"complimenti" che non portano nulla al ragionamento.La aspetto,saluti Maurizio.