La motosega gli sfugge di mano e l'anziano si "affetta" la faccia

In Australia un uomo di 68 anni ha rischiato di morire mentre stava lavorando nella sua fattoria

Una storia incredibile arriva dall'Australia. Bill Singleton, un contadino di 68 anni di Ballarat, ha perso il controllo della sua motosega e si è "affettato" il viso. L'uomo, che è riuscito miracolosamente a sopravvivere, si è trascinato in macchina, "tenendo insieme i pezzi della testa", come riporta Dagospia, e ha guidato fino all'ospedale più vicino. Bill non ha potuto chiamare l'ambulanza perché si era tagliato parte della lingua con la motosega.

Il Royal Melbourne Hospital, che ha analizzato le ferite del 68enne, ha scoperto che la motosega era arrivata a "1 centimetro dal recidere la carotide" e il volto dell'uomo era praticamente tagliato in due, fino al dente del giudizio.